SHARE

FANTARACCONTI - "Si, ma aspetta, se Donnarumma dovesse prendere 7 lui prenderebbe il +3 di modificatore"

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO I VOSTRI FANTARACCONTI: QUESTA È LA VOLTA DI...


|

Sono ziubelu, Presidente della REAL DECO, storica società fondata negli ultimi anni del 1900 dal sottoscritto e da Luis Deco, che lo scorso anno, dopo tanti anni di vittorie ed emozioni, si è sciolta a causa dei tanti impegni del Presidente ziu che, con l'arrivo di 2 bimbi piccoli, ha iniziato a dedicare sempre meno tempo al fantacalcio, fino al doloroso addio...

Ma dopo un solo anno di esilio, grazie alla passione del mio socio (Luis Deco), Giggio per gli amici, un uomo dal cuore talmente buono, che non perderebbe la pazienza nemmeno di fronte ad una domanda scomoda del buon "Adani" in tv, e con il quale è praticamente impossibile non andare d'accordo, (eh si, è lui il segreto della durata ventennale di questa gloriosa società!) è tornato sul tavolo dell'asta ad Agosto per ricostruire una Grande REAL DECO!

In campionato la Real Deco ha un cammino altalenante, ma resta sempre non troppo distante dal fatidico podio, mentre ha la fortuna di vincere una delle 4 coppe di lega, che quest'anno (grande novità) danno diritto all'accesso alle semifinali della PRIMA SUPERCOPPA CIRCO MASSIMO, in memoria di Gaetano, un grande amico prima che un grande Presidente, prematuramente scomparso.

Ed è proprio di queste semifinali che vorrei parlarvi perché nella semifinale di ritorno è andata in scena la partita di fantacalcio più emozionante della mia vita, che di esperienza ne ho abbastanza, dopo più di 20 stagioni alla guida di una squadra di questo fantastico gioco, che è la nostra grande passione!

Il calendario ci mette di fronte un quasi-derby in semifinale, contro la Real Rodi del presidente Pierluigi, con il quale c'è una grossa e sana rivalità dai tempi delle sfide scudetto tra Roma-Inter (io giallorosso, lui nerazzurro, come il mio socio!), fatta di simpatici sfottò, oltre che di vedute molto diverse in ambito fantacalcistico! Il regolamento della nostra prima Supercoppa prevede gare di andata e ritorno con il vantaggio del +2 (fattore campo per chi gioca in casa) e gol che valgono doppio in trasferta in caso di pareggio, proprio come accade in Europa nelle sfide ad eliminazione diretta.

Ma all'andata non riusciamo a sfruttare adeguatamente il fattore campo, lasciando in panchina sia Pastore che Kluivert (gol per il primo e assist per il secondo ed entrambi 7 in pagella in Roma-Cagliari...) e salvati dal solito gol di Fabio Quagliarella, il vero trascinatore della squadra in questa stagione, dopo la doppietta subita da Caceido nel primo posticipo della Domenica alle 18:00 (proprio Sampdoria-Lazio)! Sarà 1-1 finale, si deciderà tutto al ritorno...

Ritorno che inizia con il derby di Torino del venerdì sera, quando arriva la prima esultanza per il 6 in pagella di Aina, che si rivelerà fondamentale in quanto, entrato al '79, ci eviterà di giocare in 10 (per le concomitanti assenze di Malcuit, Pastore e Valoti, schierato per cercare un jolly imprevisto in una partita dal risultato scontato come Chievo-Spal) (ma come?!? proprio in semifinale rischiamo di giocare in 10!?! purtroppo si, è stata una costante in questa stagione per la nostra Real Deco, che annovera in rosa troppi pochi titolari fissi ed è in balia dei continui ballottaggi decisi dagli allenatori).

Ma partiamo con i dubbi prima di schierare la formazione. E' importante fare una premessa.

