SHARE

André Silva al Siviglia: ci siamo! Il Milan vicino a piazzare la seconda cessione dopo Kalinic

il centravanti rossonero, chiuso dalla folta concorrenza, vicino a lasciare i rossoneri


|

Dopo il passaggio di Nikola Kalinic all'Atletico Madrid, quello di André Silva al Siviglia è sempre più realtà: il giovane portoghese, arrivato per 40 milioni di euro la scorsa estate assieme al carico di ottimismo, infuso dalla coppia Fassone e Mirabelli, soltanto un anno dopo già silurata, è ancora a bilancio per 32 milioni di euro, motivo per il quale la prima offerta degli spagnoli, decisamente al ribasso, è stata respinta. 

L'affare, ad ogni modo, si farà. Leonardo è infatti disposto anche a cedere il giocatore in prestito, ma dietro garanzia di un riscatto che eviti al Milan problemi in bilancio; le parti stanno in questo momento lavorando, ma forte è la volontà del giocatore di lasciare Milano e rilanciarsi in una piazza che possa garantirgli lo spazio adeguato, cosa che al Milan, con Higuain e Cutrone, sarà praticamente impossibile. L'offerta giusta potrebbe essere quella di un prestito con diritto fissato intorno ai 35 milioni, anche se da Siviglia non è ancora arrivato l'ok che, di fatto, sbloccherebbe immediatamente l'operazione. Batshuayi, altro obiettivo del Siviglia, ha infatti chiuso con il Valencia, motivo che dovrebbe spingere ad un'accelerata dell'affare. 

INDIZIO ROSSONERO - Un suggerimento sulla fine dell'esperienza al Milan del giocatore potrebbe essere arrivato, come raccontavamo già ieri sera, dallo store online ufficiale del club. Lì dove è possibile personalizzare la maglia con il nome di un giocatore, dalla lista dei selezionabili, André Silva non compare più. Proprio come Kalinic...


Ti è piaciuto questo articolo? Dillo ai tuoi amici!