SHARE

THE FG-FILES: Koffi Djidji, Torino. Consigli fantacalcio, ruolo e caratteristiche

Come cambia la Serie A: la presentazione di ogni acquisto, la sua storia, la fantascheda, le statistiche ed i fantaconsigli indispensabili in sede d'asta


|

CHI È – Un ultimo rinforzo per il pacchetto arretrato per il Torino: si tratta di Koffi Djidji, francese naturalizzato ivoriano classe ’92, cresciuto nel settore giovanile del Nantes. Nel club francese ha fatto tutta la trafila a partire dal settore giovanile, esordendo in Ligue 2 nel 2012/2013 (stagione della promozione) e poi si è guadagnato, di anno in anno, uno spazio sempre più consistente fino a mettere insieme 95 presenze in Ligue 1. Nella passata stagione è stato agli ordini di Claudio Ranieri, chiudendo con 29 apparizioni e il nono posto in classifica dopo il settimo dell’anno precedente con Conceição. Il Nantes si è convinto a cederlo in Italia con la formula del prestito, ai granata il diritto di riscatto a 7 milioni circa. Per il giocatore, che deve compiere 26 anni, una nuova esperienza dopo i tanti anni in patria.

IL RUOLO – Difensore centrale molto duttile, è in grado di ricoprire tutte le posizioni della difesa, infatti nella passata stagione con Ranieri ha più volte fatto il terzino sinistro nella linea a quattro. Nella difesa a tre di Mazzarri parte invece attualmente indietro nelle gerarchie che vedono titolari di valore ed esperienza come Izzo, N’Koulou e Moretti. I classe ’97 Lyanco (al rientro dopo noiosi problemi fisici) e Bremer sono le altre alternative a disposizione del tecnico, rispetto a loro Djidji dovrebbe avere maggiori chance di essere la prima scelta.

CARATTERISTICHE TECNICHE – Alto 1.84, è un difensore ben strutturato dal punto di vista fisico, anche se difficilmente riesce a sfruttare i suoi centimetri sulle palle alte e rendersi pericoloso in zona gol. Dal punto di vista tattico ha senza dubbio da migliorare e Mazzarri può essere un ottimo maestro dopo Ranieri. Può sfruttare le sue capacità palla al piede e in velocità per proporsi sull’out sganciandosi dal terzetto difensivo. 

FANTACONSIGLI – Ultimo arrivato in difesa, per conquistarsi un posto dovrà approfittare al meglio di un infortunio di chi gli sta davanti perché Mazzarri difficilmente cambierà il trio formato da Izzo, N’Koulou e Moretti. Attualmente è quindi una semplice riserva che non segna praticamente mai (1 sola rete in carriera): per le vostre difese potete trovare sicuramente di meglio, anche tra gli ultimi nomi del listone.

STATISTICHE – Ha esordito in Ligue 2 nella stagione 2013/2013: 4 presenze con la maglia del Nantes, promossa a fine stagione in Ligue 1. Nel 2013/2014 colleziona 10 presenze nella seconda parte di stagione e segna anche nel marzo 2014, in casa contro il Montpellier, quello è che il suo unico gol siglato in carriera. Nel 2014/2015 solo 5 presenze, prima di trovare finalmente maggiore spazio: nel 2015/2016 scende in campo per 22 volte, nel 2016/2017 28 presenze, nella passata stagione sono 29 le apparizioni (solo 2 cartellini gialli) sotto la guida di Claudio Ranieri, indossa anche in qualche occasione la fascia da capitano. In campo lo scorso 11 agosto nella prima giornata della Ligue 1: Nantes sconfitto 3-1 a domicilio dal Monaco. Alle 95 presenze totali in Ligue 1 si sommano le 12 nelle coppe nazionali.

LA FANTASCHEDA - Ogni valutazione è puramente indicativa, e va implementata con le informazioni che verranno aggiornate, in tempo reale, mediante 'La Guida per l'asta perfetta di Fantagazzetta'. I valori segnalati vanno da un minimo di 0 ? (negativa) ad un massimo di 5 ? (eccellente).

VALORE ASSOLUTO DEL CALCIATORE: ??

VALORE FANTACALCISTICO DELL'ACQUISTO: ?

CONTINUITÀ: ???

POTENZIALE TITOLARITÀ: ??

RESISTENZA AGLI INFORTUNI: ????

TENDENZA AL BONUS IN PROPORZIONE AL RUOLO: ?


Ti è piaciuto questo articolo? Dillo ai tuoi amici!