SHARE

Suso alla Roma? Il procuratore incontra il Milan. Intreccio con Perotti, in uscita Jesus e Gonalons

I movimenti di mercato dei giallorossi


|

Nella giornata di ieri Alessandro Lucci, procuratore di Suso, si è presentato a Trigoria alla corte della dirigenza giallorossa. Lo spagnolo piace, e molto, a mister Di Francesco che, però, al momento può vantare abbondanza di esterni offensivi. Lucci, poi, nella tarda mattinata di oggi presente a Casa Milan, incontro con la dirigenza rossonera, Leonardo e Paolo Maldini, per fare il punto attorno al suo assistito, ritenuto, però, incedibile da mister Gattuso.
Per una entrata nella rosa giallorossa, nel caso, ci sarebbe prima una uscita: Diego Perotti sarebbe il candidato a fare le valigie. Si è visto ieri al quartier generale della Roma anche il procuratore dell'argentino, ma il calciatore non avrebbe intenzione di lasciare la Capitale come dichiarato ai microfoni di ESPN: "Ho sempre detto che non chiuderò la carriera alla Roma, ma se dovessi andare via senza vincere sarebbe una delusione più grande del mondiale. Siamo forti, sappiamo ciò che vogliamo e abbiamo possibilità di vincere. Sarebbe bellissimo alzare un trofeo a Roma"

Intanto la Roma potrebbe cedere due pedine al Torino: infatti, Juan Jesus sembrerebbe allettato dall'idea di tornare ad essere allenato da mister Mazzarri, che sulla sinistra della difesa aspetta il rientro dell'infortunato Lyanco. Chi a Roma, inoltre, pare di troppo è Gonalons, scontento per un impiego col contagocce. In regia, tra l'altro, mister Di Francesco ha provato anche Strootman; adesso il francese ambito dal club granata, può davvero salutare. Se ne riparlerà da lunedì. 


Ti è piaciuto questo articolo? Dillo ai tuoi amici!