SHARE

Fasce provvisorie sorteggio Champions League 19/20: il Chelsea torna nelle trentadue

per il momento la squadra guidata da sarri esclude l'arsenal che però ha una partita in meno


|

Nuovo aggiornamento delle fasce provvisorie di sorteggio della prossima edizione della Champions League dati i risultati dei vari campionato nazionali (QUI le spiegazioni sulla costruzione della tabella).

SITUAZIONE PROVVISORIA DELLE SQUADRE ANCORA IN CORSA IN EUROPA

CHAMPIONS LEAGUE

Matematicamente qualificate alla fase a gruppi di Champions League 2019/20: Juventus, Barcellona, Liverpool

Provvisoriamente qualificata alla fase a gruppi di Champions League 2019/20: Tottenham, Manchester City

Provvisoriamente qualificate ai preliminari di Champions League 2019/20: Ajax, Porto

Provvisoriamente esclusa dalla Champions League 2019/20: Manchester United

EUROPA LEAGUE

Provvisoriamente qualificate alla fase a gruppi di Champions League 2019/20: Napoli, Benfica, Eintracht Francoforte, Chelsea

Provvisoriamente qualificate ai turni preliminari di Champions League 2019/20: Slavia Praga

Provvisoriamente escluse dalla Champions League 2019/20: Arsenal, Valencia, Villarreal

Il risultato di questa situazione è che al momento considero l’ipotesi che vede il Manchester United come vincitore della Champions League e il Villarreal come vincitore dell’Europa League (non è stato scelto l'Arsenal in quanto sarebbe la sesta inglese in Champions League e toglierebbe per questo il posto al Chelsea).

FASCE PROVVISORIE

Queste sarebbero le quattro urne a oggi date le premesse e ricordando che le teste di serie sono le vincitrici dei sei campionati nazionali dei paesi con il ranking migliore (nel quinquennio 2013/18: Spagna, Inghilterra, Italia, Germania, Francia e Russia) e le vincitrici della Champions League 2018/19 e dell'Europa League 2018/19 (se già presenti come campioni nazionali sostituite dalle vincenti nell'ordine del campionato della settima e dell'ottava nazione del ranking, in questa stagione rispettivamente Portogallo e Ucraina). In bianco le qualificate direttamente, in azzurrino le 4 squadre con ranking migliore fra le partecipanti ai playoff “campioni nazionali”, in grigio le 2 squadre con ranking migliore fra le partecipanti ai playoff “piazzati” con le altre posizionate in fondo alla tabella, con asterisco le ipotizzate detentrici delle due coppe europee.

+

Vediamo i cambiamenti rispetto alla scorsa settimana fascia per fascia.

PRIMA FASCIA

Nuovo controsorpasso in Germania dove il Bayern Monaco ha battuto nello scontro diretto casalingo il Borussia Dortmund 5-0 ripassando in vantaggio di un punto. 

SECONDA FASCIA

Ovviamente nella seconda fascia ritroviamo il Borussia Dortmund e, insieme alla rappresentante tedesca, cambia una delle inglesi visto che il Chelsea approfitta della doppia vittoria interna su Brighton and Hove Albion e West Ham per portarsi al terzo posto con 66 punti, precedendo così il Tottenham a 64, l'Arsenal a 63 (che esce così dalla zona Champions League) e il Manchester United a 61. Attenzione però perché tutte le inseguitrici dei Blues hanno una partita da recuperare. La seconda fascia può riservare ancora parecchie sorprese visto che il Siviglia, nel ranking Uefa posizionato davanti al Porto,  è in rimonta in Spagna e si è portato a un solo punto dal Getafe. Anche la Roma in Italia, ora a un solo punto dal Milan e dall'Atalanta appaiate al quarto posto (con i rossoneri avanti in virtù degli scontri diretti), può puntare alla seconda fascia essendo ora nel ranking Uefa un punto avanti al Napoli. I partenopei (ma anche l'Inter in terza fascia) potrebbero essere penalizzati dalla qualificazione di queste due squadre anche se basterebbe al Napoli un pareggio in una delle due partite di Europa League con l'Arsenal per scavalcare la Roma nel ranking Uefa.

TERZA FASCIA

Cambiano due squadre anche in terza fascia. La prima è l'Ajax, che approfitta del 3-3 del PSV Einhdoven sul campo del Vitesse per raggiungerlo in vetta alla classifica di Eredivisie e superarlo grazie alla differenza reti. Nuovo ribaltone anche in Russia dove la Lokomotiv Mosca pareggiando in casa con lo Zenit San Pietroburgo è scesa dal secondo al quarto posto, scavalcata dal Krasnodar secondo e dal CSKA Mosca terzo. A otto giornate dalla fine la classifica russa è cortissima, con lo Zenit San Pietroburgo che guida il gruppo a 45, il Krasnodar secondo a 41, il CSKA Mosca a 40, la Lokomotiv Mosca a 39 e lo Spartak Mosca a 36. A seguito di questo cambiamento l'Inter perde una posizione scendendo al penultimo posto della fascia. 

QUARTA FASCIA

L'unico cambiamento in quarta fascia è dato dalla discesa del Copenaghen dalla terza a seguito dell'avvicendamento fra Lokomotiv Mosca e Krasnodar in Russia. 

Chiudiamo con il riepilogo delle squadre matematicamente qualificate (in grassetto le novità rispetto alla scorsa settimana): Paris Saint-Germain, Juventus, Barcellona e Liverpool. 

Appuntamento alla prossima settimana per un nuovo aggiornamento delle fasce provvisorie di sorteggio della prossima edizione della Champions League.  


Ti è piaciuto questo articolo? Dillo ai tuoi amici!