SHARE

Calciomercato Lazio, Lotito: "Ho rifiutato un'offerta da 160 milioni per Milinkovic Savic, nessuno lo avrebbe fatto"

Le parole del presidente biancoceleste


|

A margine dell'evento Lazio nelle scuole al quale ha partecipato insieme ad Acerbi, il Presidente della Lazio Claudio Lotito è tornato a prendersi i meriti della rinascita biancoceleste: "Gli obiettivi si raggiungono con l’organizzazione, con un progetto e non solo con i soldi. Io ho ereditato una società che aveva 550 milioni di debiti ed ora è la prima in Italia per quanto riguarda la gestione contabile. Ha una prospettiva di crescita esponenziale, i risultati arriveranno".

Intanto si mantengono i top player: "Il mio interesse è quello di fare una squadra forte e vincente e sicuramente la rinforzerò, se avessi un’altra mentalità avrei venduto Milinkovic Savic a 160 milioni, ma non l’ho fatto. Nessun presente a livello mondiale avrebbe fatto come me".

Condividi con i tuoi amici!