Se avete mai fatto un fantacalcio in società, saprete già che non c'è cosa più difficile che decidere la formazione da schierare ogni settimana, in quanto i dubbi sono tanti e non sempre i due presidenti possono essere d'accordo sulle scelte. Scelte difficili, come quella del portiere titolare di questa settimana! Cragno è il titolare, ma c'è Napoli-Cagliari e già abbiamo preso una goleada in Lazio-Cagliari 4-1, quando Sepe si sarebbe rivelata la scelta azzeccata! Ma questa settimana c'è Parma-Sampdoria che sa quasi di amichevole di fine stagione, e si preannuncia una sfida ricca di gol... per questo motivo al venerdì decidiamo di rilegare il rientrante Bastoni in panchina, (in formazione titolare fin dal lunedì precedente alla grande sfida) secondo panchinaro per l'esattezza, perchè già è un rischio mettere il portiere del Parma, dopo aver desistito dal mega-rischio di schierare Cragno titolare a Napoli. E poi primo panchinaro meglio Biraschi "perchè la Roma se vince, lo farà per 0-1 a Genova" - queste le previsioni del presidente di fede giallorossa prima del match! A pochi minuti dall'inizio del primo anticipo, quando il modulo scelto sembra ricadere sul 3-5-2, arriva la notizia della defezione di Perotti che sconvolge tutti i piani dei mister Ziu e Luis Deco! C'è poco tempo e bisogna decidere anche i rigoristi, e nonostante l'idea di schierare un prudente 4-4-2, alla fine si decide per il 3-4-3, ("sempre meglio un attaccante che un difensore" sentenzierà Mr. Luis Deco nonostante la stagione infelice degli ipotetici terzi attaccanti Schick e Simeone, perchè al venerdì Kluivert non ha ancora la certezza di essere convocato). Sarà 3-4-3 con Simeone titolare contro il solito 4-4-2 schierato dal Mr. della Real Rodi, che tra fattore campo e difesa a 4 partirà come minimo con 3 punti di vantaggio (che poi diventeranno addirittura 5...)!!!

Il Sabato non accade nulla, se non il s.v. di Valoti e nessun bonus di Perisic per noi in Udinese-Inter, così come nell'anticipo delle 12:30 dove Simeone si becca il solito 5,5. (ma ha fatto bene direi, perchè di solito prende 5!!!).

Ma è la Domenica pomeriggio a regalare continue emozioni, a cominciare dal 3° minuto quando Caceido, (si, ancora lui) confeziona un assist sporco per il vantaggio laziale di Parolo e del nostro avversario! Sempre nelle partite del pomeriggio arriva una doppietta di San Quagliarella a renderci meno amari i 3 gol subiti da Sepe, ma proprio nel finale arriva pure l'inaspettato 3-3 di Bastoni, che era stato escluso dalla formazione titolare, vittima dei cambi (sempre errati) dell'ultimo minuto!

2° panchinaro poi... "non ci entrerà mai!" - sconforto...

Ulteriori cattive notizie arrivano da Genoa-Roma di Domenica alle 18:00! Pastore non è titolare e finirà per non entrare affatto, condannandoci al secondo cambio forzato a centrocampo, dove i panchinari sono Bakayoko, che in settimana ha causato il ritiro imposto da Gattuso per un suo inspiegabile ritardo all'allenamento... "Gattuso non lo farà giocare mai!" - ma non abbiamo alternative... e Barella, sempre titolare quest'anno, ma sacrificato per la difficile trasferta di Napoli! Ma è proprio il giovane cagliaritano a regalare la perla dell'assist di tacco per il vantaggio di Pavoloso, anche se Carletto Ancelotti lasciando Malcuit e Callejon inizialmente in panchina, ci fa sudare fino all'ingresso in campo dello spagnolo! Scongiurata l'inferiorità numerica....

Così si arriva al Lunedì, mancano solo i voti dei giocatori di Milan e Bologna e si iniziano a fare le prime previsioni, ma per il suo totale c'è da attendere ancora Donnarumma e Biglia nel monday night, o meglio a lui servirebbero o un gol di Biglia o un rigore parato dal portierone rossonero per vincere, o ancora un 7 in pagella dell'estremo difensore senza subire gol per prendere il +3 in difesa, mentre noi dobbiamo solo sperare che non entri Bakayoko per passare alla difesa a 4 con Bastoni (6,5+3) che ci permetterebbe di raggiungere la fatidica quota vittoria dei 72. (Con lo 0-0 passerebbe lui e con l'1-1 si andrebbe ai supplementari e poi ai rigori, ma si sa già che in questo caso perderemmo 4-3, mentre a noi serve il 2-2 per volare in finale)!

"Se conosco un pò Gattuso lo terrà fuori per punirlo" oppure "si, ma ormai Gattuso non ha più molte voci in capitolo, deciderà la società che deve raggiungere ad ogni costo il 4° posto e non ha altri centrocampisti in panchina, purtroppo entrerà" - sono solo alcuni commenti della lunga attesa del Lunedì...

Inizia il match di San Siro e Baka è in panchina come previsto, ma dopo soli 20 minuti si fa male Biglia! "No cavolo, adesso entrerà Bakayoko..." ... Ari-sconforto!!! Poi sappiamo tutti cosa è successo, solo l'incredibile lite "Baka-Gattuso" avrebbe potuto salvarci in quel momento, e quando scorrono le immagini degli insulti del francese rivolti all'allenatore del Diavolo ci lasciamo andare ad una esultanza sfrenata... .... "E' fatta socio, è fatta!!! Dajee!!!"

