SHARE

Fasce provvisorie sorteggio Champions League 18/19: c'è battaglia in diversi campionati

le volate più interessanti in italia, germania, francia E portogallo


|

Nuovo appuntamento con la simulazione delle fasce di sorteggio della prossima Champions League. Vediamo cosa è cambiato dopo le partite del weekend non prima di avere ricordato che le ipotesi alla base della costruzione delle tabelle sono state spiegate QUI.

Come da ipotesi, andiamo preliminarmente a vedere la situazione provvisoria nei propri campionati nazionali delle squadre ancora in corsa nelle coppe europee per poi analizzare lo scenario attuale e le variazioni fascia per fascia rispetto alla scorsa settimana.

SITUAZIONE PROVVISORIA DELLE SQUADRE ANCORA IN CORSA IN EUROPA

CHAMPIONS LEAGUE

Matematicamente qualificata alla fase a gruppi di Champions League 2018/19: Real Madrid

Provvisoriamente qualificata alla fase a gruppi di Champions League 2018/19: Liverpool

EUROPA LEAGUE

Matematicamente qualificata alla fase a gruppi di Champions League 2018/19: Atletico Madrid

Provvisoriamente esclusa dalla Champions League 2018/19: Olympique Marsiglia

Il risultato di questa situazione è che per questa simulazione considero l’ipotesi che vede il Liverpool come vincitore della Champions League e l'Olympique Marsiglia come vincitore dell’Europa League. La scelta degli inglesi dipende dal fatto che per le nostre sarebbe lo scenario peggiore in quanto un Real Madrid in seconda fascia è sempre una mina vagante pericolosa. I francesi invece vengono preferiti in quanto teoricamente si aprirebbe l'ipotesi di quattro squadre in Champions anche per la Francia (curiosamente i transalpini avranno comunque un vantaggio dalla finale Atletico Madrid-Olympique Marsiglia, visto che in caso di vittoria degli spagnoli la terza del campionato francese sarebbe automaticamente qualificata ai gironi prendendo il posto lasciato vacante dall'Atletico già qualificato per il piazzamento in campionato, mentre se vincesse l'Olympique Marsiglia accadrebbe lo stesso scenario se i marsigliesi si piazzassero fra le prime tre in Ligue 1 oppure la Francia avrebbe tre squadre ai gruppi e una ai preliminari se il Marsiglia si qualificasse solo in quanto detentrice dell'Europa League). 

FASCE PROVVISORIE

Queste sarebbero le quattro urne a oggi date le premesse e ricordando che le teste di serie sono le vincitrici dei sette campionati nazionali dei paesi con il ranking migliore (nel quinquennio 2012/17: Spagna, Germania, Inghilterra, Italia, Francia, Russia e Portogallo) e la vincitrice della Champions League 2017/18 (se già presente come campione nazionale sostituita dalla vincente del campionato dell’ottava nazione del ranking, in questa stagione l’Ucraina). In bianco le qualificate direttamente, in azzurrino le 4 squadre con ranking migliore fra le partecipanti ai playoff “campioni nazionali”, in grigio le 2 squadre con ranking migliore fra le partecipanti ai playoff “piazzati” con le altre posizionate in fondo alla tabella, con asterisco le ipotizzate detentrici delle due coppe europee.

+

PRIMA FASCIA

Cambia la detentrice ipotizzata, con il Liverpool che prende il posto del Bayern Monaco eliminato dalla Champions League 2017/18. Poiché il Bayern Monaco ha comunque diritto a essere fra le teste di serie in quanto campione di Germania, a uscire dalle prime otto è lo Shakhtar Donetsk attualmente in testa al campionato ucraino e che vista la sicura vittoria della Champions da parte di una squadra non campione della propria nazione perde ogni chance di essere testa di serie. In caso di vittoria del Real Madrid sarebbero ovviamente gli spagnoli ad occupare il posto dedicato al campione in carica mentre il Liverpool si inserirebbe in tabella subito dietro la Roma, quindi attualmente come primo della terza fascia (visto che i giallorossi salirebbero in seconda al posto proprio del Real Madrid). Questa settimana hanno conquistato lo scudetto del proprio paese sia i russi della Lokomotiv Mosca che i portoghesi del Porto, l'unico campionato non ancora chiuso è quindi quello italiano dove però la Juventus è ormai vicinissima al traguardo visti i sei punti di vantaggio a due giornate dalla fine e i sedici gol di vantaggio sul Napoli in differenza reti.

