SHARE

+3 su rigore, Serie A mai così precisa! Cragno (e non solo), Veretout, Caputo & De Paul le tre facce del dado

Tutte le statistiche per il fantacalcio sul tiro dagli undici metri


|

Un fantallenatore che si rispetti non lascia nulla al caso, e fra gli aspetti fondamentali del fantacalcio c'è indubbiamente il calcio di rigore: chi li tira in generale, chi li tira meglio, chi li para, sono informazioni fondamentali per cercare di rendere al meglio durante la stagione. Il campionato in corso si sta rivelando fra i meno pericolosi in termini di -3, un trend positivo rispetto alle cinque stagioni precedenti durante le quali, invece, era più frequente l'errore dagli undici metri: nei complessivi fin qui 77 rigori calciati, infatti, 61 sono stati realizzati (79.2% del totale), 16 gli errori (20.8%). Dalla tabella seguente si evince chiaramente la crescita percentuale delle realizzazioni, come anticipato prima, tenendo conto che ovviamente per l'annata in corso si considera quanto visto nelle prime 26 giornate, mentre per il resto è preso in considerazione l'intero cammino dalla 1.a alla 38.a giornata:

STAGIONERIGORI SBAGLIATIRIGORI REALIZZATI
2017/201825.9%74.1%
2016/201726.5%73.5%
2015/201621.2%78.8%
2014/201529.9%70.1%
2013/201421.1%78.9%

Come specificato in partenza, sono 16 su 77 gli errori totali nel campionato 2018/2019, ultimi in ordine cronologico quelli di Barella contro l'Inter e di Insigne contro la Juventus, nessuno dei due parati però: come loro altri 5 errori senza intervento del portiere, le firme sono quelle di Antenucci e Caputo (8.a giornata), De Paul (12.a giornata), ancora Caputo alla 13.a e infine Zapata (21.a giornata). Gli altri 9 errori, invece, hanno portato al bonus pesante per un portiere, e in questa specialità a ripetersi 2 volte sono stati ben tre estremi difensori: Cragno (su Kownacki e Lasagna), Sirigu (su Quagliarella e De Paul) e Sorrentino (su Ronaldo e Teodorczyk), un +3 a testa invece per Lafont (su Pellissier), Radu (su Ilicic) e Szczesny (su Higuain).

Riassumendo, ecco le due tabelle con i rigori parati e sbagliati:

RIGORI PARATI

Cragno 2

Sirigu 2

Sorrentino 2

Lafont 1

Radu 1

Szczesny 1

RIGORI SBAGLIATI

Caputo 2

De Paul 2

Antenucci 1

Barella 1

Higuain 1

Ilicic 1

Insigne 1

Lasagna 1

Kownacki 1

Pellissier 1

Quagliarella 1

Ronaldo 1

Teodorczyk 1

Zapata 1

Osservando, infine, il rovescio positivo della medaglia, meritano menzione coloro che ad oggi sembrano non avere rivali sul +3 dagli undici metri. Prendendo in considerazione coloro che si sono presentati in battuta almeno tre volte, la palma del migliore spetta sicuramente a Veretout della Fiorentina: 5 centri su 5, freddezza indiscutibile. Ottimo anche il rendimento di Belotti, a differenza di quanto mostrato dal Gallo in passato, il centravanti del Torino è a 4 su 4. Bene in questo senso anche Icardi ed Immobile, 3 su 3 per entrambi, la lista finisce con Quagliarella e Ronaldo: 1 errore per entrambi, ma anche 5 gol ciascuno.


Ti è piaciuto questo articolo? Dillo ai tuoi amici!