SHARE

Fantacalcio, occhio ai diffidati! La Top 11 dei calciatori che potrebbero saltare una delle prossime gare

Tantissimi nomi illustri che rischiano di lasciare nei guai i fantallenatori


|

I prossimi a farne sicuramente le spese saranno Duvan Zapata e Manuel Lazzari, ma la lista dei giocatori a cinque stelle che rischiano la squalifica nel giro di una o più settimane è davvero foltissima. Stiamo ovviamente parlando dei giocatori in diffida, classica spada di Damocle che potrebbe rovinare i piani dei fantallenatori dall'oggi al domani, specie di coloro che sono in corsa per un piazzamento in zona premio nelle rispettive leghe. Basta un giallo, un apparentemente banale -0.5 perché saltino la gara successiva. Non un dettaglio, a otto giornate dalla fine del campionato. E i profili in questione, come sottolineato, oltre a essere molto numerosi sono anche di qualità eccelsa. Ecco dunque la Top 11 dei diffidati in Serie A (con "riserve" mica male...):

STRAKOSHA - L'ammonizione rimediata sul campo della Spal lo mette in bilico: se dovesse ripetersi, al suo posto giocherebbe Proto. Attenzione: sabato prossimo c'è Milan-Lazio...

FLORENZI - Ancora OUT per infortunio, ma quasi prossimo al rientro. Serve come il pane a Ranieri ritrovare l'esterno che fino a poco fa faceva la differenza. Squalifica permettendo, ovviamente.

SKRINIAR - Ancora a secco di +3 in questo campionato, difficile da pronosticare ad agosto. Alla prossima arriva l'Atalanta: 90' di fuoco in cui dovrà stare attento a ogni intervento per evitare il giallo.

KOLAROV - In fase palesemente calante, lo dimostrano i voti. E con Perotti in campo non calcia nemmeno più i rigori. Che la prossima sanzione (con allegata settimana di riposo) possa rigenerarlo davvero?

CHIESA - Il traguardo Europa è sempre più lontano, ma il classe 1997 resta senza dubbio un perno fondamentale per i fantallenatori. Perderlo anche solo per una partita farebbe salire tantissimo i rimpianti.

ZANIOLO - Il pezzo pregiato delle aste di riparazione, dopo tante (troppe) settimane a secco, si è finalmente sbloccato. Occhio ai contrasti, lo stop è dietro l'angolo.

BENASSI - Come Kolarov, in calo per voti e bonus messi a referto. Resta sempre un top del reparto al pari del compagno di squadra Chiesa, con cui ha appunto in comune anche il "rischio Giudice Sportivo".

LUIS ALBERTO - Ancora lontano dai livelli clamorosi della scorsa stagione, seppur stia dando qualche segnale di ripresa. Milan a parte, filotto di gare all'orizzonte potenzialmente abbordabili: l'obiettivo è sperare nella sua disciplina.

ILICIC - Il miglior centrocampista di quest'anno al Fantacalcio per distacco. Domenica c'è Inter-Atalanta, crocevia vitale per le ambizioni Champions. Sappiamo già che darà l'anima, specie non essendoci Zapata. Però Josip, please: evita i malus!

MILIK - Il Napoli ha mollato la presa in campionato? Sì, ma non tutti. Il polacco, per esempio, resta tra i migliori. La perla dell'Olimpico non aspetta altro che ottima compagnia fino a fine maggio. Ma il "giallo tattico" con l'EL che incombe spaventa...

BELOTTI - La doppietta alla Sampdoria ha regalato un altro mattoncino verso il "perdono" per un bottino di gol ben al di sotto delle sue capacità. Mazzarri (e migliaia di fantallenatori) si augurano che i -0.5 siano per lui terminati.

Un undici titolare impressionante a cui vanno ad aggiungersi le seconde linee altrettanto appetibili: da Gomez a Freuler, passando per Cristante, Santander, Baselli e D'Ambrosio. Sì, al Fantacalcio mai come in questo periodo gli scongiuri sono ammessi...

Gianmarco Della Ragione

diGianmarco Della Ragione

Giornalista professionista, malato (incurabile) di Fantacalcio. Napoletano di nascita, bacolese di residenza, Aquilotto sin dai tempi di Beppe Signori. Mi trovate anche su TV Campi Flegrei. Il calembour? Uno stile di vita


Ti è piaciuto questo articolo? Dillo ai tuoi amici!