SECONDA FASCIA

Esce l'Arsenal, eliminato dall'Europa League, sostituito dallo Shakhtar Donetsk (cinque punti di vantaggio sulla Dinamo Kiev a due giornate dalla fine) retrocesso dalla prima fascia. In questa urna i giochi non sono ancora fatti per via delle situazioni in evoluzione nel campionato inglese, tedesco e portoghese. Partiamo dall'Inghilterra, dove la classifica dal terzo al quinto posto recita Liverpool 72, Tottenham 71 e Chelsea 69 con le due squadre londinesi che devono però recuperare una partita. Nonostante la classifica si sia notevolmente accorciata, la maggior candidata a rimanere esclusa è sempre il Chelsea che a parità di punti è penalizzata da una differenza reti sfavorevole (+27 contro i +42 del Liverpool e i +36 del Tottenham). La squadra di Conte giocherà il recupero in casa contro l'Huddersfield Town, impegnato nella lotta per la salvezza, e l'ultima giornata fuori casa contro il tranquillo Newcastle United. Il Tottenham recupererà in casa contro il Newcastle United e chiuderà sempre in casa contro l'altrettanto già salvo Leicester City. Sulla carta pochi problemi anche per il Liverpool che terminerà il suo campionato ad Anfield contro il già salvo Brighton and Hove Albion. Se il Chelsea dovesse riuscire nel miracolo entrerebbe in tabella subito dietro al Manchester United spingendo in basso le altre. In Germania il Borussia Dortmund (terzo, differenza reti +19) ha tre punti di vantaggio su Hoffenheim (differenza reti +16) e Bayer Leverkusen (differenza reti +13), cinque sull'RB Lipsia (differenza reti 0) e sei sull'Eintracht di Francoforte (differenza reti +1). Anche in Bundesliga in caso di parità di punti vale la differenza reti e nell'ultima giornata ci sarà lo scontro diretto Borussia Dortmund-Hoffenheim, il Bayer Leverkusen ospiterà l'Hannover 96 già tranquillo, l'RB Lipsia gioca in casa del salvo Hertha Berlino e l'Eintracht Francoforte in casa dello Schalke 04 che ha conquistato matematicamente il secondo posto. Verosimilmente la lotta per due posti sarà fra Borussia Dortmund, Hoffenheim e Bayer Leverkusen. Se il Borussia Dortmund dovesse clamorosamente rimanere fuori si libererebbe un posto in seconda fascia che verrebbe preso però proprio dal Bayer Leverkusen che nel ranking è posizionato fra il Tottenham e la Roma. In Portogallo lo Sporting Lisbona è riuscito a fermare sullo 0-0 casalingo il Benfica e dopo l'1-1 dell'andata si ritrova a pari punti al secondo posto proprio con il Benfica ma in vantaggio per i gol segnati in trasferta negli scontri diretti. Nell'ultima giornata il Benfica ospita la Moreirense, a cui servirebbe un punto per la salvezza matematica, mentre lo Sporting va a giocare sul campo del già salvo Maritimo. In caso di sconfitta di entrambe le squadre e contemporanea vittoria dello Sporting Braga in casa del Rio Ave si avrebbe un terzetto al secondo posto la cui classifica avulsa favorirebbe il Benfica. Se il Benfica riuscisse a superare in volata lo Sporting Lisbona entrerebbe in seconda fascia davanti al Napoli nel ruolo di favorita per la qualificazione fra le squadre che giocheranno i preliminari dei piazzati penalizzando la Dinamo Kiev che verrebbe esclusa date le ipotesi iniziali. In ogni caso il Napoli è sicura di rimanere in seconda fascia, in quanto nello scenario peggiore sarebbe l'ultima di questa fascia.

TERZA FASCIA

Qui scompare solamente il Liverpool, attualmente promosso in prima e sostituito dal PSV Eindhoven che sale dalla quarta alla terza fascia. Interessante la situazione del campionato francese già in parte citata nel paragrafo dedicato alla situazione provvisoria delle squadre ancora in corsa in Europa. Dal secondo al quarto posto troviamo Olympique Lione a 75, il Monaco a 74 e l'Olympique Marsiglia a 73 a due giornate dalla fine. 

QUARTA FASCIA

Il posto del PSV Eindhoven promosso in terza fascia viene preso in caso di vittoria dell'Europa League proprio dall'Olympique Marsiglia. In Russia è definitivamente fuori gioco lo Zenit San Pietroburgo, mentre il secondo e il terzo posto se lo giocano a una giornata dalla fine Spartak Mosca a 56, CSKA Mosca a 55 e Krasnodar a 53. Se il CSKA (che ospita l'Anzhi in grossa crisi di risultati ma in lotta per la salvezza) dovesse superare lo Spartak (che ospita nel derby la Dinamo quasi salva ma che lo sarebbe con assoluta certezza con un pareggio) si inserirebbe davanti alla Lazio spingendo i biancocelesti pericolosamente nella parte bassa della terza fascia. 

Riepilogo delle matematicamente qualificate (in corsivo le variazioni rispetto alla scorsa settimana):

- Qualificate alla fase a gruppi della Champions League 2017/18: Barcellona, Manchester City, Bayern Monaco, Paris Saint-Germain, Juventus, Atletico Madrid, Napoli, Real Madrid, Manchester United, Schalke 04, Lokomotiv Mosca, Porto, Valencia

- Qualificata almeno ai preliminari della Champions League 2017/18: Shakhtar Donetsk, Dinamo Kiev, PSV Eindhoven, Ludogorets, Celtic Glasgow, Basilea, Salisburgo

Appuntamento a martedì prossimo per un nuovo aggiornamento delle fasce provvisorie del sorteggio della fase a gruppi della prossima Champions League. 


Ti è piaciuto questo articolo? Dillo ai tuoi amici!