SHARE

FANTARACCONTI - Vincere il fantacalcio, grazie a Coda, nel giorno del mio compleanno

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO I VOSTRI FANTARACCONTI: QUESTA È LA VOLTA DI...


|

Salve a tutti, mi chiamo Alberto e da diversi anni sono il presidente della mia lega, il FantaCacchio, e il nome della mia fantasquadra è sempre lo stesso ormai da anni Kame Team FC.

Negli ultimi tre anni, la mia squadra aveva raccolto al massimo un secondo posto nella scorsa stagione, ma in passato aveva vinto due campionati nel 2011-12 e nel 2013-14. Quindi di fatto la vittoria mancava da ben quattro anni.

Inizialmente la mia rosa era così composta:

Berisha, Buffon, Szcsesny;

Cabrera, Costa F., De Sciglio, De Vrij, Koulibaly, Lucioni, Manolas, Miranda;

Barella, Bernardeschi, Ciciretti, Cuadrado, De Rossi, De Roon, Viviani, Verdi;

Defrel, Destro, Higuain, Iemmello, Thereau, Zapata.

Una rosa non male, con diverse scommesse, e soprattutto con una dorsale bianconera e un'anima giallorossa, ma del Benevento, non della Roma visto che sono proprio di Benevento. Oltre ad essere quindi un fiero sostenitore della Strega, sono anche da alcuni anni un giornalista per una testata giornalistica online locale, quindi negli ultimi anni ho avuto anche modo di essere abbastanza vicino alle vicende del Benevento Calcio.

Nell'asta di riparazione, la squadra ha visto un deciso restyling:

Via Cabrera, Costa F. e a malincuore Lucioni

Dentro Martella, Palomino e Romagna.

Via Ciciretti, Cuadrado, De Rossi e De Roon

Dentro Hetemaj, Missiroli, Taarabt, Veretout

Via Iemmello

Dentro Coda.

Ed è proprio grazie a quest'ultimo giocatore, Massimo Coda, unico giocatore del mio Benevento rimasto in rosa, che ho vinto matematicamente il campionato nel giorno del mio compleanno. A tre giornate dalla fine, ero a +7 sul secondo in classifica che affrontavo proprio in questo weekend appena passato: una vittoria mi avrebbe dato la certezza matematica del primo posto, ma in attacco avevo il solo Higuain titolare, e considerando che fino all'89' di Inter - Juventus vedevo le mie chances di vittoria appese al solo centrocampo, mentre dall'altra parte il mio avversario, Squirta Praga, aveva Politano, Immobile e Insigne, le cose si mettevano male.

Domenica mattina vado a vedere i voti post Inter - Juventus, e noto che invece del 4-5-1 che avevo studiato sabato pomeriggio, la mia squadra è schierata con un 4-4-2... avevo dimenticato di impostare la formazione! L'avevo scritta solo su un foglietto di carta, ma non l'avevo inserita su Leghe Fantagazzetta! Il sistema aveva quindi recuperato la formazione della settimana prima dove in attacco avevo quindi Zapata infortunato, e unico attaccante in panchina, quel Coda che nelle precedenti 6 partite non era mai più entrato, incredibilmente dimenticato da De Zerbi in favore del gigante maliano Diabate (e dopo quelle 7 reti pensavo perché avevo preferito Coda a lui...).

Le speranze di non giocare quindi in 10 erano tutte sulle spalle di Coda, anzi di De Zerbi, sperando che gli facesse fare almeno 20-25 minuti in campo. Siamo al 34' di Benevento - Udinese, sfortunatamente si fa male Djuricic, e al suo posto il tecnico giallorosso fa entrare... CODA! Non rischio più di giocare in inferiorità numerica! (un paio di giornate fa mi era già capitato, perdendo per 3-2 nonostante la tripletta di Veretout e il gol di Zapata, ma questa è un'altra storia...).

