SHARE

FANTARACCONTI - Il Fantallenatore “seriale”: gestisce 6 diverse squadre di Fantacalcio

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO I VOSTRI FANTARACCONTI: QUESTA È LA VOLTA DI...


|

In questo FantaRacconto non parliamo di una lega in particolare e nemmeno di due, tre, quattro o cinque, ma bensì di ben sei leghe, anzi, per essere precisi, si racconta della gestione di sei squadre di Fantacalcio.

No, non sono io il “pazzo” in questione.

Colui che ha deciso di intraprendere queste “avventure” è un mio carissimo amico, detto lo Squalo, che ha sempre partecipato a più leghe, ma questo anno, dopo aver lasciato ahimè la sua prima lega storica, dopo oltre venti anni, invece di diminuire il numero di Fanta, ha deciso di rilanciare arrivando al record di 6.

6 aste iniziali, 6 leghe con regole diverse, 6 rose da gestire che corrispondono ad almeno 150 giocatori da “controllare”, 6 chat di gruppo, 6 mercati degli scambi, almeno 6 squadre da “gufare” ogni turno di campionato e così via.

Personalmente già dover gestire una sola rosa mi comporterebbe una forte perdita di “energia”, ma pensare di moltiplicare l’impegno per 6 per me è assurdo.

Ad esempio la domenica (anzi oramai dovrei dire ahimè dal venerdi al lunedi sera) non saprei più per chi tifare e per chi “portare sfiga” visto che con 6 formazioni schierate ed altrettante formazioni avversarie, gli incroci sarebbero talmente tanti che si perderebbe il piacere principale del Fantacalcio, ossia quello di essere manager di una squadra di calcio con giocatori che hai solo tu e che consideri come dei figli, nonostante le “delusioni” che ti possano portare.

Tornando all’amico Squalo, di certo nella gestione di queste rose trovo in lui una peculiarità di cui non riesco a capacitarmi, ma ahimè, specie quest’anno, sta avendo ragione lui.

Personalmente, se dovessi puntare su tante squadre da “fantallenare”, cercherei di variare il più possibile i giocatori, in modo tale che qualcosa alla fine dovrei “indovinare” e quindi da qualche parte potrei gioire per forza di cose.

Invece lui no.

Lui ha le sue “certezze” e lo dice pure con estrema convinzione, facendomi sempre “innervosire” e già prima dei tanti mercati iniziali, comincia a dirmi chi prenderà e non è che prende lo stesso giocatore solo in 2 Fanta, ma perfino arriva anche ad averlo in 4/5 leghe e se non riesce subito al primo colpo, poi parte l’offensiva con il mercato degli scambi.

Da questo modo di agire nasce il nome di Fantallenatore “seriale” visto che poi un gol di un suo giocatore nel suo caso non porta un semplice bonus di +3, ma può significare anche un +15 ripartiti tra 5 Fanta.

Quando io gli domando che se quel giocatore “fallisce” lui ci perde dai 2 ai 5 fanta, in modo “sprezzante” mi risponde che non capisco nulla e di farmi i fatti miei ahahahahah. Piatek, De Paul e Bruno Alves sono alcuni dei giocatori che si ripetono nei suoi vari Fanta a cui vanno aggiunti i cosiddetti talismani che lui deve prendere a costo di svenarsi ossia Zapata (anzi Zapatone) in ricordo di un suo gol all’ultimo minuto dell’ultima giornata, che gli valse una vittoria di un Fantacalcio e Diego Perotti perché ogni Diego deve stare con lui (non vi dico quando c’era Milito).

Insomma io credo che in un Fantacalcio non bisogna essere “tifosi” e neanche avere delle “simpatie” perciò sono contro il suo concetto di creazione rose, ma almeno questo anno mi sta facendo crollare questa convinzione visto che su sei Fanta due li sta vincendo (uno già è in cassaforte), in due può rientrare nella lotta finale mentre per fortuna due sono già andati (e ci mancava pure).

Tra quelli che sta vincendo poi ce n’è uno dove è il campione in carica da due anni e cerca il tris. Oramai è “guerra” aperta tra lui e il resto dei 9 partecipanti. Già vincere due fanta consecutivi non è semplice, ma vincerne tre è impresa quasi improbabile specie dopo che tutti, vedendo la sua rosa iniziale, lo avevano condannato sin da agosto. Ed invece è in testa con una chat in subbuglio con i continui richiami alla sua “fortuna” e lui che in modo “beffardo” ed ironico ti risponde che noi altri non capiamo nulla di Fanta e che lui già sapeva che sarebbe andata così.

Oramai manca poco e si tireranno le somme, ma di certo dopo che ogni martedi mi sento dire che gli hanno segnato 3 Piatek oppure 3 Zapata, inizio a pensare ancora di più che il FantaCalcio è fortuna solo perché ammettere che ha ragione nell’indovinare i giocatori non ci riesco proprio ahahahahahah.

Raffaele - Una delle sue tante Leghe Fantagazzetta

Hai anche tu un #Fantaracconto che vorresti veder pubblicato su Fantagazzetta.com?

La tua asta è alle porte, o hai un aneddoto stagionale da volerci raccontare? Mandaci la tua storia, le foto, i video, e tutto ciò che reputi utile per poterti vedere protagonista di Fantagazzetta: i #Fantaracconti migliori verranno pubblicati sul sito e sulle nostre pagine social!

Invia il tutto via mail a fantaracconti [@] fantagazzetta.com, e non dimenticarti di linkare all'interno della mail la tua Lega Fantagazzetta altrimenti il racconto non potrà partecipare al contest.

Solo i migliori, quelli scritti meglio, più correttamente, e dettagliatamente, verranno selezionati e pubblicati!

QUI LE ALTRE PUNTATE DI #FANTARACCONTI

Condividi con i tuoi amici!