SHARE

Classifica marcatori ponderata Serie A 17/04: Quagliarella vicinissimo a Piatek

solo 0,25 gol ponderati dividono il capocannoniere della classifica reale da quello della ponderata


|

Nuovo appuntamento con la classifica marcatori ponderata di Serie A che si propone di valutare il peso di un gol a seconda dell’importanza rispetto al risultato nel momento in cui è stato segnato. Chi non fosse a conoscenza del meccanismo di distribuzione dei punteggi per ogni gol segnato può trovare ogni spiegazione QUI.

Per ogni competizione riporto la top 30, nella quale sono segnati in grassetto i giocatori che hanno migliorato il loro coefficiente gol ponderati rispetto all’aggiornamento precedente (e il numero relativo alle categorie dei gol che hanno subito variazioni). A parità di gol ponderati i giocatori sono classificati per numero di gol segnati di “categoria 1”, poi di “categoria 2”, di “categoria 3” e così via. In caso di completo pareggio vengono considerati appaiati in classifica e inseriti in graduatoria in ordine alfabetico.

SERIE A

+

Piatek del Milan mantiene il comando, ma la sua leadership viene insidiata da Quagliarella che con la rete del definitivo 2-0 per i blucerchiati in Sampdoria-Genoa si è riportato ad appena 0,25 Gol Ponderati di distanza dal primo posto. Nella classifica marcatori reale l'italiano è in vantaggio di una rete sul polacco, ma Piatek guida nella ponderata grazie al gol decisivo in più segnato. Al terzo posto troviamo sempre Zapata dell'Atalanta, a secco in questa giornata, così come Cristiano Ronaldo posizionato al quarto posto e assente da ormai cinque giornate.

Si sono migliorati Milik, autore del suo quarto gol di "categoria 2" che è valso il parziale 2-0 in Chievo-Napoli 1-3, Pavoletti che ha timbrato il definitivo 1-1 del Cagliari in casa del Torino e il suo decimo gol decisivo su dodici realizzati, Dzeko che è tornato a segnare all'Olimpico realizzando la rete della vittoria in Roma-Udinese 1-0 e Defrel che ha aperto le marcature nel derby di Genova.

Sono bastate tre partite da titolare e cinque da subentrato a Kean per guadagnarsi un posto nella top 30 grazie alla rete che ha portato in vantaggio la Juventus nella sconfitta per 2-1 sul campo della Spal. 

Curiosità di giornata: in fondo alla graduatoria generale appaiati al duecentoquarantaduesimo posto troviamo quattro giocatori con una sola rete segnata di "categoria 4" e quindi valevole 0,125 Gol Ponderati, si tratta di Joao Mario dell'Inter, Kownacki della Sampdoria, Sprocati del Parma e Tomovic del Chievo. Poco sopra di loro Cesar del Chievo che ha realizzato proprio questa settimana la sua prima rete stagionale, l'1-3 finale nella sconfitta interna contro il Napoli. 

Appuntamento a mercoledì prossimo per un nuovo aggiornamento della classifica marcatori ponderata di Serie A.   

Condividi con i tuoi amici!