SHARE

FANTARACCONTI - Il fantascherzo: lui ancora non lo sa, ma quello scambio favorevole, in realtà...

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO I VOSTRI FANTA-RACCONTI: QUESTA È LA VOLTA DI...


|

Salve a tutti e un saluto alla redazione di Fantagazzetta, questa è la storia di uno scherzo nato quasi per caso una sera tra amici, ma che poi si è tramutato nello scherzo più bello che si possa fare ad un fantallenatore.

Il presidente della Pupilli FC, sempre lui, la nostra mascotte. Quest’anno è primo, con merito, e per lui è una sorta di rivalsa verso i concorrenti più forti che lo prendono di mira con gli sfottò domenicali. Non vede l’ora di vincere il campionato per dimostrare di avercela fatta, e non perde occasione di far notare a tutti i suoi miglioramenti, ANCHE NEGLI SCAMBI.

Lo scherzo nasce proprio da uno scambio, l’ennesimo scambio che il buon presidente prova a fare sempre. Lui che è alla continua ricerca di uno scambio che cancelli quello memorabile di qualche anno prima (con fantaracconto annesso), ma andiamo con ordine.

Era una giornata convulsa di scambi, molte squadre erano attive sul mercato, prima fra tutte la Newppy che, in poco più di un’ora produce due scambi importanti, poco prima di cena. Passano poche ore, ed il presidente della Newppy, mentre era a cena con i due presidenti della Lega (sempre avvezzi agli scherzi), riceve un messaggio da quella vecchia volpe del presidente della Pupilli. La volpe avrà pensato che, dati i numerosi scambi effettuati poco prima, il presidente della Newppy fosse ancora sconvolto dagli scambi ed ancora in trans agonistica, momento ideale per colpire l’avversario ed assicurarsi uno scambio favorevole. La volpe, però, dimenticava una regola. Nella nostra Lega gli scambi sono limitati, ogni squadra può scambiare con le altre rose 13 giocatori al massimo. Ed alla Newppy restava solo uno scambio. 

Fu proprio allora che maturò lo scherzo, da parte dei presenti a quella cena. Il presidente della Newppy si fece consapevolmente abbindolare, come un bambino di prima elementare, concludendo uno scambio a dir poco scandaloso, ma che avrebbe portato nell’olimpo la volpe dei Pupilli, che ignara di tutto, pregustava la gloria.

E lo scherzo partì. Venne ufficializzato il seguente scambio: Felipe, Milinkovic-Savic, Laxalt, Paloschi alla Newppy per Hysaj, Douglas Costa, Perotti, Insigne alla Pupilli. LA VOLPE AVEVA COLPITO!

ANZI NO! Lo scambio venne subito bloccato dai presidenti di lega, che comunicarono ai Pupilli che alla Newppy restava solo uno scambio possibile, tramutando il sogno del suo presidente in un incubo atroce. Nel frattempo, gli altri componenti della Lega, informati dello scherzo, iniziarono a sbeffeggiare il malcapitato presidente, che però, prendendola con filosofia accettò di buon grado di cancellare lo scambio, credendo comunque di aver raggiunto il suo obiettivo, CONCLUDERE UNO SCAMBIO A LUI FAVOREVOLE!!

Fu allora che proprio il presidente della Pupilli trasformò quello scherzo innocente in quello del secolo. Nei giorni successivi iniziò a compiacersi con tutti i componenti della Lega di quello scambio con frasi del tipo: “con quello scambio vi ho lasciato tutti a bocca aperta”, “ora sono diventato anche io un cobretto”, “ci siete rimasti di stucco quando avete letto il mio scambio vero?” ed altre del genere. Tutti i componenti, consapevoli dello scherzo, si complimentavano con il medesimo per essere finalmente riuscito nel suo intento, per essere diventato un cobra negli scambi. Purtroppo per lui la verità è un’altra e non riesco nemmeno ad immaginare come possa sentirsi una volta appresa la verità, con questo articolo (Ebbene sì, lo scherzo è ancora in atto).

Un saluto a tutti!

Dario - La mia Lega Fantagazzetta

http://leghe.fantagazzetta.com/fantapianto-amici

+

Hai anche tu un #Fantaracconto che vorresti veder pubblicato su Fantagazzetta.com?

La tua asta è alle porte, o hai un aneddoto stagionale da volerci raccontare? Mandaci la tua storia, le foto, i video, e tutto ciò che reputi utile per poterti vedere protagonista di Fantagazzetta: i #Fantaracconti migliori verranno pubblicati sul sito e sulle nostre pagine social!

Invia il tutto via mail a fantaracconti [@] fantagazzetta.com, e non dimenticarti di linkare all'interno della mail la tua Lega Fantagazzetta altrimenti il racconto non potrà partecipare al contest. I migliori verranno selezionati e pubblicati!

QUI LE ALTRE PUNTATE DI #FANTARACCONTI

Condividi con i tuoi amici!