SHARE

FANTARACCONTI - La parata su rigore di Buffon che salvò il tifoso del Napoli

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO I VOSTRI FANTA-RACCONTI: QUESTA È LA VOLTA DI...


|

E’ cominciato tutto con l’’asta fatta ad Agosto, avevo in mente una squadra e dei giocatori su cui puntare e come spesso capita mi sono ritrovato in rosa, molti giocatori che erano 3° o 4° scelte. In porta avevo puntato Handanovic, ma come spesso capita alla prima chiamata, viene fuori il nome di Buffon e li comincia la gara al rialzo. Volevo che se lo aggiudicasse qualcun altro per fargli spendere più soldi possibile in modo da avere più crediti da giocarmi sugli attaccanti.

E’ andata che alla fine me lo hanno lasciato per 95 crediti e li ero stato io a cadere nel tranello della gara al rialzo. Insomma a questo punto solo con Buffon 95 e poco dopo con Glik 45 e Lichstainer 35 crediti, pensavo che il modificatore difesa mi avrebbe portato un sacco di bonus e invece no, per quasi tutto il Campionato ho schierato la difesa a 3 perché spesso ero costretto a farlo per mancanza di titolari affidabili e Glik, capocannoniere del precedente campionato nel torino di Ventura, non segnava più neanche per sbaglio.

Il “FantaNucleo” la lega di cui vi sto parlando le squadre più forti sulla carta mi sembravano altre.

Tutti i miei principali obiettivi erano andati ad altri e Dybala mia punta principale, in quel momento mi sembrava solo un ripiego. Fino a metà Campionato ho vissuto alti e bassi e non superando mai la metà classifica.

Poi è cambiato un po’ tutto e anche con le varie aste di riparazione, sono riuscito a sistemare meglio la Rosa e ho cominciato a risalire la china. Ho sfiorato il primato alla 21 esima giornata, ero a due punti dalla prima “L’MurtMannaghj” ma ho perso e dunque sono andato a 5 punti. L’occasione si è ripresentata alla 26esima giornata, eravamo in 3 a condividere il primato ma ancora una sconfitta e mi sono ritrovato dietro a tutti, solo, diciamo così, quarto in classifica. A poche giornate dalla fine, capita l’imponderabile la squalifica di Higuain e per “L’MurtMannaghj”speravo si mettesse male e invece la prima partita la vince anche senza il Pipita e a 4 giornate solo dalla fine del campionato mi ritrovo terzo con 4 punti di distacco dalla seconda e ben 8 punti dalla prima.

A quel punto l’unico obiettivo possibile per me era quello di vincerle tutte e sperare che almeno la seconda in classifica ne perdesse qualcuna. Guardo il Calendario e vedo che alla penultima devo incontrare la seconda in classifica “Ac Te Muertu” e all’ultima propria la prima in classifica “L’MurtMannaghj”. Tra a me pensavo di poter arrivare almeno secondo in classifica. A 4 giornate dalla fine era difficile arrivare primi e invece...

A 2 giornate dalla fine ho ancora 1 punto di distacco dalla seconda e 5 punti dalla prima. A quel punto ho sperato che la prima perdesse la penultima della stagione ma io dovevo battere la squadra che era in quel momento era seconda in classifica per poter sperare di giocarmi la stagione all’ultima giornata.

Vinco la penultima partita con un sonoro 3 a 0 e “L’MurtMannaghj” perde la partita che gli avrebbe dato la matematica vittoria al Campionato.

La gara finale della stagione sembra un thriller di Stephen King, io tifosissimo del Napoli ho in rosa 4 pilastri della squadra bianconera (Buffon, Lichtsteiner, Khedira e Dybala), lui, juventino, ha Higuain che rientra dopo 3 giornate di squalifica.

Insomma nell’ultima di Campionato, la gara finisce 2 a 1 per “Scugnizzeria Team”, la mia squadra appunto grazie soprattutto al rigore parato da Buffon, proprio colui che in fase d’asta volevo finisse a qualcun altro. Nonostante il rientro di Higuain forse anche se avesse segnato, non sarebbe bastato a “L’MurtMannaghj” per pareggiare la gara e vincere il torneo. Non ero mai stato primo solitario nelle precedenti 34 giornate, “L’MurtMannaghj” lo era da almeno una decina di giornate. Ho vinto una delle leghe più combattute a cui abbia mai partecipato …………. e ancora non riesco a crederci. La migliore “controfigura” è stato il mio socio Salvatore che ha preparato al 50% la stagione, senza mai schierare una formazione e senza mai fare un asta, lunedì scorso si è visto recapitare il messaggio:

Io - “Socio, abbiamo vinto il Fantacalcio” 

lui - “Tu si na cosa Grand, sapevo che potevo contare su di te”.

Storie del Fantacalcio, da raccontare ai nipotini.

Francesco - La mia Lega Fantagazzetta

Hai anche tu un #Fantaracconto che vorresti veder pubblicato su Fantagazzetta.com?

La tua asta è alle porte, o hai un aneddoto stagionale da volerci raccontare? Mandaci la tua storia, le foto, i video, e tutto ciò che reputi utile per poterti vedere protagonista di Fantagazzetta: i #Fantaracconti migliori verranno pubblicati sul sito e sulle nostre pagine social!

Invia il tutto via mail ad a.devuono [@] fantagazzetta.com, e non dimenticarti di linkare all'interno della mail la tua Lega Fantagazzetta. I migliori verranno selezionati e pubblicati!

QUI LE ALTRE PUNTATE DI #FANTARACCONTI

Condividi con i tuoi amici!