SHARE

THE FG-FILES: Edoardo Goldaniga, Palermo

COME CAMBIA LA SERIE A: LA PRESENTAZIONE DI OGNI NUOVO ACQUISTO, LA SUA STORIA, LA FANTASCHEDA, LE STATISTICHE ED I FANTACONSIGLI INDISPENSABILI IN SEDE D'ASTA


|

di Luca Tonazzini

 

CHI E'. Nel calcio ci sono alcuni momenti, fondamentali, che possono cambiare la tua intera carriera. Per Edoardo Goldaniga questo momento è arrivato nell'estate del 2012, quando l'allora DS del Palermo Giorgio Perinetti lo nota durante una partita della rappresentativa di Serie D. Il dirigente rosanero non ci pensa due volte e lo acquista dal Pizzighettone per inserirlo nella formazione Primavera, in attesa della sua maturazione. Nella sua stagione con la squadra giovanile il talento originario di Milano si comporta benissimo e nell'estate 2013 il Pisa lo preleva in prestito, con la maglia dei toscani il giovane difensore fa il suo esordio tra i professionisti a poco meno di 3 mesi dal suo ventesimo compleanno. Goldaniga ha talento da vendere e si vede talmente bene che a gennaio del 2014 la Juventus decide di prelevarne il cartellino in comproprietà con il Palermo e di lasciarlo ancora in prestito a Pisa. Archiviata la stagione di Lega Pro il difensore classe '93 viene mandato ancora in prestito per accumulare esperienza, ad attenderlo questa volta c'è la maglia del Perugia, in Serie B, anche con la maglia dei Grifoni Goldaniga brilla per prestazioni e continuità di rendimento. Dopo aver salito tutti i gradini dalla Serie D alla Serie B ora al milanese non resta che iniziare anche la scalata alla massima divisione, il Palermo ci crede, tanto da inserire il suo cartellino nell'affare Dybala per riscattarlo completamente dalla Juventus.

 

IL RUOLO. Fin dall'inizio della sua giovanissima carriera Goldaniga è stato impiegato con successo come difensore centrale, preferibilmente in una difesa a 4, anche se ha dimostrato di sapersi destreggiare senza eccessive difficoltà come elemento di centro e centro-destra in una difesa a 3. L'ex Perugia è stato utilizzato, molto raramente, anche come terzino destro con risultati però al di sotto delle aspettative visto che sull'esterno Goldaniga non riesce a sfruttare al meglio le proprie caratteristiche fisiche e tecniche.

 

Getty Images 483007586
Goldaniga in azione con la maglia del Palermo (Getty Images)
 

CARATTERISTICHE TECNICHE. "Elegante" questo il primo giudizio espresso dagli esperti di calcio giovanile in merito a Goldaniga. Il difensore del Palermo, fisicamente ben strutturato con i suoi 80 chili per 188 centimetri, è un ottimo colpitore di testa, dotato di un grande senso della posizione che gli permette facilmente di arrivare in anticipo sugli attaccanti e di spezzare le manovre offensive degli avversari. Il numero 6 rosanero riesce inoltre a far pesare la sua bravura nel gioco aereo anche nella metà campo avversaria, rendendosi spesso pericoloso in occasione dei corner o delle punizioni laterali a favore della sua squadra. Oltre a queste doti di colpitore di testa e di lettura del gioco avversario Goldaniga è dotato di una buona velocità di base, soprattutto per quanto riguarda la fase di allungo.

 

FANTACONSIGLI. L'arrivo di El Kaoutari ha ridotto ulteriormente lo spazio disponibile per Goldaniga; il numero 6 rosanero ora pare essere considerato da Iachini come una riserva, quindi fantacalcisticamente poco appetibile. Nell'arco del campionato potrà trovare un po' di spazio ma non abbastanza da giustificarne il suo acquisto se non in coppia con uno dei tre titolari scelti dall'allenatore rosanero.

 

STATISTICHE. Quando è arrivato a Perugia nessuno si aspettava una stagione di così alto livello, invece il difensore ha concluso l'anno con 35 presenze all'attivo e 3 reti realizzate, al cospetto però di 10 cartellini gialli ed 1 rosso, meritandosi di diritto l'inserimento nella top 11 dei calciatori in orbita Juventus in prestito in Serie B. Andando ad ampliare, come di consuetudine, l'analisi all'intera carriera di Goldaniga troviamo un totale di 67 presenze nei campionati professionistici condite con 4 reti, 18 ammonizioni totali ed 1 espulsione, 0 invece gli assist forniti ai compagni di squadra.

 

Schermata 2015 08 19 a 02 12 14

Condividi con i tuoi amici!