SHARE

FANTARACCONTI - Lo scambio Dybala - Gomez e le altre storie del "Melia in the Night"

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO I VOSTRI FANTARACCONTI: QUESTA È LA VOLTA DI...


|

Salve redazione di Fantagazzetta,

Vi scrivo perché quello che sto per raccontare è la storia più divertente e pazza che forse un fantallenatore vi abbia mai riportato. Siamo una lega di 12 esperti di calcio che si sarebbero apprestati come ogni anno a fare quello che sarebbe stato ormai il loro diciottesimo Fantacalcio di fila, dal 2000 ad oggi. Io contrariamente alla maggior parte del gruppo sono soltanto una new entry infatti questo è per me appena il terzo campionato consecutivo a cui partecipo, reduce da due deludenti settimi posti ma da un etichetta attribuitami di “Re indiscusso del mercato” (rimarrà nella storia lo scambio fatto nel Novembre 2016 di Khedira per Mertens con Marco).

Il 20 agosto 2017 ore 9,00 del mattino ha inizio la nostra asta nelle famigerate “Cantine Fina”, ormai sede indiscussa dei nostri incontri fantacalcistici. La mia asta inizia bene e si conclude altrettanto bene, tanto che il mio caro amico Fabrizio definisce sin da subito la mia squadra una vera e propria “Armata della Morte”, trasformata solo poco dopo da me in “Armè della Mort”. I colpi più importanti saranno Icardi a 140 crediti e Dybala a 110. A questi si aggiungeranno De Vrij a 31 e Veretout a soli 17 crediti. A fine asta il mitico Fabrizio come da consuetudine scriverà l’inno al Fantacalcio che verrà e nella seconda strofa ribadirà la forza della mia armata, cantando: “Melia che dice ciao ragazzi ha fatto un asta da Dio e per tutti gli altri son cazzi”. 

Ed è proprio così, il mi campionato inizierà nel migliore dei modi grazie all'inarrestabile Paulo Dybala che nelle prime cinque giornate di campionato realizzerà delle straordinarie triplette che mi daranno la possibilità di raggiungere immediatamente la vetta della classifica. La sesta giornata di campionato è segno che qualcosa sta per cambiare, difatti il mio pupillo difensivo del Benevento “Fabio Lucioni” verrà improvvisamente squalificato per l’intero arco della stagione per essere risultato positivo ad un anabolizzante. Iniziano così per l’Armè della Mort le prime sconfitte che si tradurranno ben presto anche nei primi sfottò, in particolare quello di “Esperienza99”, squadra capitanata dal duo Stefano e Vincenzo, i quali mi prenderanno di mira con un binocolo, simbolo della loro distanza ormai evidente da me e dal resto del gruppo. Il destino vorrà che proprio quel binocolo che tanto osannavano gli si rivolti contro la sera del 14 Ottobre 2017 a casa di Luca, durante il derby di andata tra Milan e Inter, quando il capitano Mauro Icardi metterà a segno una storica tripletta proprio contro Esperienza99, certi di avere la vittoria in pugno dato il grande vantaggio di circa dieci punti nel nostro scontro. Da quella domenica in poi la maledizione Icardi colpirà la coppia Stefano e Vincenzo, e in appena due settimane la loro situazione di classifica precipiterà verosimilmente mentre la mia sarà una ascesa eroica. Per questo motivo il nostro amico Fabrizio non potrà non scrivere una seconda canzone, questa volta ispirandosi al successo di Elisa e Tommaso ovvero “Da sola in the Night”, e modificandone per la gran parte il testo in “Melia in the Night” darà vita ad un tormentone nella nostra lega e nella nostra amata cittadina. Dato il grandissimo successo che le parole della canzone susciteranno tra di noi ma anche al di fuori, mi convinco che è giunta l’ora di cambiare il nome della squadra ufficialmente in “Melia in the Night”. Questo non basterà a cambiare le sorti della mia squadra dato che il 7 gennaio 2018 una bruttissima notizia mi colpirà, precisamente un comunicato Sky Sport dopo la conclusione di Cagliari - Juventus annuncerà la lesione al flessore della coscia destra per Paulo Dybala, con una prognosi stimata di circa due mesi di stop. La notizia mette a rischio il mio proseguo di stagione, perché colui che finora era stato il leader indiscusso del mio team, rischia di lasciarmi appeso ad filo sottile tra perplessità, paure e incertezze. 

