SHARE

FANTARACCONTI - Asta di riparazione: Matri in cambio di una fetta di margherita

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO I VOSTRI FANTA-RACCONTI: QUESTA È LA VOLTA DI...


|

Eccoci a raccontare dell’asta di riparazione della mia lega di fantacalcio Fanta(Tea)mN’Gop. Una passione travolgente che unisce 10 amici diversissimi tra loro: soltanto per rimarcare le differenze più evidenti abbiamo tra i partecipanti un over 40, un ventitreenne e udite udite, persino una donna (!), tra i contendenti più preparati e agguerriti.

Personalmente mi accingo a disputare l’asta di riparazione dall’alto del mio terzultimo posto, frutto soprattutto di scelleratezze in sede d’asta a settembre e di una serie di sfighe inenarrabili, tra le quali infortuni a ripetizione in una difesa già menomata dagli acquisti di Howedes e Musacchio e in attacco dal bomber (ahimè) “Gallo” Bellotti.

Arriviamo quindi agli svincoli: lascio quindi Nicolas per la porta, in difesa i succitati Howedes, Musacchio, con Masina e Adjapong. A centrocampo mi libero invece della coppia titolare/riserva ma di rendimento fantacalcisticamente parlando poco utile Jorginho-Diawara e la riserva delle riserve Acquah (guarda caso in questo turno di campionato in gol). In attacco le note più dolenti, dal momento che buona parte dei fantacrediti a settembre erano usciti per l’acquisto del Gallo. Tuttavia decido di dare ancora fiducia all’attaccante granata, e perciò svincolo Iemmello e Perica (che credevo papabili “crack” del campionato) e l’eterno Pellissier.

L’asta di riparazione è sempre particolare, perché la rassegnazione di alcuni unita alla mancanza di preparazione su liste e svincolati porta a una certa lentezza nelle operazioni e conseguentemente alla durata dell’asta (che comunque non supererà le tre ore). C’è infatti chi sconsolato ne approfitta per ordinarsi una pizza: qualcuno arriverà pure a offrire un Matri in cambio di una fetta di margherita. Chi invece sbriga al telefono le ultime questioni lavorative della giornata, e infine chi non sa perché è lì e chi si loda s’imbroda.

Alla fine concludo questa sessione con l’acquisto di Antonio Donnarumma per completare il trittico di portieri rossoneri con Gigio e Storari. In difesa grazie anche alle scelte di altri fantallenatori riesco ad accaparrarmi a prezzo di saldo Alex Sandro, De Sciglio, Asamoah e infine lo spallino Vicari. A centrocampi altri botti, con Pellegrini, Marusic e Dzemaili. Per completare l’attacco ecco il mitra-Matri, Ricci e Lapadula. Il vero botto di questo mio fantacalcio potrebbe comunque rivelarsi l’avere in rosa Babacar passato al Sassuolo per fare il titolare, che a settembre presi in coppia con Simeone. Che tutto ciò basti per risalire la china? Se non fosse continuerò a dedicarmi a quello che in questa stagione ho fatto meglio: gufare.

Matteo - La mia Lega Fantagazzetta

Hai anche tu un #Fantaracconto che vorresti veder pubblicato su Fantagazzetta.com?

La tua asta è alle porte, o hai un aneddoto stagionale da volerci raccontare? Mandaci la tua storia, le foto, i video, e tutto ciò che reputi utile per poterti vedere protagonista di Fantagazzetta: i #Fantaracconti migliori verranno pubblicati sul sito e sulle nostre pagine social!

Invia il tutto via mail a fantaracconti [@] fantagazzetta.com, e non dimenticarti di linkare all'interno della mail la tua Lega Fantagazzetta altrimenti il racconto non potrà partecipare al contest. I migliori verranno selezionati e pubblicati!

QUI LE ALTRE PUNTATE DI #FANTARACCONTI

Condividi con i tuoi amici!