SHARE

THE FG-FILES: Juraj Kucka, Parma. Consigli fantacalcio, ruolo e caratteristiche

COME CAMBIA LA SERIE A: LA PRESENTAZIONE DI OGNI NUOVO ACQUISTO, LA SUA STORIA, LA FANTASCHEDA, LE STATISTICHE ED I FANTACONSIGLI INDISPENSABILI IN SEDE D'ASTA


|

Jurai Kucka (Getty Images)

+

CHI È - In un mercato invernale caratterizzato dai ritorni in Serie A non stupisce che tra i richiamati sia spuntato il nome di Jurai Kucka. Il Parma ha prelevato il centrocampista slovacco dal Trabzonspor dove era rimasto nell'ultima stagione e mezza. Nato nelle vicinanze di Prievidza, si è formato calcisticamente nella scuola del Banik, tuttavia per farsi conoscere nel calcio di un certo livello ha dovuto abbandonare la Repubblica Slovacca per trasferirsi nella vicina Repubblica Ceca ed indossare la maglia dello Sparta di Praga. Con i boemi resta tre stagioni e mezzo fino al gennaio 2011 quando viene acquistato dal Genoa per una cifra vicina ai 3 milioni di Euro. Il 16 di gennaio 2011 fa il suo esordio in Serie A, diventando immediatamente titolare nella squadra dei Grifoni. Nell'estate seguente l'Inter preleva "Kuco", questo il diminutivo dello slovacco, in comproprietà il suo cartellino, lasciando tuttavia le prestazioni sportive al Genoa, un anno più tardi i liguri risolvono la comproprietà a loro favore. La sua avventura in rossoblu si conclude definitivamente nel 2015 quando, per uno strano caso del destino, ad acquistarlo è il Milan di cui diviene ben presto elemento apprezzato da tecnici ed appassionati grazie alla grinta che lo slovacco mette sempre sul campo. Il suo periodo in rossonero si chiude nel luglio 2017, quando passa ai turchi del Trabzonspor prima di fare ritorno in Italia per mettersi al servizio di mister D'Aversa.

IL RUOLO - "La mia posizione ideale? Destro o sinistro da mezzala va bene, anche dietro è un ruolo che ho già ricoperto, ma in passato ho anche fatto il terzino al Milan o l’esterno offensivo al Genoa, cerco sempre di dare il 100%" Queste le parole del nuovo numero 87 dei gialloblu, indicazioni piuttosto precise su quali saranno dunque le zolle che andrà a calcare nel 4-3-3 di mister D'Aversa. In caso di emergenza potrebbe essere schierato anche largo nel tridente anche se, con il passare degli anni, Kucka potrebbe aver perso il passo necessario per ricoprire tale posizione. 

CARATTERISTICHE TECNICHE - Come detto in precedenza Kuco è un generoso, nella sua posizione ideale di mezz'ala riesce ad esprimere al meglio tutte le sue qualità fisiche, tattiche e tecniche. In fase di non possesso il neo parmense si è sempre dimostrato molto grintoso, senza alcuna remora di affondare in tackle sui portatori di palla avversari e spesso riuscendo nell'impresa di strappare il possesso. Non brillantissimo in fase di costruzione, dà però il meglio di sé quando si tratta di accompagnare la manovra nelle fasi salienti: dotato di un ottimo tempismo, nella sua carriera è sempre riuscito a realizzare una buona quantità di bonus sfruttando i suoi inserimenti da dietro e il buon tiro dalla distanza.

FANTACONSIGLI - A Parma verrà considerato certamente un titolare e questo è già un fattore rilevante soprattutto nelle leghe con molti partecipanti. La sua propensione al bonus lo rende ulteriormente interessante, ma attenzione ai malus, la sua generosità lo ha portato fin troppe volte a vedersi sventolare il cartellino giallo sotto il naso. Tirando le somme il suo potrebbe rivelarsi un buon acquisto, soprattutto se non ci si puntano troppi crediti sopra.

STATISTICHE - Tralasciando le esperienze in patria e nella vicina Repubblica Ceca la stagione dell'ormai trentaduenne è stata quella a cavallo tra il 2012 ed il 2013, quando con la maglia del Genoa ha realizzato 3 reti in 33 presenze nel nostro massimo campionato. A livello realizzativa è stata positiva anche l'ultima annata al Milan ma i numerosi malus non hanno permesso al neo parmense di raggiungere una fantamedia superiore alla sufficienza, fermandosi ad un modesto 5.93. Per il fantacalcio era andata meglio l'anno precedente quando, alla prima stagione in rossonero, Kucka totalizzò 29 presenze, 1 rete e fornì 3 assist, terminando l'annata con una fantamedia di 6.03. In totale tra Genoa, Milan e la sua prima apparizione con il Parma il centrocampista slovacco ha messo finora a referto 182 presenze in Serie A realizzando 13 reti. 

Jurai Kucka  all'esordio con il Parma (Getty Images)

+

LA FANTASCHEDA - Ogni valutazione è puramente indicativa, e va implementata con le informazioni che verranno aggiornate, in tempo reale, mediante 'La Guida per l'asta perfetta di Fantagazzetta'. I valori segnalati vanno da un minimo di 0 $ (negativa) ad un massimo di 5 $ (eccellente).

VALORE ASSOLUTO DEL CALCIATORE: $$$

VALORE FANTACALCISTICO DELL'ACQUISTO: $$$

CONTINUITA': $$$$

POTENZIALE TITOLARITA': $$$$$

RESISTENZA AGLI INFORTUNI: $$$$$

TENDENZA AL BONUS IN PROPORZIONE AL RUOLO: $$


Ti è piaciuto questo articolo? Dillo ai tuoi amici!