FantaGazzetta - Solo il meglio del calcio

 

Tutte le probabili formazioni della Champions

Tutte le probabili formazioni della Champions

Le aspettavate ed eccole qui!
Di seguito trovate tutte le probabili formazioni di questo turno di Champions League, molti portieri titolari fuori causa e infortuni dell’ultimo weekend, dubbi di formazioni e molte altre cose ma soprattutto spettacolo, come solo la Champions League riesce a offrire.
In bocca al lupo a tutti voi e alle vostre fantasquadre.

GRUPPO A
Tottenham-Inter: Redknapp dovrà fare a meno dello squalificato Gomes così in porta toccherà a Cudicini, in difesa assenti i titolari King-Dawson e gli infortunati O’hara, Defoe e Bentley. A centrocampo Van der Vaart ha recuperato e sarà in campo mentre Modric dovrebbe sedere in panchina così come Keane e Pavlyuchenko a cui dovrebbero essere preferiti i centimetri di Crouch. Benitez è costretto a schierare anch’egli il secondo portiere e ha gli uomini contati a centrocampo, Milito va in panca ma è pronto a entrare a partita in corso, il ballottaggio tra Biabiany e Pandev dovrebbe essere vinto da quest’ultimo.
TOTTENHAM (4-2-3-1): Cudicini; Hutton, Kaboul, Gallas, Assou-Ekotto; Huddlestone, Jenas; Lennon, Van der Vaart, Bale; Crouch.
INTER (4-2-3-1): Castellazzi; Maicon, Lucio, Samuel, Chivu; Zanetti, Muntari; Pandev, Sneijder, Coutinho; Eto’o.

Werder-Twente: i padroni di casa hanno una difesa da reinventare, il portiere Wiese e i difensori Fritz, Naldo e Pasanen sono out; ancora assenti i lungodegenti Borowski, Boesniche Vander mentre Arnautovic dopo gli errori sottorete delle ultime partite andrà in panchina. Il Twente spera di recuperare Tiendalli mentre Kuiper sicuramente non sarà della partita, Mihailov dovrebbe stringere i denti e andare in porta.
WERDER (4-4-2): Mielitz; Wesley, Mertesacker, Prodl, Silvestre; Marin, Fring, Jensen, Hunt; Pizarro, Almeida.
TWENTE (4-3-3): Mihailov; Rosales, Wisgerhof, Douglas, Leugers; Landzaat, De Jong, Janssen; Ruiz, Janko, Chadli.

GRUPPO B
Hapoel Tel Aviv-Schalke 04: israeliani e tedeschi in formazione tipo, nell’Hapoel manca il solo Shechter, nello Schalke solamente Schmitz.
HAPOEL TEL AVIV: (4-5-1): Enyeama; Keinde, Badier, Da Silva, Ben Dayan; Vermout, Toama, Yadin, Zahavi, Tamuz; Sahar.
SCHALKE 04 (4-1-3-2): Neuer; Uchida, Howedes, Metzelder, Escudero; Kluge; Farfan, Rakitic, Jurado; Raul, Huntelaar.

Benfica-Lione: allo squalificato Gaitan si aggiungono anche gli infortunati Cardozo e Amorim alla lista degli infortunati di Jorge Jesus. Nel Lione Lisandro Lopez out per tre settimane, al suo posto Gomis; Bastos seppure non al meglio dovrebbe giocare, Pjanic e Makoun si sono allenati ma solo il primo dovrebbe partire titolare; assenti gli infortunati Cissokho (al suo posto Reveillere), Toulalan, Ederson e Delgado.
BENFICA (4-1-3-2): Roberto; M.Pereira, Luisao, David Luz, C.Peixoto; Javi Garcia; C.Martins, Aimar, Coentrao; Saviola, Kardec.
LIONE (4-3-3-): Lloris; Reveillere, Cris, Diakhate, Kallstrom; Pjanic, Gonalon, Goucuff; Briand, Gomis, Bastos.

GRUPPO C
Valencia-Rangers: tra i padroni di casa Miguel e Joaquin sono tornati sabato in campo e quindi sono pienamente recuperati, out invece Cesar Sanchez. Tra i Rangers Wesbster e Beattie sono indisponibili mentre Weiss ed Edu nell’ultimo turno di campionato sono usciti anzitempo ma sono recuperabili.
VALENCIA (4-2-3-1): Moya; Miguel, Navarro, R.Costa, Mathieu; Topal, Banega; Joaquin, Hernandez, Mata; Aduriz.
RANGERS (5-4-1): McGregor; Whittaker, Weir, Bougherra, Papac, Broadfoot; Davis, McCulloch, Edu, Naismith; Miller.

