SHARE

Fasce provvisorie sorteggio Champions League 18/19: Roma e Lazio sperano di salire di fascia

i risultati dei campionati europei le spingono VERSO rispettivamente a seconda e terza fascia


|

Nuovo appuntamento con la simulazione delle fasce di sorteggio della prossima Champions League. Vediamo cosa è cambiato dopo le partite del weekend non prima di avere ricordato che le ipotesi alla base della costruzione delle tabelle sono state spiegate QUI.

Come da ipotesi, andiamo preliminarmente a vedere la situazione provvisoria nei propri campionati nazionali delle squadre ancora in corsa nelle coppe europee per poi analizzare lo scenario attuale e le variazioni fascia per fascia rispetto alla scorsa settimana.

SITUAZIONE PROVVISORIA DELLE SQUADRE ANCORA IN CORSA IN EUROPA

CHAMPIONS LEAGUE

Matematicamente qualificate alla fase a gruppi di Champions League 2018/19: Bayern Monaco, Real Madrid

Provvisoriamente qualificate alla fase a gruppi di Champions League 2018/19: Liverpool, Roma

EUROPA LEAGUE

Matematicamente qualificata alla fase a gruppi di Champions League 2018/19: Atletico Madrid

Provvisoriamente qualificate ai turni preliminari di Champions League 2018/19: Salisburgo, Olympique Marsiglia

Matematicamente esclusa dalla Champions League 2018/19: Arsenal

Il risultato di questa situazione è che per questa simulazione considero l’ipotesi che vede il Bayern Monaco come vincitore della Champions League e l'Arsenal come vincitore dell’Europa League. La scelta dei tedeschi è dovuta al fatto che sarebbe globalmente il peggiore scenario possibile per le italiane. In caso di vittoria del Real Madrid lo svantaggio sarebbe, date le fasce attuali, solo per il Napoli che vedrebbe il Real Madrid sparire dalla seconda fascia, il successo della Roma sarebbe ovviamente positivo per tutto il calcio italiano mentre la vittoria del Liverpool porterebbe i Reds in prima fascia togliendo dalle ultime urne una insidiosa mina vagante.

FASCE PROVVISORIE

Queste sarebbero le quattro urne a oggi date le premesse e ricordando che le teste di serie sono le vincitrici dei sette campionati nazionali dei paesi con il ranking migliore (nel quinquennio 2012/17: Spagna, Germania, Inghilterra, Italia, Francia, Russia e Portogallo) e la vincitrice della Champions League 2017/18 (se già presente come campione nazionale sostituita dalla vincente del campionato dell’ottava nazione del ranking, in questa stagione l’Ucraina). In bianco le qualificate direttamente, in azzurrino le 4 squadre con ranking migliore fra le partecipanti ai playoff “campioni nazionali”, in grigio le 2 squadre con ranking migliore fra le partecipanti ai playoff “piazzati” con le altre posizionate in fondo alla tabella, con asterisco le ipotizzate detentrici delle due coppe europee.

+

PRIMA FASCIA

Il Barcellona si aggiunge al gruppo delle squadre che hanno già vinto il proprio campionato garantendosi un posto in prima fascia. I quattro tornei ancora non matematicamente decisi sono quelli di Italia (Juventus con quattro punti di vantaggio sul Napoli a tre giornate dalla fine), Portogallo (cinque punti di vantaggio del Porto a due partite dal termine), Ucraina (tre lunghezze dello Shakhtar Donetsk sulla Dinamo Kiev a tre giornate dalla conclusione) e Russia (quattro punti di vantaggio per il Lokomotiv Mosca a due giornate dalla fine).

SECONDA FASCIA

L'imprevedibile sconfitta casalinga del Benfica contro il Tondela (2-3) ha permesso allo Sporting Lisbona di agganciare proprio il Benfica al secondo posto e di essere momentaneamente davanti ai rivali per via del gol segnato in trasferta nello scontro diretto d'andata finito 1-1. Il ritorno è previsto proprio sabato prossimo e probabilmente sarà decisivo per designare la squadra portoghese che parteciperà ai preliminari dei piazzati. Attenzione comunque allo Sporting Braga che non è ancora tagliato fuori essendo a tre punti di distanza dalla coppia delle seconde. Ad approfittare dell'uscita del Benfica dalla seconda fascia è il Tottenham, che ne prenderebbe il posto. Il campionato inglese ha fornito questa settimana la seconda squadra sicura di fare la Champions League nel 2018/19, visto che dopo il Manchester City si è matematicamente qualificato anche il Manchester United. Ancora in ballo per gli altri due posti Liverpool a 72 punti, Tottenham a 71 e Chelsea a 66 con due giornate da giocare ma con le ultime due che devono recuperare una partita. Domenica ci sarà Chelsea-Liverpool ma a svantaggio dei Blues anche in caso di vittoria e di eventuale arrivo a pari punti c'è la differenza reti, che per ora vede i Reds avanti di ben 17 gol. 

