SHARE

FANTARACCONTI - Bruno Alves non basta, se ti segnano contro Kurtic, Muriel e Pussetto

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO I VOSTRI FANTARACCONTI: QUESTA È LA VOLTA DI...


|

E' la 26ma giornata di Serie A, la Nicolardi League è un campionato super equilibrato, con quattro squadre nei primi quattro posti divise da quattro punti. La mia Deportivo Fort Vesuvio è seconda ad una lunghezza dalla capolista, il La Riviera; gioco contro i Brancos sesti e lontanissimi dalla vetta. Hanno Icardi, ma è out, il mio unico problema si chiama Muriel, perché il mio avversario preferisce Kouamé ad Inglese ed il gialloblu finisce in panchina. Io però confido nel mio pistolero. In casa dell'Empoli - penso - spero ne faccia almeno due. Nel mio 3-5-2 con Perisic esterno di destra, regalo l'altra maglia da titolare ad Insigne, preferendolo a Pavoletti e Palacio.

Il venerdì mi fa capire subito l'andazzo della giornata; subito autorete di Perisic e già si parte con il -3. "Che sfiga - penso - ma il pistolero deve ancora emettere la sua sentenza - mi dico speranzoso". La rete di Bruno Alves - mio fido scudiero - mi ringalluzzisce, la la gioia dura pochi minuti; il 3-3 dell'Empoli non viene assegnato a Silvestre, ma è autorete del lusitano. Quindi, il bonus del gol viene annullato completamente.

Il pomeriggio è tutto rivolto a Piatek; il polacco non segna, però, e la giornata ha ormai preso una piega davvero negativa. Segnerebbe Musacchio - altro mio centrale - ma il giochino gol/autogol mi penalizza ancora; niente +3 all'argentino, ma autorete di Lirola. Nefasti presagi, ma c'è ancora la domenica. Posso sperare in Bessa - acquistato nell'asta invernale per la "modica" cifra di 30 crediti e preferito a Kurtic; "certo, lo sloveno segna, ma contro la Samp la Spal non ha speranze, invece il genoano contro il Frosinone può far qualcosa" mi dico. Ed invece il rossoblu non va oltre la sufficienza e Kurtic va in rete. E' una lenta agonia, perché intanto al mio avversario segna Pussetto e poi Muriel nel pomeriggio. E' finita, ma i contorni della disfatta si fanno più ampi nel posticipo serale; il buon Lorenzo sbaglia il rigore del possibile 2-2 e per la mia Deportivo Fort Vesuvio non c'è scampo. Una sconfitta sanguinosa, perché il La Riviera vince e va in fuga, sfruttando anche il rigore sbagliato da Barella, faro del centrocampo del suo avversario. Il -4 in classifica è recuperabile, certo, ma ormai sono dell'idea che "anche quest'anno, vino quello prossimo".

Giovanni - La mia Lega Fantagazzetta

Hai anche tu un #Fantaracconto che vorresti veder pubblicato su Fantagazzetta.com?

La tua asta è alle porte, o hai un aneddoto stagionale da volerci raccontare? Mandaci la tua storia, le foto, i video, e tutto ciò che reputi utile per poterti vedere protagonista di Fantagazzetta: i #Fantaracconti migliori verranno pubblicati sul sito e sulle nostre pagine social!

Invia il tutto via mail a fantaracconti [@] fantagazzetta.com, e non dimenticarti di linkare all'interno della mail la tua Lega Fantagazzetta altrimenti il racconto non potrà partecipare al contest.

Solo i migliori, quelli scritti meglio, più correttamente, e dettagliatamente, verranno selezionati e pubblicati!

QUI LE ALTRE PUNTATE DI #FANTARACCONTI

Condividi con i tuoi amici!