SHARE

Calciomercato Inter, Gabigol tornerà sicuramente: "Ho la felicità di essere un giocatore nerazzurro"

Dopo il ritorno a MIlano, su cosa succederà il brasiliano non si è però voluto sbilanciare


|

Il campionato brasiliano è finito, e adesso, quantomeno fino al primo gennaio, Gabigol si gode le meritate vacanze. Capocannoniere del torneo in Brasile, il classe 1996 di proprietà dell'Inter tornerà a Milano, lì dove era stato accolto con tutti gli onori del caso e aveva poi steccato e stroncato le aspettative. Tradite, successivamente, anche in Portogallo, ma rinate clamorosamente in Brasile, dove Gabigol è tornato il giocatore che aveva fatto innamorare mezza Europa. 

In un evento relativo a Pes 2019, il centravanti brasiliano è tornato a parlare del suo imminente futuro, confermando il ritorno all'Inter ma non sbilanciandosi su possibili destinazioni future. Queste le parole riportate da goal: “Essere accostato a grandi squadre è sempre motivo di grande orgoglio, rispetto tutte le squadre, tutti conoscono il mio affetto per il Santos, ma apro le porte a tutti i team. Come ho già detto tornerò all’Inter. Ringrazio tutte le voci, non so siano vere o false, ma essere accostato a grandi squadre mi rende onorato. Quello che so è che a gennaio tornerò all’Inter e vedere cosa succede. Voglio essere felice, giocare indipendentemente dal luogo, ho la felicità di essere un giocatore dell’Inter, è una grande squadra, ma ora è tempo di godersi le vacanze”.

Appare difficile, ad ogni modo, una permanenza di Gabigol a Milano. La difficile collocazione tattica nello schema di Spalletti impedisce di ragionare in termini costruttivi su un giocatore che aspetta di trovare continuità e fiducia; una situazione, peraltro, che i nerazzurri vorrebbero garantire a Lautaro Martinez in primis, ancora vittima delle rotazioni di squadra e della presenza ingombrante di Icardi. Possibile, per Gabigol, un prestito in Premier League. 

Condividi con i tuoi amici!