SHARE

Classifica marcatori ponderata estero 20/03: Messi inarrestabile

il numero 10 del barcellona scava un solco probabilmente incolmabile in liga, poco mossa la premier league


|

Nuovo appuntamento con la classifica marcatori ponderata di Liga e Premier League che si propone di valutare il peso di un gol a seconda dell’importanza rispetto al risultato nel momento in cui è stato segnato. Chi non fosse a conoscenza del meccanismo di distribuzione dei punteggi per ogni gol segnato può trovare ogni spiegazione QUI.

Per ogni competizione riporto la top 30, nella quale sono segnati in grassetto i giocatori che hanno migliorato il loro coefficiente gol ponderati rispetto all’aggiornamento precedente (e il numero relativo alle categorie dei gol che hanno subito variazioni). A parità di gol ponderati i giocatori sono classificati per numero di gol segnati di “categoria 1”, poi di “categoria 2”, di “categoria 3” e così via. In caso di completo pareggio vengono considerati appaiati in classifica e inseriti in graduatoria in ordine alfabetico.

PREMIER LEAGUE

+

Pochissime novità da segnalare in Premier League, poiché molte partite sono state rinviate per lasciare spazio alla FA Cup. Invariato quindi il podio con Salah del Liverpool che precede sempre Kane del Tottenham e Aguero del Manchester City. 

Dei precedenti protagonisti della top 30 questa settimana ha segnato solo Rondon, autore della rete che ha portato sull'1-0 gli ospiti in Bournemouth-Newcastle United 2-2. Il suo score presenta ora sette gol decisivi su nove posizionandolo in testa al gruppo dei giocatori che non sono ancora arrivati in doppia cifra.

New entry settimanali due realizzatori di doppiette da 2 Gol Ponderati ovvero King, che ha permesso al Bournemouth di portarsi sul 2-1 contro il Newcastle United, e il "Chicharito" Hernandez che ha firmato la rimonta dal 2-3 al 4-3 finale del West Ham United fra le mura amiche contro l'Huddersfield Town. 

LIGA

+

Messi stacca ancor di più i rivali al comando della classifica marcatori ponderata della Liga con una tripletta da 1,75 Gol Ponderati in Real Betis-Barcellona 1-4 (sue le reti dell'1-0, del 2-0 e del definitivo 4-1). Da notare che il fuoriclasse argentino ha segnato lo stesso numero di gol decisivi di Stuani del Girona che lo segue al secondo posto, ovvero tredici, ma sta facendo la differenza con il gran numero di marcature non decisive messe a segno col Barcellona già in vantaggio (ben sedici sulle ventinove totali). Sale sul podio Ben Yedder con la realizzazione che ha deciso Espanyol-Siviglia 0-1.

Si migliorano rispetto alla scorsa settimana Suarez (rete del 3-0 del Barcellona contro il Real Betis) che si conferma in questa stagione più a suo agio con le marcature non decisive, Williams (ha aperto le marcature in Athletic Bilbao-Atletico Madrid 2-0) e Bale anche lui autore di soli tre gol decisivi sugli otto totali segnati (sabato suo il definitivo 2-0 in Real Madrid-Celta Vigo). 

Entrano in classifica, entrambi con 5 Gol Ponderati frutto di quattro gol decisivi e quattro di "categoria 2" e con 1,5 Gol Ponderati segnati lo scorso weekend, Calleri (1-0 e 3-1 finale dell'Alaves sul campo dell'Huesca) e Portu (doppietta che ha deciso Levante-Girona 0-2).

Appuntamento a fra due giovedì con un nuovo aggiornamento delle classifiche marcatori ponderate di Premier League e Liga.   

Condividi con i tuoi amici!