SHARE

Sorteggio Champions League 2017-18: fasce provvisorie al 04/04

CAMBIANO LE PROVVISORIE PARTECIPANTI AI PLAYOFF DI SPAGNA, INGHILTERRA E GERMANIA


|

Nuovo appuntamento con la simulazione delle fasce di sorteggio della prossima Champions League. Vediamo cosa è cambiato dopo le partite del weekend non prima di avere ricordato che le ipotesi alla base della costruzione delle tabelle sono state spiegate QUI.

Come da ipotesi, andiamo preliminarmente a vedere la situazione provvisoria nei propri campionati nazionali delle squadre ancora in corsa nelle coppe europee per poi analizzare lo scenario attuale e le variazioni fascia per fascia rispetto alla scorsa settimana.

SITUAZIONE PROVVISORIA DELLE SQUADRE ANCORA IN CORSA IN EUROPA

CHAMPIONS LEAGUE

Provvisoriamente qualificate alla fase a gruppi di Champions League 2017/18: Barcellona, Real Madrid, Juventus, Monaco, Bayern Monaco, Atletico Madrid

Provvisoriamente qualificata ai playoff di Champions League 2017/18: Borussia Dortmund

Provvisoriamente esclusa dalla Champions League 2017/18: Leicester City

EUROPA LEAGUE

Provvisoriamente qualificate alla fase a gruppi di Champions League 2017/18: Besiktas, Anderlecht

Provvisoriamente qualificate ai playoff di Champions League 2017/18: Ajax

Provvisoriamente escluse dalla Champions League 2017/18: Schalke 04, Manchester United, Olympique Lione, Celta Vigo, Genk

Il risultato di questa situazione è che per questa simulazione considero l’ipotesi che vede il Leicester City come vincitore della Champions League e lo Schalke 04 come vincitore dell’Europa League. Data la particolare situazione venutasi a creare, con una big come il Manchester United al momento quinta in Premier League ma in corsa per vincere l'Europa League, presenterò inoltre un altro scenario nel quale viene designato il Manchester United come vincitore dell'Europa League e il Borussia Dortmund come vincitore della Champions League (quest'ultima scelta resasi necessaria per non escludere il Manchester City dalla Champions League a favore del Leicester City, visto che il regolamento prevede un massimo di cinque squadre dello stesso paese in Champions League e nel caso in cui le vincenti delle coppe europee fossero della stessa nazione, non qualificate direttamente e appartenenti a una delle prime tre nazioni del ranking a farne le spese sarebbe la quarta del campionato nazionale retrocessa d'ufficio in Europa League).

FASCE PROVVISORIE

Queste sarebbero le quattro urne a oggi date le premesse e ricordando che dall’anno scorso le teste di serie sono le vincitrici dei sette campionati nazionali dei paesi con il ranking migliore (nel quinquennio 2011/16: Spagna, Germania, Inghilterra, Italia, Portogallo, Francia, Russia) e la vincitrice della Champions League 2016/17 (se già presente come campione nazionale sostituita dalla vincente del campionato dell’ottava nazione del ranking, in questa stagione l’Ucraina). In bianco le qualificate direttamente, in azzurrino le 5 squadre con ranking migliore fra le partecipanti ai playoff “campioni nazionali”, in grigio le 5 squadre con ranking migliore fra le partecipanti ai playoff “piazzati” con le altre posizionate in fondo alla tabella, con asterisco le ipotizzate detentrici delle due coppe europee.

IPOTESI VINCITORI LEICESTER CITY E SCHALKE 04

+

CAMBIAMENTI PRIMA FASCIA

Nessun cambiamento in prima fascia visto che non sono mutate le capolista dei sette campionati nazionali dai quali usciranno le teste di serie. 