TERZA FASCIA

Escono il Tottenham, salito in seconda, e il Bayer Leverkusen che perdendo 1-0 in casa con lo Stoccarda è stato superato dall'Hoffenheim vincente in casa 3-1 contro l'Hannover. Perdono le speranze di lottare per il quarto posto l'RB Lipsia (sconfitto 3-0 fuori casa contro il Mainz) e l'Eintracht Francoforte (perso 4-1 a Monaco contro il Bayern). La classifica della Bundesliga dal secondo posto in giù a due giornate dalla fine recita Schalke 04 57, Borussia Dortmund 55, Hoffenheim 52, Bayer Leverkusen 51, RB Lipsia 47, Eintracht Francoforte 46. A causa di un errore nei precedenti articoli escono anche due partecipanti ai preliminari dei piazzati (che qualificano due squadre alla fase a gironi e non quattro, che sono invece le qualificate dei preliminari dei campioni), ed entrano in terza fascia il Salisburgo, il Ludogorets e la Lazio. Inoltre cambia la rappresentante francese, con l'Olympique Lione che vincendo con il Nantes 2-0 in casa ha superato al secondo posto della Ligue 1 il Monaco fermato 0-0 sul proprio campo dall'Amiens. Non ne ha approfittato invece l'Olympique Marsiglia che ha fatto solo 1-1 in trasferta contro l'Angers. La classifica in Francia vede l'Olympique Lione secondo a 72, il Monaco terzo a 71 (che quindi per il momento farebbe i preliminari dei piazzati) e l'Olympique Marsiglia quarto a 70. Con la vittoria sulla Roma nella semifinale d'andata della Champions League il Liverpool ha superato il Lione nel ranking Uefa e basta agli inglesi un punto per sorpassare in un solo colpo Roma, Dinamo Kiev e Schalke 04 e portarsi al primo posto della terza fascia. Dopo le partite del weekend la Roma ha visto aumentare le possibilità di salire in seconda fascia perché se l'Arsenal non vincesse l'Europa League e se il Liverpool non riuscisse a fare un punto più della Roma nelle due partite restanti (per esempio perdendo a Roma e la finale anche in caso di qualificazione nello scontro diretto) i giallorossi guadagnerebbero un posto se tutto il resto dei campionati in Europa restasse come oggi avanzando così di fascia. 

QUARTA FASCIA

In quarta fascia entra l'Hoffenheim e c'è un avvicendamento fra le squadre russe, con lo Spartak Mosca che vincendo 2-0 sul campo dell'Amkar Perm' ha superato al secondo posto il CSKA Mosca fermato 0-0 in casa dello Zenit San Pietroburgo. La classifica del campionato russo a due giornate dal termine vede il Lokomotiv Mosca a 57, lo Spartak Mosca a 53, il CSKA Mosca a 52 e il Krasnodar e lo Zenit San Pietroburgo a 50. Inoltre come terza e quarta meglio piazzata nei preliminari dei campioni vengono inserite in quarta fascia anche PSV Eindhoven e Celtic Glasgow.

Riepilogo delle matematicamente qualificate (in corsivo le variazioni rispetto alla scorsa settimana):

- Qualificate alla fase a gruppi della Champions League 2017/18: Barcellona, Manchester City, Bayern Monaco, Paris Saint-Germain, Juventus, Atletico Madrid, Napoli, Real Madrid, Manchester United

- Qualificata almeno ai preliminari della Champions League 2017/18: Shakhtar Donetsk, Dinamo Kiev, PSV Eindhoven, Ludogorets, Celtic Glasgow

Appuntamento a martedì prossimo per un nuovo aggiornamento delle fasce provvisorie del sorteggio della fase a gruppi della prossima Champions League. 


Ti è piaciuto questo articolo? Dillo ai tuoi amici!