SHARE

FANTARACCONTI - Ho perso per un minuto, uno solo. E per il SV di Vitor Hugo

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO I VOSTRI FANTA-RACCONTI: QUESTA È LA VOLTA DI...


|

Buongiorno carissimi amici di Fantagazzetta, mi chiamo Alessandro, scrivo da Siena, e sto per raccontarvi una delle più sfigate stagioni fantacalcistiche che mi siano mai capitate, culminata con la sconfitta nell'ultima giornata per un (1') misero minuto.

Ma andiamo con ordine…

Siamo un gruppo di amici conosciutisi tutti all’università a Siena. Quest’anno dopo svariati anni di fantacalcio, tra cui anche uno Mantra, abbiamo deciso di optare per il fantacalcio classico, l’asta con valutazione Alvin482 (punto cruciale), nonostante fossimo sparsi in tutta Italia (dal Piemonte alla Sicilia passando addirittura per il Molise per un totale di 8 partecipanti). 

L’asta si è svolta tutta su Skype, conclusa alle 4 del mattino. Alle 4 e un minuto, con gente in rosa del calibro di Caldara, Miranda, Acerbi, Naingolan, Hamsik, Higuain, Quagliarella e Borriello mi sentivo già il futuro vincitore della nostra lega. E invece…

...Passano le giornate e la mia posizione resta sempre la stessa, ultima posizione con 0 punti. Mi decido dunque a cambiare la mia rosa e scambio Hamsik Quagliarella e Nani per Birsa Thereau e Andrè Silva….. Era appena trascorsa l’ottava giornata e dei gol di Quagliarella nemmeno l’ombra (un solo gol segnato le prime due giornate le abbiamo saltate), il buon Thereau ne aveva messo a segno già 5.

Tutti sappiamo come è andata a finire: Quagliarella è il terzo miglior marcatore della serie A con 18 reti (tutti dalla nona in poi), Thereau si è fermato a quota 6, Hamsik pian piano sta tornando ai sui livelli e Andrè Silva...

Termina il girone di andata sono ultimo con 7 punti, 75 (settantacinque) gol subiti, la miseria di 35 gol fatti e a 11 punti dal penultimo.

Per fortuna, strano a dirlo, il girone di ritorno sembrava iniziato con i migliori auspici 6 punti in tre giornate, quasi più dell’intero girone di andata, fino a quest’ultima giornata, fino a quel MISERO MINUTO.

Gioco contro mio fratello (partite sempre sentita), schiero la difesa a 4 con N’Koulou, Astori, Miranda e Bastos, che non ha giocato, con i seguenti panchinari Caldara, Victor Hugo (…) e Acerbi. Forte della tripletta di Higuain e dell’assist di Cristante (preso nel mercato di riparazione), assaporavo già la terza vittoria consecutiva ma…. Non avevo fatto i conti con il gol di Chiesa e la prestazione da Maradona di Lasagna (scambiati prima della suddetta giornata) e il prevedibile gol di Mertens.

Ma, cari amici, il fulcro di tutte queste parole non è ne il gol di Chiesa, ne la prestazione da 7 in pagella di Lasagna, né il fatto che siano stati scambiati prima di questa giornata ma il Senza Voto assegnato a Victor Hugo. Entrato al 79esimo più 5 minuti di recupero, per totale di minuti giocati pari a 16 (11 minuti regolamentari e 5 di recupero). Da regolamento Alvin: "Il voto viene generato solo se il calciatore ha disputato almeno 12’ di gioco, non tenendo conto di eventuali minuti di recupero.”

Se solo fosse entrato un minuto prima, al posto dello sfortunato Acerbi (4 in pagella) sarebbe subentrato Victor Hugo che almeno un 6 l'avrebbe meritato.

Ho perso per un punto, ho perso per UN MINUTO…

Alessandro - La mia Lega Fantagazzetta

Hai anche tu un #Fantaracconto che vorresti veder pubblicato su Fantagazzetta.com?

La tua asta è alle porte, o hai un aneddoto stagionale da volerci raccontare? Mandaci la tua storia, le foto, i video, e tutto ciò che reputi utile per poterti vedere protagonista di Fantagazzetta: i #Fantaracconti migliori verranno pubblicati sul sito e sulle nostre pagine social!

Invia il tutto via mail a fantaracconti [@] fantagazzetta.com, e non dimenticarti di linkare all'interno della mail la tua Lega Fantagazzetta altrimenti il racconto non potrà partecipare al contest. I migliori verranno selezionati e pubblicati!

QUI LE ALTRE PUNTATE DI #FANTARACCONTI

Condividi con i tuoi amici!