SHARE

Roma-Coric, è rottura! Il padre del croato: "Costretti a scegliere l'Italia, ora non vuole più giocare qui". Poi la smentita

Possibile addio già a gennaio per il talento classe 1997?


|

AGGIORNAMENTO ORE 12.45 - Ante Coric, attraverso Instagram, ha voluto smentire la vicenda tramite un post chiarificatore. Ecco nel dettaglio le sue parole:

E' scontro totale tra la Roma e Ante Coric. Miljenko Coric, papà del centrocampista croato classe 1997, ha annunciato che i rapporti tra le parti sono ormai quasi del tutto compromessi e che presto il giocatore saluterà: "Ho chiamato Ante e mi ha detto che la Roma non vuole cederlo perché ci sono sì offerte concrete, ma il club non vuole ascoltarle. Lui non vuole più giocare qui, siamo stati costretti ad accettare l'Italia. Quando la Dinamo ci ha detto che lo avrebbero ceduto, eravamo disposti ad accettare qualsiasi destinazione tranne l'Italia e la Francia, ma siamo stati costretti a scegliere la Roma. Recentemente ho contattato il tecnico e gli ho chiesto una spiegazione. Lui mi ha risposto che c'è molta concorrenza in quel ruolo, ci sono tre giocatori italiani davanti a lui. La Roma comunque è impegnata su tre fronti sino a fine stagione, il club è convinto che avrà una possibilità di giocare”.

Condividi con i tuoi amici!