SHARE

FANTARACCONTI - Giaccherini, Audero, etc. Quando la sfiga ti guarda in faccia e si fa pure una risata

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO I VOSTRI FANTARACCONTI: QUESTA È LA VOLTA DI...


|

Dopo 15 anni di fantacalcio riesco a mettere in cassaforte il mio record negativo.

Più ci penso e più credo che la sfiga si sia fatta “na gran bella risata” in questo turno. Tutto inizia giovedì. I primi segnali sono evidenti, Chiellini non recupera e Manolas dovrebbe stringere i denti. Dentro di me mi dico “tanto c’è ne sono altri 4”, consapevole del fatto che Di marco è infortunato e Ghoulam ha poco speranze di prendere un misero voto. Mi faccio coraggio e schiero la formazione un 3-4-3. Pochi dubbi in difesa, metto tutti quelli disponibili, a centrocampo schiero quelli sicuri del posto, in attacco mi affido all’ormai consolidato trio CR7, Piatek e Mandzukic anche se non al meglio. Unico dubbio? La porta, schiero Donnarumma o Audero? 

Scelgo ovviamente Audero, solo 7 goal subiti e gioca in casa contro il Toro, mentre, Gigio ha preso sempre goal in questa stagione e gioca pure fuori casa contro l’Udinese. Formazione schierata all’ultimo secondo per capire se qualcuno possa giocare o meno risparmiando qualche cambio, ma, già venerdì iniziano ad arrivare le prime sentenze. Mario Rui ai box, è troppo stanco meglio che riposi per martedì. Non mi abbatto ne restano ancora 3, ma per amore della Champions Vrsaljko riposa, vuoi che non riesca a fare 2 partite di fila e lo stesso vale per Luiz Felipe ha giocato 5 partite di fila meglio se riposa (anche lui), rimane Srna sogno solo che non gli prenda una dissenteria notturna.

Spero e rispero che qualcuno di quei difensori entri per rubarsi un umile 6, ma nulla. Le speranze si disperdono lentamente, partita dopo partita. Ormai è certo gioco in 9. Mi faccio 2 conti, Cr7 che ha fatto un assist, Krunic pure. Dai forse riesco a fare un 55, che tutto sommato posso pure accettare, ed è qui che entra in gioco la sfiga, quella che gira il coltello nella piaga. E’ domenica pomeriggio iniziano le partite delle 15, Audero prende il primo goal; a fine primo tempo prende il secondo su rigore, ma, non è finita, arriva il terzo e poi il quarto per un punteggio finale di 1,5 (Donnarumma invece finirà la gara senza reti per la prima volta in stagione). Nel frattempo però, Lei, la sfiga, non molla e rigira il coltello in quella piaga oramai troppo dolorante, Stulac è espulso per fallaccio, 4 in pagella e 3 di fantavoto. Oramai sono distrutto i messaggi su whatsApp si susseguono, tutti si prendono facilmente gioco di me, sono affossato, sprofondato in un angoscia senza uscita, soffro e sono nervoso. Ed è in quel momento che Lei, quella grande buona cosa di sfiga che decide di infliggermi il colpo di grazia. E’ il 94' a Verona e Berardi, che mi entra dalla panchina dato che non ha giocato Mandzukic, decide di mangiarsi un goal facile facile, tirando a dosso a Sorrentino, ma la palla cerca lui, cerca Giaccherini che insacca comicamente nella propria porta. Indovinate un po’ chi ha Giaccherini schierato titolare?? IO.

Concludo la giornata con il punteggio di 44,5 in un campionato che si gioca anche sui punti di giornata e dove il punteggio di fine anno contribuisce a formare la classifica ranking della Lega.

Spero solo di aver toccato il fondo.

Vito - La mia Lega Fantagazzetta

Hai anche tu un #Fantaracconto che vorresti veder pubblicato su Fantagazzetta.com?

La tua asta è alle porte, o hai un aneddoto stagionale da volerci raccontare? Mandaci la tua storia, le foto, i video, e tutto ciò che reputi utile per poterti vedere protagonista di Fantagazzetta: i #Fantaracconti migliori verranno pubblicati sul sito e sulle nostre pagine social!

Invia il tutto via mail a fantaracconti [@] fantagazzetta.com, e non dimenticarti di linkare all'interno della mail la tua Lega Fantagazzetta altrimenti il racconto non potrà partecipare al contest. I migliori verranno selezionati e pubblicati!

QUI LE ALTRE PUNTATE DI #FANTARACCONTI

Condividi con i tuoi amici!