SHARE

Da Alisson a Ronaldo, quando il calcio supera il fantacalcio: la top-11 e la rosa dei più costosi di sempre

Il sogno di un fantallenatore irrealizzabile anche nella migliore delle ipotesi


|

Fra pazzia e sogno, l'estate del calciomercato è quel periodo dell'anno che permette ai tifosi di spostare i limiti di qualunque pensiero sino all'inverosimile, e così nel corso degli anni si assiste, stagione dopo stagione, a trattative accompagnate da cifre clamorose che un comune mortale farebbe fatica anche solo a pensare come spendere nell'intero arco della propria vita. In alcuni casi si tratta di calciatori che, nonostante tutto, valgono più o meno l'investimento su di loro fatto dalle rispettive società, in altri casi ci si ritrova ad avere a che fare con quelli che possono essere definiti senza timore di smentita vere e proprie fregature. Senza entrare in questo tipo di dettagli, qui oggi vogliamo stilare la formazione più onerosa dell'intera storia del calcio partendo da due trasferimenti clamorosi che hanno riguardato proprio negli ultimi giorni, o addirittura nelle ultime ore, due società italiane: Ronaldo alla Juve dal Real Madrid, Alisson al Liverpool dalla Roma, due movimenti di mercato che hanno prodotto un totale di quasi 180 milioni. Giusto un ulteriore dato prima di procedere: questa somma non raggiunge comunque la vetta massima per un singolo calciatore, come vedremo a breve.

Andiamo per ordine: si è scelto un 4-2-3-1 come modulo proprio per evitare di lasciare fuori da questa formazione autentici pezzi da (molto più di) novanta (milioni, e non fantamilioni: questo non è fantacalcio), i dati riportati hanno tutti come fonte transfermarkt.it per questioni di omogeneità.

Abbiamo già citato Alisson: l'estremo difensore brasiliano è stato pagato dal Liverpool alla Roma ben 62.5 milioni di euro, bonus esclusi. Sul podio per ciò che riguarda il ruolo del portiere troviamo Gianluigi Buffon (52.8 nel 2001 passato dal Parma alla Juve) ed Ederson (acquistato per 40 milioni dal Manchester City l'estate scorsa dal Benfica).

In difesa da destra a sinistra la linea di questo particolare undici è composta da Kyle Walker del City (52.7 milioni dal Tottenham nell'estate 2017), Virgil van Dijk del Liverpool (78.8 milioni dal Southampton a gennaio 2018), Aymeric Laporte ancora del City (anche questa trattativa del gennaio 2018 conclusa a 65 milioni di euro) e Benjamin Mendy, anche lui adesso di proprietà del Manchester City che lo ha acquistato nel luglio 2017 dal Monaco per 57.5 milioni. Non molto dietro le prime "riserve" portano i nomi di Stones (55.6 del Manchester City), David Luiz (49.5 del Psg) e Rio Ferdinand (46 del Manchester United).

Spostandoci in mezzo al campo troviamo Paul Pogba e Naby Keita a dare forma alla cerniera mediana: il francese acquistato dal Manchester United per 105 milioni di euro dalla Juventus nell'estate 2016, il guineano acquistato dal Liverpool nelle scorse settimane dal Lipsia per 60 milioni. Prime alternative Fred del Manchester United sbarcato in Premier dallo Shakhtar Donetsk per 59 milioni e Jorginho del Chelsea (57 milioni nelle casse del Napoli).

Da urlo il tridente dietro la punta: a destra trova spazio la stellina francese Kylian Mbappé, grande protagonista al Mondiale di Russia 2018 appena conclusosi con la vittoria della nazionale transalpina, il suo trasferimento al Psg dal Monaco è avvenuto con un pagamento di 135 milioni di euro definito l'anno scorso, ma ufficializzato in questa finestra di mercato; in posizione centrale la spunta Philippe Coutinho del Barcellona, preso dai blaugrana per sostituire Neymar, 125 milioni di euro al Liverpool ex squadra di uno dei tanti talenti passati però senza traccia dall'Inter; a proposito di Neymar, l'asso verdeoro l'abbiamo messo lì dove può far più male, sull'out di sinistra, il suo passaggio al Psg dalla società catalana è si è concretizzato per 222 milioni di euro. Quest'ultima, come anticipato fra le righe in partenza, rappresenta l'operazione ad oggi più costosa di sempre. Due le alternative scelte per questa zona di campo: Dembelé del Barcellona (115 milioni) e Gareth Bale del Real Madrid (101).

Infine chi se non lui nel ruolo di centravanti? Cristiano Ronaldo, Pallone d'Oro in carica acquistato dalla Juventus dal Real Madrid per 117 milioni di euro. Come alternative al portoghese non è stato scelto nessuno in particolare considerando l'adattabilità di uno degli altri schierati alle sue spalle.

+

In definitiva, immaginando una rosa di 25 calciatori per un'ipotetica eurolega, vediamo come sarebbe composta la stessa indicando fra parentesi il costo del calciatore:

PORTIERI: Alisson (62.5), Buffon (52.8), Ederson (40); 

DIFENSORI: Van Dijk (78.8), Laporte (65), Mendy (57.5) Stones (55.6), Walker (52.7), David Luiz (49.5), Rio Ferdinand (46), Otamendi (44.6);

CENTROCAMPISTI: Pogba (105), Keita (60), Fred (59), Jorginho (57), Paulinho (50), Fabinho (45), Xhaka (45), Matic (44.7); 465.7

ATTACCANTI: Neymar (222), Mbappé (135), Coutinho (125), Ronaldo (117), Dembelé (115), Bale (101). 

Una potenza di fuoco da oltre 1000 milioni di euro solo per i titolari, poco meno di 2000 per l'intero roster: cifre clamorose impensabili anche per un fantallenatore con a disposizione un bottino quasi illimitato.


Ti è piaciuto questo articolo? Dillo ai tuoi amici!