SHARE

Quagliarella, l'uomo delle mirabilie: la top 10 dei suoi gol più belli

Quagliarella, l'uomo delle mirabilie: la top 10 dei suoi gol più belli


|

L'attaccante Fabio Quagliarella (35) può ormai essere soprannominato "mission impossible bomber", dopo l'ennesima prodezza che ha firmato nel match vinto dalla Sampdoria contro il Napoli.

Nel suo curriculum di veterano dell'area di rigore spiccano colpi di tacco, rovesciate e prodezze balistiche da centrocampo: nel corso della sua lunga carriera dove ha calcato i campi della serie C, della serie B e quelli del massimo campionato italiano, il fuoriclasse blucerchiato si è consacrato come l’attaccante dai colpi impossibili. 

A tal proposito andremo ora ad ammirare le sue prodezze più belle, in questa top ten dedicata al talento assoluto di Fabio Quagliarella:


10 - Napoli-Torino 

Quagliarella ha già metabolizzato tutti i fattori ambientali al momento dello scatto in profondità e quando riceve l’assist di Maksimovic, deve solo concretizzare il movimento che ha visualizzato nella sua mente per un goal bello e ragionato.  

9 - Inter-Juventus

In questa azione Quagliarella potrebbe optare per un compagno libero sulla destra, un altro che sta tagliando in area di rigore nerazzurra, e lui invece decide di calciare un bolide da venti metri senza nemmeno prendere la rincorsa: Quagliarella style.

8 - Udinese-Juventus

Azione ben manovrata da Krasic con un assist al bacio: il ceco serve Quagliarella con un cross arretrato sul primo palo sul quale l'attaccante arriva in anticipo, con il suo marcatore che cerca di anticiparlo senza successo ed il colpo di tacco risulta spettacolare e vincente.

7 - Napoli-Udinese 

Un goal che unisce tempismo ed acrobazia, risultando un mix di spettacolo e istinto da killer dell'area di rigore, le caratteristiche che contraddistinguono Fabio Quagliarella.

6 - Slovacchia-Italia

Un goal spettacolare anche se non utile per le sorti azzurre, ma che evidenzia tutto il talento e quella creatività che hanno sempre contraddistinto Quagliarella.

5 - Pescara-Juventus

Acrobazia allo stato puro direttamente su calcio d'angolo in favore della Juventus all'Adriatico di Pescara, tempismo e senso del goal che bruciano letteralmente la difesa adriatica.

4 - Reggina-Sampdoria

La rovesciata resta il marchio di fabbrica per Fabio Quagliarella, la migliore probabilmente è questa al Granillo contro la Reggina: allucinante la facilità con cui esegue uno dei gesti più difficili per un calciatore, sorprendente per la maniera in cui riesce a mantenere l’equilibrio ed a coordinarsi.

3 - Atalanta-Napoli

Una pura invenzione balistica ed improvvisa dell'attaccante partenopeo, che manda il pallone dove il portiere nerazzurro non può assolutamente arrivare; una perla da podio.

2 - Chievo-Sampdoria

Un autentico colpo di genio che poteva essere messo in pratica solo da un fuoriclasse come Quagliarella, genio e follia del pallone, come giustamente fa notare Bizzani al pubblico esterrefatto dello stadio Bentegodi.

1 - Sampdoria-Napoli

Un goal che non ha bisogno di essere commentato, definito dallo stesso attaccante blucerchiato come il più bello della sua carriera da implacabile goleador.

Paolo Pierangelo

diPaolo Pierangelo

NATO NELLA DANNUNZIANA PESCARA ALLA FINE DEGLI ANNI 70, È UN GIORNALISTA SPORTIVO. COLLABORA CON RADIO E TV REGIONALI, DAL CAMPIONATO DI ECCELLENZA SINO AL PESCARA CALCIO, PASSANDO TRA ATV7, "FORZA PESCARA" NEL 2005 , TV6, QUINDI IL QUOTIDIANO "ABRUZZO OGGI". NELLA STAGIONE 2007/2008 È SPEAKER ALL'ADRIATICO PER 5 PARTITE, DAL 2009 AL 2011 È CRONISTA PER RADIO VENETO, DELLE PARTITE IN ABRUZZO. RISERVATO E CORDIALE, HA GRANDE PASSIONE PER IL CALCIO E LE LINGUE STRANIERE ED HA PUBBLICATO IL LIBRO "I BIANCAZZURRI DEL RAMPIGNA", SCRIVE PER FANTAGAZZETTA DAL 2012.


Ti è piaciuto questo articolo? Dillo ai tuoi amici!