Bursaspor-Manchester United: I padroni di casa possono contare su tutta la rosa a disposizione mentre Ferguson dovrà fare a meno di numerosi giocatori: Rooney, Owen, Giggs, Ferdinand, Evans, Anderson e anche Macheda.
BURSASPOR (4-2-3-1): Ivankov; Tandogan, Erdogan, Ibrahim, Vederson; Ergic, Huseyn; Volkansen, Insua, Ozanipek; Sercan.
MANCHESTER UTD (4-4-2): Kuszczak; Rafael, O’Shea, Vidic, Evra; Nani, Fletcher, Scholes, Park; Berbatov, Hernandez.

GRUPPO D
Rubin Kazan-Panathinaikos: un indisponibile a testa, Sharonov per i padroni di casa, Leto per i greci.
RUBIN KAZAN (4-4-2): Ryzhikov; Salukvadze, Navas, Bocchetti, Ansaldi; Kasaev, Noboa, Eduardo, Ryazantsev; Martins, Kornilenko.
PANATHINAIKOS (3-5-1-1): Tzorvas; Sarregi, Boumsong, Vyntra; Marinos, Simao, Katsouranis, Spyropoulos, Karagounis; Luis Garcia, Cissè.

Copenaghen-Barcellona: nel Copenhagen out Norregard e Bergvold, il Barcellona senza Jeffren e lo squalificato Pinto, per il resto formazione tipo con il solito ballottaggio Abidal-Maxwell vinto fino ad ora quasi sempre dal francese.
COPENAGHEN (4-4-2): Wiland; Pospech, Antonsson, Jorgenssen, Wendt; Bingaard, Claudemir, Kvist, Gronkjaer; Santin, N’Doye.
BARCELLONA (4-3-3): Valdes; Dani Alves, Pique, Puyol, Abidal; Xavi, Mascherano, Iniesta; Messi, Villa, Pedro.


GRUPPO E
Basilea-Roma: tra gli svizzeri indisponibile il solo Zua, la Roma oltre che Pizarro e Taddei, dovrà fare a meno anche di Brighi (al suo posto giocherà con ogni probabilità Menez) e anche all'ultimo momento di Mexes, Totti non è al meglio ma dovrebbe essere in campo.
BASILEA (4-4-2): Costanzo; Inkoom, Abraham, Ferati, Safari; Shaqiri, Huggel, Yapi Yapo, Stocher; Frei, Streller.
ROMA (4-4-2): Julio Sergio; Cassetti, Burdisso, Juan, Riise; Menez, De Rossi, Simplicio, Perrotta; Totti, Vucinic.

Cluj-Bayern Monaco: Kone e Muresan out tra i rumeni che schierano due giocatori italiani, il difensore Piccolo e il fantasista De Zerbi. Nel Bayern Olic fuori per sei mesi ma la lista degli infortunati non si ferma qui, mancheranno infatti anche Robben, Ribery, Klose, Van Bommel, Breno e Contento.
CLUJ (4-4-1-1): Stanciou; Panin, Cadu, Piccolo, Rada; Bastos, Kivuvu, Dica, Culio; De Zerbi, Traorè.
BAYERN MONACO (4-2-3-1): Butt; Lahm, Van Buyten, Badstuber, Pranijc; Timoshchuk, Schweinsteiger; Altintop, Kroos, Muller; Gomez.

GRUPPO F
Chelsea-Spartak Mosca: il lungodegente Lampard ancora fuori così come Ramires, Bosinga e Benayoun - Drogba torna dalla squalifica a guidare l'attacco dei blues. Poker di indisponibili anche per i moscoviti: Kirill Kombarov (Dmitri sarà in campo), Stranzl, Ari, Pashiviluk
CHELSEA (4-3-3): Cech; Ivanovic, Alex, Terry, Cole; Essien, Mikel, Zhirkov; Anelka, Drogba, Malouda.
SPARTAK MOSCA (4-5-1): Dykan; Ivanov, Suchy, Pareja, Makeev, McGeady, Ibson, Sabitov, Alex, D. Kombarov; Welliton.

