SHARE

Calciomercato Milan: dal Brasile, cifre esatte dell'operazione Paqueta. Pagamento dilazionato

il brasiliano arriverà a gennaio e firmerà fino al 2023


|

Nel giro di poche ore, ieri, l'indiscrezione è diventata realtà e si sono "consumate" addirittura già le visite mediche: Lucas Paqueta è virtualmente un nuovo giocatore del Milan - anzi, lo sarà a gennaio - , e i tifosi già sperano che possa trattarsi dell'ennesima, straordinaria, intuizione di Leonardo che nel mercato brasiliano ha già, in passato, pescato dei fenomeni.

In attesa di capire se si tratterà di un crack anche a livello fantacalcistico, però, molti ragionano sulla fattibilità di un'operazione non proprio economicamente banale, visto che in totale si parla di una cifra significativa, in funzione anche dei bonus. 

Per il 21enne nato a Ilha de Paquetá, difatti, il Milan pagherà solo una parte del valore d'acquisto subito. Come riporta globoesporte che ha seguito la vicenda dall'inizio, difatti, circa 5 milioni verranno versati entro gennaio 2019, e il resto della transazione sarà versato in tre rate (15 milioni di euro nel 2019, 10 milioni nel 2020 e 5 milioni nel 2021). I bonus totali arrivano invece a circa 10 milioni di euro, per un totale, quindi, di 35+10. Al Flamengo andrà il 70% del totale, e il resto alla Brazil Soccer, che detiene una parte del suo cartellino. Il calciatore dovrebbe firmare un contratto quinquennale da circa 1.5 milioni netti a stagione più bonus.

Condividi con i tuoi amici!