Cosa mi aspetterà? Adesso cosa ne sarà del simpatico “Melia in the Night” ? A questo punto, dopo tre notti insonni, decido di giocarmi il tutto per tutto in cerca dell’ennesima intuizione. Il 10 gennaio 2018 prima della fine dell’ultima sessione del mercato invernale, chiamo Piergiorgio, avvocato nella vita ma amministratore nella nostra lega, al quale propongo uno scambio che sa del clamoroso: Dybala per Gomez, si proprio lui il Papu Gomez. Per molti uno scambio a perdere, per la maggior parte una vera pazzia, ho tutti contro anche la mia amata Silvia, ma ormai è troppo tardi, il dado è tratto e lo scambio pure. Da quel momento in poi Gomez sarà solo la brutta copia dell’attaccante proficuo vistosi l’anno prima, a cui si aggiungerà un inaspettato infortunio per il mio bomber Maurito, ciò contribuirà soltanto a far crescere in me un senso di immensa rassegnazione per una stagione che si sta concludendo ormai nel peggiore dei modi. In quell'istante, proprio quando tutto sembrava perduto, si manifestò un miracolo, Piergiorgio grazie alla “Joya” inizia un incredibile rimonta, andando a battere tutti i miei avversari insediati nelle primissime posizioni, mentre io continuo nei miei scambi azzardati Strootman per Paloschi, Ounas per Hetemaj e per finire acquisto alle buste Cancelo e Guilherme. Ora serve soltanto una nuova fonte di ispirazione per questi nuovi cambiamenti che individuo nella "bestia nera”. Ogni avversario che affronterò sarà per me la mia bestia nera e in questo modo ogni partita sarà per me una schiacciante vittoria. Tutti avranno timore della bestia nera e di quelle che saranno le mie parole pronunciate alla vigilia di ogni match: “Oh no, domani affronterò la mia bestia nera, ho già perso”. Il fatidico pianto o maledizione della bestia nera avrà la meglio su tutto e su tutti. Paloschi diventerà il mio nuovo bomber, Hetemaj il mio nuovo fuoriclasse a centrocampo per non parlare di Jordan Veretout, nuovo rigorista della Fiorentina nonchè autore di una storica tripletta contro la Lazio. E’ solo il lieto epilogo di quelle che saranno ben sei vittorie di fila. Nessuno ormai può sconfiggere la bestia nera, forse solo il suo creatore Fabrizio, ma ormai è troppo tardi, il 21 Aprile 2018 con ben tre giornate di anticipo Il “Melia in the Night” è matematicamente il Campione 2017/2018.

Giuseppe - La mia Lega Fantagazzetta

Hai anche tu un #Fantaracconto che vorresti veder pubblicato su Fantagazzetta.com?

La tua asta è alle porte, o hai un aneddoto stagionale da volerci raccontare? Mandaci la tua storia, le foto, i video, e tutto ciò che reputi utile per poterti vedere protagonista di Fantagazzetta: i #Fantaracconti migliori verranno pubblicati sul sito e sulle nostre pagine social!

Invia il tutto via mail a fantaracconti [@] fantagazzetta.com, e non dimenticarti di linkare all'interno della mail la tua Lega Fantagazzetta altrimenti il racconto non potrà partecipare al contest. I migliori verranno selezionati e pubblicati!

QUI LE ALTRE PUNTATE DI #FANTARACCONTI


Ti è piaciuto questo articolo? Dillo ai tuoi amici!