Zilina-Marsiglia: lo Zilina potrà contare su tutta la rosa mentre nel Marsiglia Cissè è costretto a saltare il match a causa di un problema agli adduttori, out anche Hilton e Rodriguez
ZILINA (4-1-3-2): Dubravka; Guldan, Piacek, Pecalka, Letner; Jez; Rilke, Zosak, Vladavic, Majtan, Ovarec.
MARSIGLIA (4-3-3): Mandanda; Azpilicueta, Diawara, Heinze, Taiwo; Gonzalez, Mbia, Ayew; Remy, Gignac, Valbuena.

GRUPPO G
Auxerre-Ajax: emergenza formazione per i francesi, out infatti la punta Sanogo oltre che Jelen, Langil, Licata e Le Tallec. Nei lancieri Oojer è squalificato mentre De Jong non è convocato per infortunio.
AUXERRE (4-2-3-1): Sorin; Hengbart, Coulibaly, Berthod, Grichting; Pedretti, Ndinga; Chafni, Contout, Birsa; Quercia.
AJAX (4-3-3): Stekelnburg; Van der Wiel, Oleguer, Vertonghen, Emanuelsson; Endh, Lindfregen, De Zeeuw; Suarez, El Hamdaoui, Sulejmani.

Milan-Real Madrid: tentazione Inzaghi per Allegri, solo all’ultimo deciderà se mandare in campo Super Pippo e lasciare Pato in panchina; Ronaldinho dovrebbe essere preferito a Robinho sulla trequarti mentre l’esperienza internazionale di Seedorf dovrebbe avere la meglio sui polmoni di Boateng, recuperato Thiago Silva. Pochi problemi di formazione per Mourinho, a parte il convalescente Kakà gioca la formazione tipo.
MILAN (4-3-1-2): Abbiati; Zambrotta, Nesta, Thiago Silva, Antonini; Gattuso, Pirlo, Seedorf; Ronaldinho; Ibrahimovic, Inzaghi.
REAL MADRID (4-2-3-1): Casillas; Ramos, Pepe, Carvalho, Marcelo; Xabi Alonso, Khedira; Ronaldo, Ozil, Di Maria; Higuain.

GRUPPO H
Partizan Belgrado-Braga: tra i padroni di casa indisponibile il solo Jovanovic, il Braga invece dovrà fare a meno del portiere Quim, Miguel Garcia, Barbosa e Paulao.
PARTIZAN BELGRADO (4-4-2): Stojkovic; Mukovic, Krstajic, Savic, Lazevski; Tomic, Petrovic, Medo, Ilic; Cleo, Iliev.
BRAGA (4-2-3-1): Felipe; Silvio, Moises, Rodriguez, Elderson; Vandinho, Madrid; Alan, Aguar, Matheus; Lima.

Shakhtar Donetsk-Arsenal: Lucescu potrà contare su tutti i suoi uomini a parte Fernandinho, tra i gunners Wilshere sempre più titolare dopo le ultime partite mentre Chamakh ancora una volta guiderà l’attacco dei londinesi.
SHAKHTAR DONETSK (4-5-1): Pyatov; Srna, Rakitskiy, Kucher, Rat; Texeira, Gai, Mkhtaryan, Hubschman, Willian, Adriano.
ARSENAL (4-3-3): Fabianski; Sagna, Squillaci, Koscelny, Clichy; Fabregas, Song, Wilshere; Nasri, Chamakh, Arshavin.

Commenta e vota l’articolo sul forum

Fabrizio Felice Scoglio
f.scoglio@fantagazzetta.com


© FANTAGAZZETTA RIPRODUZIONE RISERVATANe è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione e link alla fonte nonché dell'autore. 
TI POTREBBERO INTERESSARE
 

News Dal Nostro Network

Beretta: “Giocare nel Milan è ...

Giacomo Beretta, attualmente in prestito alla Pro Vercelli, ha parlato...Leggi Tutto

Modic: “Parlo molto con Essien...

Andrej Modic, centrocampista della Primavera del Milan, ha parlato ai ...Leggi Tutto

Aguero poteva essere del Milan...

Con la tripletta al Bayern Monaco Sergio Aguero  ha rimesso in corsa ...Leggi Tutto