SHARE

FANTARACCONTI - Nessun big, niente doppioni e tanto cuore. Ecco la rosa della nostra capolista

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO I VOSTRI FANTA-RACCONTI: QUESTA È LA VOLTA DI...


|

http://leghe.fantagazzetta.com/mantracalcio-sungroup

+

Con gli anni vi siete evoluti ed io e miei amici vi abbiamo seguito come dei fedeli compagni, fidandoci ciecamente di voi. Prima l’introduzione delle leghe (addio fogli volanti o programmazione Excel), poi la svolta: IL MANTRA.

Io, amante di Football Manager, quando ho saputo di cosa realmente era il Mantra ho quasi pianto di gioia, perché potevo finalmente mostrare tutto il mio potenziale da allenatore. Per non parlare delle varie piccole migliorie in termini di personalizzazione delle leghe, aggiornamenti sito e chi più ne ha più ne metta.

Sono passati parecchi anni e voi fornite un servizio gratuito che meriterebbe di essere pagato quattrini. Spesso sulla bacheca vi riempiono di insulti (e a volte anche di minacce, pazzesco) per dei voti....ma la gente è ignorante e non capisce una mazza di quello che si ritrova tra le mani. Voi siete il nostro “El Dorado” (la città d’oro) e molti non si rendono conto...li avete “accontentati” fornendo il voto statistico, un metodo di voto oggettivo, ma la massa di capre lì sempre pronta ad insultarvi e mai contenta (e mai lo sarà). Ma non temete, ci sono dei ragazzi che vi ringraziano ogni giorno per quello che ci avete dato, che ci date e che ci darete.

Lunga vita a fantagazzetta. Bene, ora vi voglio parlare della nostra lega...la lega nasce parecchi anni fa: Il Sungroup. Come già detto dai fogliettini volanti passiamo prima alla programmazione Excel e poi alle leghe di fantagazzetta (Lega Mantracalcio Sungroup). Sono 8 le squadre all’interno della nostra Lega (secondo noi il numero perfetto).

Alla solita asta post chiusura di mercato gli 8 presidenti (con eventuali vice-presidenti) punta sui propri pupilli o sulle proprie scommesse: c’è al solito chi ci azzecca (es. Luis Alberto) e c’è chi toppa (es. Perotti). C’è chi preferisce puntare solo sui big e impostare una panchina extra-povera, o chi preferisce fare una squadra equilibrata. Poi però c’è l’eccezione...chiamatelo “genio e sregolatezza”: un allenatore che chiamiamo “Laston - Il Genio”: è famoso per una manovra pazzesca. 

All’epoca di Chievo Verona - Napoli lasciò in panchina Cavani (e ce ne voleva dato che segnava a raffica) per mettere titolare Moscardelli e molti si ricorderanno che in quella partita il Barba del calcio fece gol (la partita finì 2-0, altro gol di Sardo, Cavani ammonito). Da lì in poi ogni avversario che lo affrontava partiva con una pressione pazzesca.

Ad ogni modo quest’anno all’asta compone una rosa a dire poco umile, nessun BIG, ma tanto cuore. Il suo MANTRA è: nessun doppione (giocatore della stessa squadra nello stesso reparto) e varietà di ruoli (“devo poter applicare qualunque modulo”). Reparto portieri, passa qualunque giocatore e si accontenta della voce 0 nella casella “portieri fuori casa”: si prende i due “genovesi”. In difesa puntella il reparto con maestria acquistando usato sicuro come Silvestre, Rómulo e D’Ambrosio, acquista lo squalificato Izzo e si affida agli esperti Manolas e Alex Sandro.

A centrocampo preferisce gente di quantità come Allan e Kessiè, ai soliti Hamsik e compagnia bella.

Al reparto attaccanti poteva fare lo sceicco di turno e comprare chi voleva, ma lui voleva quei nomi e basta. Mandzukic, Iago Falque, Callejon, Thereau, ecc.

Inizialmente lo prendevamo tutti in giro e il suo inizio di campionato non è stato dei migliori. Gli rinfacciavamo l’aver lasciato molti big agli avversari e aver quasi falsato il campionato...ma al momento ci guarda tutti dall’alto della classifica con una semifinale di Champions in saccoccia, con tanto cuore e pochi dubbi: è lui il genio.

Stefano - La mia Lega Fantagazzetta

Hai anche tu un #Fantaracconto che vorresti veder pubblicato su Fantagazzetta.com?

La tua asta è alle porte, o hai un aneddoto stagionale da volerci raccontare? Mandaci la tua storia, le foto, i video, e tutto ciò che reputi utile per poterti vedere protagonista di Fantagazzetta: i #Fantaracconti migliori verranno pubblicati sul sito e sulle nostre pagine social!

Invia il tutto via mail a fantaracconti [@] fantagazzetta.com, e non dimenticarti di linkare all'interno della mail la tua Lega Fantagazzetta altrimenti il racconto non potrà partecipare al contest. I migliori verranno selezionati e pubblicati!

QUI LE ALTRE PUNTATE DI #FANTARACCONTI

Condividi con i tuoi amici!