SHARE

Fasce provvisorie sorteggio Champions League 18/19: la vincente dell'EL sarà testa di serie

JUVENTUS IN 1°, NAPOLI IN 2°, ROMA FRA 2° E 3°. lA LAZIO SAREBBE IN 3°, L'INTER IN 4°


|

Nuovo appuntamento con la simulazione delle fasce di sorteggio della prossima Champions League. Vediamo cosa è cambiato dopo le partite del weekend non prima di avere ricordato che le ipotesi alla base della costruzione delle tabelle sono state spiegate QUI. Attenzione: in settimana l'Uefa ha ufficializzato il regolamento della competizione nel quale è stata introdotta una rilevante novità finora non annunciata: un posto nell'urna della testa di serie sarà garantito alla squadra vincitrice dell'Europa League. 

Come da ipotesi, andiamo preliminarmente a vedere la situazione provvisoria nei propri campionati nazionali delle squadre ancora in corsa nelle coppe europee per poi analizzare lo scenario attuale e le variazioni fascia per fascia rispetto alla scorsa settimana.

SITUAZIONE PROVVISORIA DELLE SQUADRE ANCORA IN CORSA IN EUROPA

CHAMPIONS LEAGUE

Matematicamente qualificate alla fase a gruppi di Champions League 2018/19: Real Madrid, Liverpool

EUROPA LEAGUE

Matematicamente qualificata alla fase a gruppi di Champions League 2018/19: Atletico Madrid

Provvisoriamente esclusa dalla Champions League 2018/19: Olympique Marsiglia

Il risultato di questa situazione è che per questa simulazione considero l’ipotesi che vede il Liverpool come vincitore della Champions League e l'Olympique Marsiglia come vincitore dell’Europa League. La scelta degli inglesi dipende dal fatto che per le nostre sarebbe lo scenario peggiore in quanto un Real Madrid in seconda fascia è sempre una mina vagante pericolosa. I francesi invece vengono preferiti per due motivi: da una parte costringerebbe il teoricamente più quotato Atletico Madrid in seconda fascia, dall'altra si aprirebbe l'ipotesi di quattro squadre in Champions anche per la Francia (curiosamente i transalpini avranno comunque un vantaggio dalla finale Atletico Madrid-Olympique Marsiglia, visto che in caso di vittoria degli spagnoli la terza del campionato francese sarebbe automaticamente qualificata ai gironi prendendo il posto lasciato vacante dall'Atletico già qualificato per il piazzamento in campionato, mentre se vincesse l'Olympique Marsiglia accadrebbe lo stesso scenario se i marsigliesi si piazzassero fra le prime tre in Ligue 1 oppure la Francia avrebbe tre squadre ai gruppi e una ai preliminari se il Marsiglia si qualificasse solo in quanto detentrice dell'Europa League).

FASCE PROVVISORIE

Queste sarebbero le quattro urne a oggi date le premesse e ricordando che le teste di serie sono le vincitrici dei sei campionati nazionali dei paesi con il ranking migliore (nel quinquennio 2012/17: Spagna, Germania, Inghilterra, Italia, Francia Russia) e le vincitrici della Champions League 2017/18 e dell'Europa League 2017/18 (se già presenti come campioni nazionali sostituiti nell'ordine dalla vincente del campionato della settima nazione del ranking, in questa stagione il Portogallo, e dell’ottava, in questa stagione l’Ucraina). In bianco le qualificate direttamente, in azzurrino le 4 squadre con ranking migliore fra le partecipanti ai playoff “campioni nazionali”, in grigio le 2 squadre con ranking migliore fra le partecipanti ai playoff “piazzati” con le altre posizionate in fondo alla tabella, con asterisco le ipotizzate detentrici delle due coppe europee.

+

PRIMA FASCIA

Al di là della matematica qualificazione della Juventus fra le teste di serie, che ufficializza il gruppo delle sei campioni nazionali, la grande novità è quella annunciata nelle prime righe di questo aggiornamento ovvero la scelta dell'Uefa di inserire nell'urna delle teste di serie la squadra vincitrice dell'Europa League. Decisione che penalizza la squadra campione del Portogallo, esclusa da questa fascia. Date le ipotesi iniziali e in attesa della finale di domani è quindi l'Olympique Marsiglia a entrare in questa fascia escludendo il Porto

SECONDA FASCIA

La discesa del Porto in seconda fascia esclude momentaneamente il Tottenham che scende in terza. Sempre parlando di Portogallo, il Benfica battendo 1-0 in casa la Moreirense è riuscito a superare nella volata per il secondo posto lo Sporting Lisbona sconfitto in trasferta dal Maritimo 2-1. Il Benfica entra quindi nella competizione come migliore fra le squadre partecipanti ai preliminari dei piazzati escludendo dalla tabella gli ucraini della Dinamo Kiev, terzi nella graduatoria dei piazzati. Il Napoli ha l'assoluta certezza di partecipare ai sorteggi in questa fascia poiché non può essere sopravanzato da altre squadre. Combattutissima l'ultima giornata del campionato tedesco, nella quale la situazione non è mutata rispetto alla scorsa settimana ma con ben tre squadre a pari punti fra il terzo e il quinto posto nella classifica finale e il Bayer Leverkusen escluso solamente per differenza reti peggiore di tre gol rispetto a quella del Borussia Dortmund e di quattro rispetto a quella dell'Hoffenheim.

