SHARE

FANTARACCONTI - Arrivare primo a pari punti, ma vincere per 2591 fantapunti a 2590,5

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO I VOSTRI FANTARACCONTI: QUESTA È LA VOLTA DI...


|

Cari amici di Fantagazzetta e cari fantallenatori d'Italia, ciò che è successo la sera di domenica 20 maggio va davvero condiviso, perché in più di 10 anni di fantacalcio non mi era mai successa una cosa simile!

L'edizione 2017/18 del nostro FantaBotta (di... fortuna) è stata tra le più combattute degli ultimi anni, anche grazie a delle meravigliose sessioni di mercato e ad un calendario che ha messo a dura prova la calma di tutti noi partecipanti.

Il primo posto è stato assegnato alla penultima giornata dopo che a metà campionato sembrava tutto finito: Pippo e la sua Giovannona Strakoshalunga avevano accumulato svariati punti di vantaggio sulle inseguitrici e non davano segni di cedimento, ma da marzo le compagini di Chiavo Veronica e VE MO VA di Ivan (il sottoscritto) e Michele, rispettivamente, avevano cominciato un lento ed inesorabile recupero; solo con una giornata di anticipo Pippo è riuscito ad assicurarsi il titolo battendo Michele nello scontro diretto, ma la cosa più incredibile riguarda l'assegnazione del secondo posto, avvenuta all'ultima giornata, anzi.... all'ultima partita: Lazio-Inter.

Per me e Michele è stato un anno caratterizzato da scontri diretti sempre al cardiopalma e sul filo del rasoio sia in campionato (ricordo un 3-3 ed un 3-2 a suo favore) che in Coppa (con un rocambolesco 4-3 per me in cui al mio poker di Icardi lui aveva risposto con una tripletta di Ilicic): la nostra rivalità si è sviluppata oltre che indirettamente sui campi di Serie A, anche in maniera molto più evidente sul gruppo Whatsapp, in cui non ci davamo tregua a colpi di pianti tattici, patetiche dichiarazioni di resa dinanzi alla forza dell'avversario e talismani divinatori.

Ma arriviamo al nocciolo della questione: ultimi 90 minuti di serie A e di fantacalcio; io ho 1 solo misero punto di vantaggio su Michele, che per somma punti mi è davanti per 2,5 fantapunti totali.

Siamo gli unici a giocarci qualcosa, ma i nostri avversari schierano ovviamente le migliori formazioni possibili: a me non segna nessuno, mentre ho contro Rugani, Calhanoglu e l'assist di Chiesa, sono praticamente spacciato, ma al mio avversario non giocano né Berisha né Consigli... si riaccendono le mie speranze, ho un disperato bisogno di bonus da Sassuolo-Roma e Lazio-Inter per provare a ribaltarla, ma anche il mio avversario deve sparare le cartucce migliori (Immobile e Milinkovic) nel posticipo; nel frattempo sull'altro campo, Michele segna con Bonaventura e Simeone che gli entra al posto di Ljajic (il che gli costa svariati improperi da parte mia), ma ha le espulsioni di Ansaldi e Caprari che lo tengono ben lontano dal secondo gol... il vero problema è rappresentato dall'avversario di Michele, Francesco, che si ritrova a giocare col solo Albiol su 8 difensori e, giocando in 9, neanche la doppietta di Antenucci, la porta imbattuta di Buffon e l'assist di Barak riescono a fargli varcare la soglia dei 66 punti.

Sono disperato, ho bisogno di un miracolo: nel posticipo le cose cominciano malissimo, per Francesco fa autogol Perisic e a Michele fa assist Lulic... è la fine, non ho davvero speranze.

Alzo bandiera bianca nel gruppo whatsapp e poi succede l'impensabile: nell'ordine si registrano l'ingresso di Bastos per Radu ed improvvisamente Francesco gioca in 10 anziché in 9 e raggiunge la soglia del gol, sarebbe 1-1 contro Michele; due minuti dopo rigore per l'Inter, segna Icardi e mi porta dei punti preziosissimi, ma che comunque non mi farebbero neanche pareggiare; e dopo un altro minuto arriva l'ingenuità di Lulic, che sottrae un altro importantissimo e decisivo punticino a Michele.

A quel punto è apnea fino al 90°, specie per me che sono pure interista! Prego per un altro gol di Icardi che non arriva... ma aspetto i voti ufficiali e giunge la notizia che attendevo con ansia: io perdo 2-1 facendo 71 punti, Michele pareggia 1-1 facendone 68.

Arriviamo esattamente a pari punti ed io ho recuperato proprio i 3 fantapunti che mi servivano per superarlo sulla somma totale, che è la discriminante secondo il nostro regolamento in caso di arrivo a pari punti in classifica: 54 punti a testa, ma 2591 fantapunti per me e 2590,5 per lui, conquisto il secondo posto grazie a mezzo punto in più realizzato nell'arco di 35 giornate, praticamente più insignificante della proverbiale goccia nell'oceano.

Parte la mia festa, per l'Inter in Champions League e per il mio secondo posto al fantacalcio. Gli eroi di questa incredibile storia sono gli stessi della partita decisiva per la Champions dell'Inter: Icardi e Lulic. Senza dimenticare Vecino, che Michele aveva opportunamente deciso di lasciare in panchina!

Ovviamente al mio amico/nemico ho promesso di offrirgli una birra, mi sembra il minimo... ma se un giorno dovessi incontrare per strada Lulic, ne offrirei una anche a lui! :D

Ivan - La mia Lega Fantagazzetta

Hai anche tu un #Fantaracconto che vorresti veder pubblicato su Fantagazzetta.com?

La tua asta è alle porte, o hai un aneddoto stagionale da volerci raccontare? Mandaci la tua storia, le foto, i video, e tutto ciò che reputi utile per poterti vedere protagonista di Fantagazzetta: i #Fantaracconti migliori verranno pubblicati sul sito e sulle nostre pagine social!

Invia il tutto via mail a fantaracconti [@] fantagazzetta.com, e non dimenticarti di linkare all'interno della mail la tua Lega Fantagazzetta altrimenti il racconto non potrà partecipare al contest. I migliori verranno selezionati e pubblicati!

QUI LE ALTRE PUNTATE DI #FANTARACCONTI


Ti è piaciuto questo articolo? Dillo ai tuoi amici!