SHARE

Mourinho, non si arrende il presidente del Benfica: "Come fare? Semplice, col suo sì tagliamo 5 giocatori..."

Lo Special One continua a far sognare in patria: e nonostante l'iniziale rifiuto il pressing delle Aquile va avanti


|

Meglio qualche giocatore in meno, ma con l’allenatore giusto in panchina. Non si arrende all’iniziale rifiuto e continua a sognare il colpo Mourinho il presidente del Benfica Luis Felipe Vieira, a caccia di un allenatore dopo l’esonero di Rui Vitoria, e che vorrebbe riportare sulla panchina dei lusitani lo Special One.

”Sono suo amico ma non ho parlato con Mourinho, a chi non piacerebbe averlo? Se ci dicesse di sì” racconta Vieira, tradendo entusiasmo. “Noi lo prenderemmo domani mattina. I soldi non sono un problema. E’ semplice: se venisse Mourinho, anziché avere 27 giocatori ne avremmo 21 o 22?.

Difficile basti questo però a convincere il portoghese, fresco di esonero al Manchester United, e tradizionalmente restio ad accettare incarichi a stagione in corso. E chiaramente in estate ben altra sarebbe la concorrenza per arrivare allo Special One, che ha già guidato in Benfica per dieci partite, anni fa, prima di fare la storia al Porto. Ma per ora niente impedisce al presidente delle Aquile il clamoroso ritorno.

Condividi con i tuoi amici!