SHARE

Ranking Uefa aggiornato al 21/4: la Juve risponde all'assalto francese

OTTIMA STAGIONE PER LA FRANCIA CHE PORTA MONACO E OLYMPIQUE LIONE IN SEMIFINALE


|

Nuovo aggiornamento relativo al Ranking Uefa dopo la conclusione dei quarti di finale di Champions League ed Europa League.

RANKING UEFA AGGIORNATO AL 21 APRILE 2017

Dalla Champions League 2018/19 le squadre delle prime quattro nazioni del ranking (che sono già matematicamente note: Spagna, Germania, Inghilterra e Italia) avranno diritto a quattro squadre qualificate direttamente alla fase a gironi. Per ulteriori spiegazioni sulla modalità di qualificazione delle squadre alla Champions League 2018/19 e all'Europa League 2018/19 sulla base del ranking Uefa del quinquennio 2012/2017 vi rimando QUI.

Nel ranking Uefa quinquennale che trovate nella tabella sottostante, nella colonna "diff." sono inseriti per ogni nazione i punti-coefficiente conquistati questa settimana e nella colonna "squadre" i club ancora in corsa.

+

Anche nel ritorno dei quarti di finale è la Spagna a portare a casa il miglior risultato di giornata con 1 vittoria, 3 pareggi e 3 punti-partita di bonus qualificazione. Seconda si piazza la Francia con 1 vittoria, 1 sconfitta e 2 punti-partita di bonus. Nonostante l'impresa della Juventus contro il Barcellona, l'Italia (1 pareggio, 1 punto-partita di bonus) si piazza al quinto posto preceduta anche dall'Inghilterra (1 vittoria, 1 pareggio, 1 punto-partita di bonus) e dalla Turchia (1 vittoria anche se inutile ai fini del passaggio del turno). Solo sesta la Germania (1 vittoria e 2 sconfitte). Si ferma ad appena 0,233 punti-coefficiente dal traguardo la rincorsa all'ottavo posto del Belgio (1 pareggio, 1 sconfitta). 

Nel ranking annuale guida la Spagna con 19,000, seguita dalla Germania con 14,571, dalla sorprendente Francia con 14,083, dall'Inghilterra con 14,071 e dall'Italia con 13,416.

QUALIFICATE PROVVISORIE PER NAZIONE

Vediamo ora quante squadre per ogni nazione si sono qualificate alle semifinali dopo le partite di questa settimana (CL: semifinali di Champions League; EL: semifinali di Europa League; TOT: totale). 

+

Tutte le squadre provvisoriamente qualificate all'andata si sono confermate nel ritorno. Dietro alla solita Spagna (per il settimo anno consecutivo con due squadre in semifinale di Champions League più il Celta Vigo ancora in corsa in Europa League) è la Francia la vera rivelazione della stagione. I transalpini ancora sono troppo lontani nel ranking per impensierirci ma, nonostante la prematura eliminazione del Paris Saint-Germain, sono riusciti a portare il Monaco in semifinale di Champions League e l'Olympique Lione in semifinale di Europa League. Le altre tre nazioni ancora in gara sono Italia, Inghilterra e Olanda. Già fuori la Germania. 

IL RANKING UEFA 2017/18

Come già ricordato in passato la certezza per l'Italia di avere quattro squadre nell'edizione 2018/19 della Champions League, data la sicura presenza fra le prime quattro nazioni del ranking Uefa 2016/17 relativo al quinquennio 2012/17, ci permette di dare uno sguardo con anticipo il ranking Uefa della prossima stagione, nel quale verranno eliminati i punteggi ottenuti nell'annata 2012/13. Questa la situazione del ranking Uefa del quinquennio 2013/18 fino a questo momento:

1 SPAGNA 86,142

2 GERMANIA 61,570

3 INGHILTERRA 58,677

4 ITALIA 58,082

5 FRANCIA 44,582

6 RUSSIA 40,782

7 PORTOGALLO 37,582

La Francia rosicchia ancora qualcosa all'Italia, che mantiene però un rassicurante margine di vantaggio di 13,5 punti-coefficiente. La Germania, che è già fuori dalle coppe 2016/17, rischia di vedersi avvicinare sia dall'Inghilterra che dall'Italia. Gli inglesi possono ottenere ancora un massimo di 1 punto-coefficiente, gli italiani 1,166. I francesi invece hanno ancora la possibilità di portare a casa 2,333 punti-coefficiente. 

Appuntamento a venerdi 5 maggio per gli aggiornamenti di tabelle e scenari al termine delle partite di andata delle semifinali di Champions League ed Europa League. 


Ti è piaciuto questo articolo? Dillo ai tuoi amici!