SHARE

Chi ha tirato di più e meglio nella Serie A 2017-2018?

Analisi statistica delle conclusioni, verso la porta e non, delle 20 squadre della Serie A appena terminata


|

Si pensa già alla prossima Serie A ma c’è ancora spazio per le analisi statistiche relative al campionato andato in archivio due settimane fa, utili per spiegare - anche se parzialmente - la classifica finale. Prendiamo ad esempio i tiri, utilizzando la classifica ufficiale della Lega Serie A ma con un’avvertenza: è un confronto quantitativo basato sulla somma dei numeri e non qualitativo basato sulle tipologie di conclusioni.

L’ultima versione del Napoli di Maurizio Sarri è la squadra che ha tirato di più in assoluto (548, 14.4 di media a partita) e in porta (317, 8.3 a partita). È un dato che non sorprende perché abbiamo tutti negli occhi la facilità con cui i partenopei, dopo ariose manovre offensive, liberavano uomini per la conclusione. Il Napoli è dunque la squadra che ha messo maggiormente sotto pressione il portiere di turno ma nella corsa scudetto ha pagato anche l’inferiore capacità di realizzazione rispetto alla Juventus.

I bianconeri sono ottavi per tiri totali (437) e settimi per quelli in porta (260) ma il tasso di conversione in gol è superiore al Napoli e non di poco: 0.33 contro 0.24. Non solo: la percentuale di tiri in porta rispetto al totale è superiore ai rivali di due punti e anche questo ha avuto il suo peso. Gli uomini di Allegri hanno saputo, soprattutto per le caratteristiche tecniche dei singoli, essere spietati pur in giornate poco propositive e soprattutto lasciare poche possibilità di tiro agli avversari e ancor meno possibilità di trasformarle in gol. Anche qui nulla di sorprendente, nel senso che i dati assistono l’osservazione empirica.

I problemi difensivi hanno invece impedito alla Lazio di sfruttare in pieno un tasso di conversione di 0.32. I biancocelesti hanno chiuso sesti per tiri totali (470) e quarti per tiri in porta (275) e inoltre hanno avuto il miglior attacco con 89 gol. Numeri che sono stati in parte vanificati, come detto, dalla difesa che soprattutto nella seconda parte di stagione ha concesso troppo.

Tornando alla classifica dei tiri totali, alle spalle del Napoli troviamo la Roma (509, 274 in porta) e il Milan (504). I giallorossi hanno avuto lunghi periodo di sterilità offensiva ma non di creazione di gioco: i dati appena citati e il tasso di conversione dello 0.12 lo dimostrano. I rossoneri sono inoltre secondi per tiri in porta (305), unici insieme al Napoli ad aver superato quota 300 e unica squadra ad aver concluso oltre il 60% delle volte in porta. Come già analizzato qui, uno dei grandi problemi della stagione del Diavolo è stato concretizzare molto meno di quanto costruito.

La stagione positiva dell'Atalanta si riflette anche in questa classifica: i bergamaschi sono sesti per tiri in porta ma terzi considerando la percentuale delle proprie conclusioni verso lo specchio della porta. Belli e concreti, insomma. 

Interessanti anche i dati relativi alla Fiorentina, quarta per tiri totali (493) e prima per distacco per quelli fuori dallo specchio (255). I viola sono capofila, davanti ad Udinese e Verona, anche se consideriamo la percentuale. Molta imprecisione dunque, dettata in parte all'assestamento di inizio stagione e in parte alle qualità balistiche dei giocatori di Pioli.

Il citato Hellas Verona è invece il team che ha tirato meno di tutti in Serie A, sia considerando i tiri totali che i tiri in porta. La pochissima qualità nel reparto offensivo e più in generale nella rosa a disposizione di Fabio Pecchia era cosa nota e dunque, anche in questo caso, non dobbiamo sorprenderci della posizione in questa graduatoria. Non stupisce neanche l'alta posizione, rispetto alla classifica reale, del Benevento che nella seconda parte di stagione ha decisamente cambiato marcia tentando l'impossibile rimonta salvezza attraverso un gioco molto più propositivo. Il peggior attacco della A, il Sassuolo, è invece decimo per tiri totali: segno che alla squadra di Bucchi prima e Iachini poi ha fatto difetto la precisione sotto porta. Buon per lei che il Politano del girone di ritorno è stato un cecchino.

Se n'è accorta anche la Fiorentina

+
POSIZIONESQUADRATIRI TOTALITIRI IN PORTATIRI FUORI
1Napoli548317 (57.8%)231 (42.2%)
2Roma509274 (53.8%)235 (46.2%)
3Milan504305 (60.5%)199 (39.5%)
4Fiorentina493238 (48.3%)255 (51.7%)
5Inter481278 (57.8%)203 (42.2%)
6Lazio470275 (58.5%)195 (41.5%)
7Atalanta464274 (59.1%)190 (40.9%)
8Juventus 437260 (59.5%)177 (40.5%)
9Sampdoria387221 (57.1%)166 (42.9%)
10Sassuolo385198 (51.4%)187 (48.6%)
11Torino374205 (54.8%)169 (45.2%)
12Benevento368192 (52.2%)176 (47.8%)
13Udinese359174 (48.5%)185 (51.5%)
14Genoa340172 (50.6%)168 (49.4%)
15Crotone319169 (53.0%)150 (47.0%)
16Chievo311168 (54.0%)143 (46.0%)
17Bologna294173 (58.8%)121 (41.2%)
18Spal291157 (54.0%)134 (46.0%)
19Cagliari283153 (54.1%)130 (45.9%)
20Hellas Verona261127 (48.7%)134 (51.3%)


Ti è piaciuto questo articolo? Dillo ai tuoi amici!