Benevento - Udinese, siamo sull'1-1, e finalmente il VAR decreta un calcio di rigore a favore della Strega. Chi andrà a tirare? I primi due rigori furono tirati da Viola (palo) e Iemmello (gol). Sul dischetto si presenta Coda (nel dopo partita dirà che aveva chiesto a Viola di farglielo tirare) e in caso di errore mi ritroverei annullata la rete segnata da Higuain il giorno prima. Gol sotto la curva e 2-1 per il Benevento, sugli altri campi nulla di fatto per i giocatori del mio avversario, anzi, il suo Bizzarri aveva appena subito la seconda rete! Alla fine l'Udinese recupererà ma il Benevento farà altrettanto all'ultimo minuto con un pirotecnico 3-3 finale.

Le partite delle 15 finiscono e la situazione vede Bizzarri -3 e Buffon -2. Nella mixed zone dello stadio Ciro Vigorito, si era presentato proprio lui, Massimo Coda, e dopo aver registrato le sue dichiarazioni del post gara, gli ho chiesto di farci un selfie perché forse grazie alla sua rete, avrei potuto vincere il mio fantacalcio nel giorno del mio compleanno.

Coda mi chiede sorpreso "Ma allora mi hai messo titolare?". E io: "In verità sei entrato dalla panchina, proprio come oggi", lui fa un sorriso e scattiamo la foto.

Intanto inizia Fiorentina - Napoli e si parte con l'espulsione del mio Koulibaly (4-1=3), un voto che pregiudica maledettamente il punteggio totale della mia squadra. Alla fine la gara si concluderà con una tripletta di Simeone che il mio avversario aveva messo in panchina assieme a Sportiello.

Ultima gara di giornata, Torino - Lazio, il mio avversario ha Caceres e Immobile, io il solo De Vrij. Spero in un solo gol di Immobile così da festeggiare la vittoria in campionato anche con un pareggio, ma non potrò seguire la gara perché impegnato con i festeggiamenti con i miei amici, mi limiterò ai soli aggiornamenti sul telefono. Ad un certo punto un amico mi dice che Immobile si è fatto male dopo 12 minuti, vedo lo spettro del Senza Voto con conseguente entrata del Cholito Simeone, entrata che avrebbe visto la mia squadra soccombere 2-1, riavvicinando a sole due giornate dalla fine il mio avversario a -4 da me.

Il live di fantagazzetta però riporta uno strano 6, nonostante i pochi minuti giocati dal capocannoniere del campionato. A festa di compleanno finita, arrivano anche le prime notizie su Immobile... si parla addirittura di stagione finita (e in parte mi dispiace perché ce l'ho in un altro fantacalcio in cui però ho avuto molta ma molta sfortuna, ben 12 giornate senza vittorie dopo essere stato a +11 sul secondo in classifica, scivolando poi al quinto posto, ma anche questa è un'altra storia...).

Lunedì 30 aprile controllo i voti: viene confermato il 6 ad Immobile, Simeone non entra, Squirta Praga fa 65 punti, e io con l'entrata di Coda vinco 1-0 con il mio totale di 69,5 punti. Kame Team FC si porta a +10 sul secondo a due giornate dalla fine, e finalmente si torna a vincere un fantacalcio dopo quattro anni di astinenza!

Grazie Massimo Coda, grazie Benevento!

Alberto - La mia Lega Fantagazzetta

Hai anche tu un #Fantaracconto che vorresti veder pubblicato su Fantagazzetta.com?

La tua asta è alle porte, o hai un aneddoto stagionale da volerci raccontare? Mandaci la tua storia, le foto, i video, e tutto ciò che reputi utile per poterti vedere protagonista di Fantagazzetta: i #Fantaracconti migliori verranno pubblicati sul sito e sulle nostre pagine social!

Invia il tutto via mail a fantaracconti [@] fantagazzetta.com, e non dimenticarti di linkare all'interno della mail la tua Lega Fantagazzetta altrimenti il racconto non potrà partecipare al contest. I migliori verranno selezionati e pubblicati!

QUI LE ALTRE PUNTATE DI #FANTARACCONTI


Ti è piaciuto questo articolo? Dillo ai tuoi amici!