TERZA FASCIA

Parecchio movimentata la terza fascia, nella quale a causa dei risultati sopracitati scendono sia il Basilea che il Tottenham (ufficialmente qualificato insieme al Liverpool ai danni del Chelsea in Premier League) facendo arretrare la Roma al terzo posto dell'urna e quindi con tre squadre da superare per agganciare la seconda. Per i giallorossi però rimangono delle speranze di risalire in seconda fascia e sono legate alle due finali di Champions League ed Europa League e ai preliminari dei piazzati. La Roma salirà di fascia se si avvereranno tre di questi quattro risultati: il Real Madrid vince la Champions League, l'Atletico Madrid vince l'Europa League, il Benfica viene eliminato nei preliminari di Champions League e il Basilea viene eliminato nei preliminari di Champions League. Le partecipanti ai turni preliminari possono non rendere agevole la qualificazione di portoghesi e svizzeri, infatti fra le squadre già qualificate ai preliminari dei piazzati troviamo Spartak Mosca, Ajax e Dinamo Kiev, alle quali si aggiungerà una squadra francese se l'Olympique Marsiglia dovesse vincere l'Europa League piazzandosi al quarto posto in Ligue 1. La situazione del campionato francese a una giornata dal termine vede il Monaco secondo a 77 punti, l'Olympique Lione terzo a 75 e l'Olympique Marsiglia quarto a 74. Nel corso del weekend il Monaco è tornato in seconda posizione battendo in casa il Saint-Etienne 1-0 e approfittando dello scivolone del Lione sconfitto 3-2 a Strasburgo. Nell'ultima giornata il Monaco farà visita al Troyes che è in lotta per non retrocedere, il Lione ospiterà  un Nizza ormai senza stimoli e scenario simile per il Marsiglia che chiuderà in casa con l'Amiens. In caso di arrivo a pari punti conta la differenza reti che presenta avvantaggiato il Lione (+43) su Monaco (+37) e Marsiglia (+32). In questa fascia entra in extremis anche il CSKA Mosca, che superando in casa il 2-1 l'Anzhi ha scavalcato lo Spartak Mosca battuto 1-0 in casa dalla Dinamo Mosca. La Lazio, se si qualificasse e quindi in caso di vittoria o pareggio in Lazio-Inter di domenica sera, sarà sicuramente in terza fascia perché non può essere sopravanzata da squadre che la precedono nel ranking. In questa urna entrerebbero anche il Liverpool (dietro la Roma se il Real Madrid dovesse vincere la Champions League) e l'Olympique Lione (dietro lo Schalke 04 se rimanesse terzo in Francia e l'Atletico Madrid dovesse vincere l'Europa League). 

QUARTA FASCIA

Scendono in quarta fascia Ludogorets e PSV Eindhoven sostituendo l'Olympique Marsiglia e lo Spartak Mosca. Se l'Inter dovesse superare la Lazio domenica sera entrerà sicuramente in questa fascia trovandosi dietro a tutte le altre qualificate ad eccezione dell'Hoffenheim. 

Riepilogo delle matematicamente qualificate (in corsivo le variazioni rispetto alla scorsa settimana):

- Qualificate alla fase a gruppi della Champions League 2017/18: Barcellona, Manchester City, Bayern Monaco, Paris Saint-Germain, Juventus, Atletico Madrid, Napoli, Real Madrid, Manchester United, Schalke 04, Lokomotiv Mosca, Porto, Valencia, Liverpool, Tottenham, Borussia Dortmund, Hoffenheim, Roma, CSKA Mosca, Benfica, Shakhtar Donetsk, Bruges

- Qualificata almeno ai preliminari della Champions League 2017/18: Dinamo Kiev, PSV Eindhoven, Ludogorets, Celtic Glasgow, Basilea, Salisburgo, Spartak Mosca, Benfica, Galatasaray, Ajax, PAOK Salonicco, Sturm Graz

Appuntamento a martedì prossimo per un nuovo aggiornamento delle fasce provvisorie del sorteggio della fase a gruppi della prossima Champions League.


Ti è piaciuto questo articolo? Dillo ai tuoi amici!