SHARE

Capone è il nuovo talento dell'Under 21: le curiosità in ottica Fantacalcio

Focus sull'attaccante dell'Atalanta, che si è messo in luce a Pescara


|

Il suo goal in nazionale Under 21 è valso il pareggio per 1-1 dell'Italia contro i pari età della Francia, al termine di un match combattuto e tirato fino all'ultimo minuto. L'attaccante Christian Capone (19) dopo una stagione positiva in prestito nel Pescara, si è meritato la chiamata del commissario tecnico Luigi Di Biagio e l'ha ripagata nel migliore dei modi.

Il giovane calciatore si è ben disimpegnato nel 4-3-3 di Zdenek Zeman a Pescara, ma probabilmente nei moduli 4-2-3-1 o 4-3-1-2 potrebbe sfruttare ancora di più le sue caratteristiche: un esterno sinistro/trequartista che ama verticalizzare e che è in grado di finalizzare con i suoi rapidi inserimenti.

Non a caso è stato lanciato nel palcoscenico del torneo di serie B da Zeman, noto per la sua grande abilità nel saper plasmare i giovani di grande prospettiva.

Il giovane attaccante ha firmato la sua prima rete da professionista nella trasferta del Pescara sul campo della Salernitana e successivamente si è ripetuto, realizzando un grandissimo goal da fuori area nel match interno contro la Virtus Entella.

La sua stagione in riva all'Adriatico si è chiusa con le seguenti statistiche: 26 presenze, 7 goal e 3 assist per i compagni di squadra; niente male per essere stata la sua prima esperienza nel professionismo.

Capone adesso è concentrato con la nazionale azzurra under 21, ma dalla prossima stagione sarà uno degli attaccanti dell'Atalanta a disposizione di mister Gasperini, che lo aveva già apprezzato nella formazione Primavera nerazzurra.

I numeri in quella stagione 2016/2017 parlano da soli: 22 presenze e 15 goal nel campionato Primavera ed altri 4 goal in 5 partite con la Dea nel torneo di Viareggio.

In ottica Fantacalcio siamo di fronte ad un talento puro che va monitorato per quanto concerne la prossima stagione, l'esperienza maturata in serie B ha confermato quanto di buono già si diceva su questo attaccante, che farà di tutto per mettere in difficoltà Gasperini nelle scelte di formazione; quel che è certo è che Capone non sarà affatto una comparsa ma anzi è pronto a dire la sua anche in serie A.

 

 


Ti è piaciuto questo articolo? Dillo ai tuoi amici!