Anche il nostro avversario si lascia andare a commenti di sconforto in chat, "Grazie a quel *** (epiteto irripetibile) di Bakayoko che si rifiuta di entrare termina la mia avventura in SuperCoppa..." le sue dichiarazioni che sventolano definitivamente bandiera bianca...

Ma la cosa più assurda dovrà ancora accadere...

Il Milan è comodamente sul 2-0 e dopo un rapido calcolo il parziale a '20 dalla fine dell'ultimo match è di 73,5 a 72,5 per noi! Perfetto!!! Il 2-2- che cercavamo sta per arrivare se nonchè... arriva il 2-1 del Bologna ad opera di Mattia Destro, che inizialmente viene accolto dall'ennesima nostra esultanza di questo pazzo week end, come ogni volta che un portiere avversario subisce una rete... ma non avevamo calcolato che con quel gol, il nostro avversario scenderà al di sotto dei 72 punti, che sommati al fatto che non ci sono almeno 2.5 punti di differenza tra le due squadre vuol dire pareggio! Ed è solo alla mia domanda rivolta al mio socio, il re dei conti del Fanta dopo il presidente, colui che li ha sempre fatti a mano fino all'arrivo di Fantagazzetta, che ricadiamo nello sconforto più totale: "Allora socio, si può sapere quanto finirà questa semifinale??? 2-1 per noi o 2-2 ??? Silenzio... ...

E' proprio in quel momento che il mio matematico di fiducia si accorge che quel gol di Destro fa sì che il punteggio definitivo sia di 73.5 a 71.5, che con le nostre regole vuol dire 1-1! Ma come?!? Penso io. Noi siamo a 73,5 e non riusciamo a fare il secondo gol ??? Ebbene si, basterebbe mezzo voto sia in più che in meno al nostro avversario per mandarci in finale, perchè in 2 fasce differenti bastano 2,5 punti di differenza per fare un gol di più, mentre nella stessa fascia ne servirebbero 3! Invece lui è riuscito a fare l'unico punteggio che sommato al nostro vorrebbe dire eliminazione ... ASSURDO! INCREDIBILE! L'ultima partita termina senza ulteriori sussulti ed il silenzio nella chat privata tra me ed il mio socio diventa assordante... fino a che un piccolo lumicino si accende nella mente matematica del mio socio. "A questo punto possiamo solo sperare in un 7 di Donnarumma". Ed io: "Ma come Giggio?!? Dobbiamo sperare in un buon voto del portiere del nostro avversario ???"

Giggio: "Si ma aspetta, se Donnarumma dovesse prendere 7 lui prenderebbe il più 3 in difesa.. Aspetta, fammi fare bene i conti".

E dopo un po', sempre lui in chat: "Socio confermo, se Donnarumma prendesse 7 finirebbe 74 a 73 per lui, quindi il risultato finale sarebbe 2-2!"

Io: "Si, ma ormai socio, le partite sono finite ed i voti sono quelli.." - tristezza infinita...

Giggio: "Non è ancora detta l'ultima parola. a Volte i voti cambiano dopo la fine delle partite ed il buon vecchio Giggio (il portiere questa volta, non il mio socio) ha fatto una bella parata nel finale...

Sono ormai le 23:02 del Lunedì sera quando mi arriva lo screen shoot del live di Fantagazzetta, accompagnato da questa descrizione: "Siiiiiiiiiiiiiiiiii 7!!! Siiiiiiiiiiiiiiiiii!!! Siiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii!!! Andiamo in finale sociooooo!!! ANDIAMO A BERLINOOOOO!!!

Non mi era mai capitato di esultare per un voto alzato ad un giocatore avversario, ma sono certo di una cosa, non lascerò mai più questo gioco perché non finisce mai di regalare gioie ed emozioni uniche... e dopo il 06 Maggio 2019 (che rimarrà una data storica!) Gigio Donnarumma si candida al ruolo di portiere titolare della Real Deco per la stagione 2019/2020!

Alè REAL DECO!

Alessio - La mia Lega Fantagazzetta

Hai anche tu un #Fantaracconto che vorresti veder pubblicato su Fantagazzetta.com?

La tua asta è alle porte, o hai un aneddoto stagionale da volerci raccontare? Mandaci la tua storia, le foto, i video, e tutto ciò che reputi utile per poterti vedere protagonista di Fantagazzetta: i #Fantaracconti migliori verranno pubblicati sul sito e sulle nostre pagine social!

Invia il tutto via mail a fantaracconti [@] fantagazzetta.com, e non dimenticarti di linkare all'interno della mail la tua Lega Fantagazzetta altrimenti il racconto non potrà partecipare al contest.

Solo i migliori, quelli scritti meglio, più correttamente, e dettagliatamente, verranno selezionati e pubblicati!

QUI LE ALTRE PUNTATE DI #FANTARACCONTI

Condividi con i tuoi amici!