SHARE

THE FG-FILES: Joel Campbell, Frosinone. Consigli fantacalcio, ruolo e caratteristiche

COME CAMBIA LA SERIE A: LA PRESENTAZIONE DI OGNI NUOVO ACQUISTO, LA SUA STORIA, LA FANTASCHEDA, LE STATISTICHE ED I FANTACONSIGLI INDISPENSABILI IN SEDE D'ASTA


|

CHI E' -  Joel Campell nasce in Costarica il 26 giugno 1992, a San Josè. La sua nascita calcistica è invece fissata al 2011, quando, dopo le prime partite da titolare con il Deportivo Saprissa, grazie alle notevoli prestazioni nella Copa America 2011 attira su di sé le attenzioni di numerosi osservatori europei. Il taccuino con il maggior numero di sottolineature associate al suo nome è quello dell'Arsenal, che lo preleva dal Deportivo per 2,5 milioni di euro. L'esordio con la maglia dei Gunners è però rimandato, visto che la prima stagione Campbell la passa in prestito al Lorient, appena passato in Ligue 1. E' solo l'inizio di una girandola di prestiti che lo vedrà approdare per due volte al Betis Siviglia (squadra in cui ha militato nell'ultima stagione) in apertura e chiusura di sequenza, con alcuni sprazzi di Arsenal nel mentre e tante altre partite lontano dall'ovile, prima in Grecia (Olympiakos), poi ancora in Spagna (Villareal), ed infine in Portogallo (Sporting Lisbona). Uno dei paesi che mancava all'appello era l'Italia, che Campbell avrà modo di visitare per bene nei prossimi mesi, dopo il suo ennesimo passaggio in prestito, questa volta al Frosinone. I ciociari non hanno saputo resistere alla tentazione del colpo esotico, dotato di grande talento ma psicologicamente in declino. E voi, riuscirete a resistere alla tentazione?
IL RUOLO - Campbell è un esterno offensivo dalle buone qualità tecniche, che predilige giocare a destra per poi rientrare al centro, zona del campo in cui riesce a dare libero sfogo alla sua creatività. Numerose sono però anche le partite giocate sul lato sinistro del campo, mentre più sporadiche sono state le apparizioni al centro dell'attacco o da seconda punta (ruoli in cui comunque Campbell ha dimostrato quantomeno di non essere completamente fuori luogo). Un esterno offensivo polivalente, capace di giocare anche al centro dell'attacco in situazioni di emergenza: ecco il profilo scelto dal Frosinone per rincorrere la salvezza. 


CARATTERISTICHE TECNICHE - Osservando giocare Campbell, la prima cosa che balza all'occhio non può non essere la facilità di corsa abbinata ad una buona tecnica di calcio. Campbell è uno di quei classici esterni poco strutturati dal punto di vista fisico (178 centimetri di altezza), che amano andare all'uno contro uno col diretto avversario anche in situazioni sin troppo complesse. La sua capacità di associarsi coi compagni è di ottimo livello (non a caso una delle sue giocate preferite è il tracciante interno a servire il movimento della prima punta in profondità), mentre difetta un bel po' in termini di letture difensive e lavoro lontano dalla palla. Sarà interessante capire come riuscirà a calarsi nella parte di esterno offensivo/attaccante di sacrificio (e qui si potrebbe aprire una parentesi piuttosto ampia sul dove giocherà Campbell in questo Frosinone) al suo primo anno in Serie A, al netto chiaramente di eventuali problemi fisici e di ambientamento generali.

FANTACONSIGLI - E' davvero complesso riuscire a prevedere quale potrebbe essere il minutaggio di Campbell a scatola completamente chiusa. Con Ciofani e Dionisi infortunati, l'impressione è che lo spazio in avanti potrebbe tranquillamente esserci, anche se i due titolari nel 3-5-2 di Longo sembrerebbero essere, almeno per il momento, Stipe Perica e Camillo Ciano, senza dimenticare quell'Andrea Pinamonti prelevato dalla primavera dell'Inter. Consigliare l'acquisto di una coppia di attaccanti del Frosinone, tranne in casi di leghe numerosissime, sarebbe francamente eccessivo, quindi l'acquisto di Campbell dovrà essere esclusivamente una mossa dettata dal cuore e, soprattutto, dalla pazzia del momento. Ad 1 fantamilione, rigorosamente come sesto slot, potete provarci. A vostro rischio e pericolo. 


STATISTICHE - Considerando che Campbell ha alle spalle, dal suo approdo all'Arsenal, qualcosa come otto stagioni complete da professionista nel calcio europeo, i suoi 11.721 minuti non sono in effetti tantissimi (stiamo parlando dell'equivalente di circa 20 partite complete a stagione). Il numero di gol ed assist in carriera è piuttosto simile (27 reti, 29 assistenze), a testimonianza del fatto che ci si trova comunque davanti ad un giocatore  che ha discreta confidenza col bonus. Il problema principale, però, è che negli ultimi due anni Campbell ha giocato poco e niente, e rappresenta quindi un salto nel vuoto che molti fantallenatori non vorranno compiere.

LA FANTASCHEDA - Ogni valutazione è puramente indicativa, e va implementata con le informazioni che verranno aggiornate, in tempo reale, mediante 'La Guida per l'asta perfetta di Fantagazzetta'. I valori segnalati vanno da un minimo di 0 (negativa) ad un massimo di 5 (eccellente).

VALORE ASSOLUTO DEL CALCIATORE: ✪✪

VALORE FANTACALCISTICO DELL'ACQUISTO: ✪

CONTINUITA': ✪✪

POTENZIALE TITOLARITA': ✪✪

RESISTENZA AGLI INFORTUNI: ✪✪✪

TENDENZA AL BONUS IN PROPORZIONE AL RUOLO: ✪✪


Ti è piaciuto questo articolo? Dillo ai tuoi amici!