SHARE

FANTARACCONTI - Quando tutta la differenza del mondo la fa un -0.5: il giallo a Borini

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO I VOSTRI FANTARACCONTI: QUESTA È LA VOLTA DI...


|

34 lunghissime giornate. Fatte di calcoli, di futili speranze che Andrè Silva e Niang si sblocchino, di sfottò per chi lascia Simeone in panca contro il Napoli, di preghiere per gli infortunati Conti e Ghoulam, comprati e rivenduti dagli stessi proprietari.

Non sono bastate 34 lunghissime giornate per stabilire il campione della Berbenno League. La classifica a 90 minuti dalla fine recita:

1) Georgian Grizzlies 52

2) Real Pedemonte 52

3) San Pietro United 51

4) Deportivo Carlos III 51

L’ammucchiata è evidente e occorrerebbe scrivere uno di quei messaggi prolissi (che nessuno leggerebbe per intero) sul gruppo whatsapp “FantaBerbenno” con tutte le possibili casistiche. “San Pietro United è campione se batte Real Docet Club, Georgian Grizzlies non vince, Real Pedemonte e Deportivo Carlos III pareggiano tra di loro”. Eccetera eccetera. Situazione ingarbugliata frutto del calo dei Grizzlies che, a 7 giornate dalla fine, avevano almeno 6 punti di vantaggio sulle inseguitrici.

In primis la coppia del gol Icardi-Quagliarella si è spenta a favore dalla coppia degli autogol DonnarummaKalinic.

Se poi ci aggiungi la Lega Calcio, che anticipa Spal-Roma alle ore 15 del sabato pomeriggio della settimana del salone del mobile…ecco che al nostro designer tocca incassare il primo e unico no show della stagione, proprio quando Koulibaly gela lo Stadium al novantesimo. Real Pedemonte è invece il classico equipo con variabilità alle stelle. L’asse laziale De Vrij-Parolo-Immobile nelle ultime giornate ha avuto a che fare con voci di mercato ed infermerie, i cross giusti di Candreva e i gol di Destro si contano su due mani, ma per fortuna che dietro c’è Raul Albiol e davanti Inglese deve salvare il Chievo. La tattica “fazzoletto sempre in tasca” – alias tattica “Mazzarri” - del San Pietro United ha portato i suoi frutti. “No ma io quella classifica non la guardo più, troppa sfortuna”. Poi in 15 minuti Lasagna fa doppietta a Benevento (e che doppietta!), Ramirez segna a porta vuota, Kurtic (primo panchinaro) chiude il match di Verona. Ecco allora che Mazzarri improvvisamente torna a crederci, con Masiello e Ceccherini (altro panchinaro) che tengono accese le speranze di vittoria finale, senza mai dimenticare di portare con sé i fazzoletti. Il 71,5 contro Real Pedemonte di 7 giornate fa aveva dato una brutta botta al morale della rosa del Deportivo Carlos III. Il viaggio a Madrid del presidente avviene nella giornata della sfida ai Grizzlies. Con gli spagnoli Iago e Luis Alberto claudicanti, si punta sulla solidità difensiva del muro Fazio-Acerbi e del momento positivo di Pavoletti.

Ora 1.30 di notte: voti Alvin pubblicati. Somma: 69. In difesa (a 4) ci sono Romulo 6, Fazio 7, Acerbi 7. Bonus difesa + 3? No, Strakosha 5,5! Depor fermo a 70, mentre i Grizzlies totalizzano 53,5 più due panchinari (Burdisso 6 e Masina 5,5) con bonus difesa + 1 per cambio modulo. Totale: 66. 1-1 incredibile che chiude ogni speranza e conseguenti imprecazioni notturne impronunciabili.

Poi, all’improvvisamente, nella panchina dei Grizzlies compare il cartellino giallo di Fabietto Borini, seduto appena prima di Burdisso. I 7 minuti giocati non valgono il voto, ma il regolamento interno alla lega assegna 5,5 in caso di ammonizione ai senza voto. Il nuovo totale è di 65, vince il Depor 1-0. Lo dicono sempre: il calcio è fatto di episodi, per la proprietà transitiva vale lo stesso per il fantacalcio. La sfida Real Pedemonte-Deportivo Carlos III non lascia spazio al possibile atterraggio di tutte le 4 squadre a quota 52. Che bello sarebbe stato stracciare i regolamenti e trovarsi al bar a dividere la vincita offerta dagli altri 4 compagni! Niente sottofondo con “Eravamo 4 amici al bar” di Gino Paoli. Potremo solo cantare la nostra versione: “Eravamo 4 amici in un punto”. 

Luca - La mia Lega Fantagazzetta

Hai anche tu un #Fantaracconto che vorresti veder pubblicato su Fantagazzetta.com?

La tua asta è alle porte, o hai un aneddoto stagionale da volerci raccontare? Mandaci la tua storia, le foto, i video, e tutto ciò che reputi utile per poterti vedere protagonista di Fantagazzetta: i #Fantaracconti migliori verranno pubblicati sul sito e sulle nostre pagine social!

Invia il tutto via mail a fantaracconti [@] fantagazzetta.com, e non dimenticarti di linkare all'interno della mail la tua Lega Fantagazzetta altrimenti il racconto non potrà partecipare al contest. I migliori verranno selezionati e pubblicati!

QUI LE ALTRE PUNTATE DI #FANTARACCONTI


Ti è piaciuto questo articolo? Dillo ai tuoi amici!