SHARE

FANTARACCONTI - Battuto dal mio alter ego: ovvero, dalla squadra cuscinetto del nostro fantacalcio

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO I VOSTRI FANTARACCONTI: QUESTA È LA VOLTA DI...


|

In una lega, la nostra, da 7 squadre, per far venire fuori delle coppe fatte bene abbiamo bisogno di una ottava squadra. Così la mia mente partorisce la Squadra Cuscinetto, che competerà per il Campionato, la Coppa Italia e la Shampoon’s League. Gli altri accettano, ignari del fatto che per fortuna non avrebbe danneggiato LORO. Ma cosa è la Squadra Cuscinetto? È la squadra fatta da tutti i giocatori svincolati, che vengono tuttora disposti e schierati minuziosamente da ME di giornata in giornata, per togliere punti in campionato e, magari, eliminare qualcuno nelle coppe.

E’ inutile dirlo, in un campionato a Formula 1, quali speranze potrebbe mai avere la Squadra Cuscinetto contro squadre ben attrezzate? Nessuna! Infatti ha dovuto accontentarsi dell’ultimo

posto, dalla prima giornata. Di tanto in tanto però, arrivando in una giornata anche quarta o quinta, toglie punti che potrebbero rivelarsi preziosi alla fine per alcuni di noi.

Alla 20a giornata di Serie A comincia la nostra Coppa Italia, pensata da noi come una competizione veloce a scontri diretti. Alla vigilia io ero felicissimo perchè da primissimo in campionato mi preparavo ad affrontare l’ottava, quella Squadra Cuscinetto che io avevo creato.

Ero sicuro di arrivare in semifinale, e dopo aver schierato la Squadra Cuscinetto sono andato a dormire tranquillo.

Si comincia con Roma - Atalanta, il mio Under al sesto minuto si infortuna (da quel momento non si è ancora ripreso). Segna Zaniolo, già un +3 della Squadra Cuscinetto. Si prosegue con Udinese Parma. +3 di Inglese (mio primo panchinaro) che non entrerà, +3 di Gervinho (primo pachinaro della Squadra Cuscinetto) che, a causa di un sv di Mirallas, entrerà. Attenzione alla super prestazione da 7 di Sepe, che nonostante il goal subito riesce a salvarsi con un 6 complessivo.

A questo punto il mio Pasalic fa 2 assist e il suo Hateboer fa 1 assist, ma questo è soltanto l’antipasto per il colpo di grazia finale.

Spal-Bologna 1 a 1. Segnano Kurtic e Palacio, entrambi della Squadra Cuscinetto, che poi va in goal anche con Pezzella. A questo punto mi metto decisamente l’anima in pace, e neanche gli assist di Conti e Mertens, e i goal di Zajc, Pavoletti e Immobile, in aggiunta al portiere imbattuto e ai bonus di modificatori difesa e fairplay, mi permettono di vincere. Il mio 85 complessivo crolla davanti al 92, mai più lontanamente raggiunto, della Squadra Cuscinetto che era riuscita a totalizzare, tra i tanti bonus, 4 di modificatore difesa (con la media voto della difesa di 6.75!!!).

La Squadra Cuscinetto dopo avermi eliminato, ovviamente viene eliminata al turno successivo.

Alla 5a di Serie A era cominciata la Shampoon’s League, che vedeva 2 gironi da 4 squadre, sorteggiate il giorno dell’asta precampionato. La mia squadra e la Squadra Cuscinetto vengono sorteggiate in gironi diversi. Per farla breve, domino il mio girone, vincendo 5 partite su 6.

La Squadra Cuscinetto riesce ad arrivare seconda, mietendo in questo caso già 2 vittime. In questo modo viene a formarsi l’abbinamento per la semifinale, ed io ancora una volta sono contento di affrontare la Squadra Cuscinetto. All’andata riesco a batterla 2 a 1, e mi dico “dai mi dovrebbe bastare un goal di vantaggio”. Senza dilungarmi, al ritorno, alla 27a di Serie A, la mia squadra totalizza 63 punti, tutt’ora il mio punteggio peggiore delle prime 31 giornate.

E’ inutile dire che la Squadra Cuscinetto fa 77,5, che bastano per farmi fuori ancora una volta.

Così la Squadra Cuscinetto approda in finale, alla 33a di Serie A, e già da subito prova a smentirmi cercando di vincerla. Infatti segna Kean, e Barella, che è era stato schierato dall'altro finalista, viene espulso. Tutto sembra andare bene, fino a quando, sul finire dei primi tempi della domenica pomeriggio, succede ciò che il destino ci aveva già fatto capire nel resto della stagione. Ceravolo, prima punta del Parma e della Squadra Cuscinetto nonché sicuro rigorista, si fa parare il rigore da Consigli, portiere della squadra che a quel punto batterà la Squadra Cuscinetto e vincerà la Shampoon's League.

N.B.: Consigli subendo goal avrebbe preso presumibilmente 5 invece di 11; Ceravolo avrebbe preso circa 10 invece di 1. Ballano 15 punti!!!

Oltre il danno di essere stato battuto soltanto dal mio Alter Ego, anche la beffa di vederlo sempre battuto da tutti all'infuori di me.

Valerio - La mia Lega Fantagazzetta

Hai anche tu un #Fantaracconto che vorresti veder pubblicato su Fantagazzetta.com?

La tua asta è alle porte, o hai un aneddoto stagionale da volerci raccontare? Mandaci la tua storia, le foto, i video, e tutto ciò che reputi utile per poterti vedere protagonista di Fantagazzetta: i #Fantaracconti migliori verranno pubblicati sul sito e sulle nostre pagine social!

Invia il tutto via mail a fantaracconti [@] fantagazzetta.com, e non dimenticarti di linkare all'interno della mail la tua Lega Fantagazzetta altrimenti il racconto non potrà partecipare al contest.

Solo i migliori, quelli scritti meglio, più correttamente, e dettagliatamente, verranno selezionati e pubblicati!

QUI LE ALTRE PUNTATE DI #FANTARACCONTI

Condividi con i tuoi amici!