CAMBIAMENTI IN SECONDA FASCIA

Le otto squadre sono le stesse, ma ben quattro di esse cambiano il loro status. L'Atletico Madrid, vincente 2-0 a Malaga, a oggi sarebbe qualificata direttamente alla fase a gironi approfittando del pareggio interno del Siviglia con lo Sporting Gijon che ha permesso ai "colchoneros" di raggiungere in classifica gli andalusi e superarli grazie al vantaggio negli sconti diretti. Tre squadre passano invece dall'essere qualificate direttamente a dover per ora passare dai playoff. Il Siviglia, come abbiamo appena visto, è stato superato dall'Atletico Madrid. Il Borussia Dortmund scivola al quarto posto in Bundesliga dopo il pareggio per 1-1 sul campo dello Schalke 04 (ne ha approfittato l'Hoffenheim per sopravanzare i gialloneri di un punto vincendo in trasferta contro l'Hertha Berlino 3-1). Infine il Manchester City, fermato sul 2-2 in casa dell'Arsenal, è stato sorpassato dal Liverpool vincente per 3-1 in casa contro l'Everton. Attenzione però perché i Citizens hanno una partita da recuperare e un solo punto di ritardo dai Reds. 

CAMBIAMENTI IN TERZA FASCIA

Buone notizie per la Roma. La crescita di competitività delle partecipanti ai playoff escluderebbe dalla fase a gironi lo Zenit San Pietroburgo e la Dinamo Kiev, liberando due posti nell'urna che verrebbero presi in questo momento dal Liverpool (non una buona notizia per la Juventus) e proprio dai giallorossi. 

CAMBIAMENTI IN QUARTA FASCIA

La promozione della Roma in terza libera un posto che viene preso dall'Hoffenheim. Curiosamente sarebbero due squadre tedesche le peggiori del ranking a partecipare alla fase a gironi, in quanto né il Lipsia né l'Hoffenheim hanno giocato le coppe nelle ultime cinque stagioni e quindi entrerebbero in gara con il punteggio della Germania (che equivale a una posizione fra la 121esima e la 122esima del ranking Uefa per club). Ovviamente entrambe sarebbero le "mine vaganti" di questa urna da evitare per le nostre. Da segnalare che in questo weekend il Celtic Glasgow ha conquistato matematicamente il campionato scozzese.

CAMBIAMENTI PLAYOFF PIAZZATI

Come detto escono da questo gruppo Hoffenheim e Liverpool, sostituite da Zenit San Pietroburgo e Dinamo Kiev. Un cambio che a occhio dovrebbe favorire il Napoli, sulla carta nettamente favorito qualsiasi sia l'avversario che le consegnerebbe il sorteggio anche se qualche squadra insidiosa non manca (Zenit San Pietroburgo, Sporting Lisbona e Nizza su tutte). Rimarrebbe, come la scorsa settimana, il problema di dover partire dal terzo preliminare a causa della presenza di sedici squadre nei playoff dei piazzati (con il Nizza che potrebbe essere pescato già in questo turno). 

IPOTESI VINCITORI BORUSSIA DORTMUND E MANCHESTER UNITED

+

CAMBIAMENTI PRIMA FASCIA

In quanto vincitore designato della Champions League il Borussia Dortmund salirebbe fra le teste di serie al posto dell'Atletico Madrid, supposto vincente la scorsa settimana. 

CAMBIAMENTI SECONDA FASCIA 

Oltre alla retrocessione dell'Atletico Madrid, anche qui si segnalano non più come qualificate dirette ma come partecipanti ai playoff Siviglia e Manchester City.

CAMBIAMENTI TERZA FASCIA

Praticamente equivalenti al primo caso preso in esame: escono la Dinamo Kiev e l'Ajax (si salva invece lo Zenit San Pietroburgo) ed entrano Liverpool e Roma.

CAMBIAMENTI QUARTA FASCIA

Come prima è l'Hoffenheim a subentrare alla Roma.

CAMBIAMENTI PLAYOFF PIAZZATI

In questo caso le rivali pericolose per il Napoli diminuiscono ulteriormente, visto che lo Zenit San Pietroburgo sarebbe direttamente qualificato alla fase a gironi e non sarebbe necessario partire dal terzo turno preliminare. 

Chiudiamo con il riepilogo delle squadre già matematicamente qualificate alla fase a gironi o almeno provvisoriamente o definitivamente ai preliminari (in grassetto le novità rispetto alla scorsa settimana):

Matematicamente qualificata almeno ai preliminari della Champions League 2017/18: Bayern Monaco 

Matematicamente qualificata ai preliminari della Champions League 2017/18: Celtic Glasgow

Appuntamento a marledì prossimo per un nuovo aggiornamento delle fasce provvisorie di Champions League. 


Ti è piaciuta questa vignetta? Dillo ai tuoi amici!