SHARE

Calciomercato Inter - Nainggolan, la rivoluzione di Conte non fa paura: "Ho un contratto e sono sereno"

Il centrocampista belga si vede ancora al centro del progetto, anche con il nuovo allenatore nerazzurro


|

"Ho un contratto con l'Inter e sono sereno”: poche ma secche le parole relative al suo futuro rilasciate a Sky Sport da Radja Nainggolan: così il centrocampista belga, che sembrerebbe in bilico nei progetti di rivoluzione di Antonio Conte alla guida dell’Inter che verrà, ha commentato il suo pieno coinvolgimento nel programmi nearazzurri, a margine della nona edizione di Giochi Senza Barriere, l’evento a scopo benefico per l’integrazione e la promozione dello sport paralimpico ideato dall’Associazione art4sport Onlus di Bebe Vio.

Nessuna ansia da rivoluzione contiana e nessun apparente proposito di addio dopo una sola stagione all’Inter, nonostante i rumors, per Nainggolan, che ha parlato anche di calcio femminile: “Il Mondiale femminile trasmesso in tv è un grande passo in avanti, fino a 2-3 anni fa non se ne poteva neppure parlare. Si tratta di un movimento che sta crescendo. Penso sia una bella cosa. Mia sorella gemella Riana, per esempio, ora gioca a calcio a 5 ma quando giocava a 11, pur essendo forte, non aveva la possibilità di ricevere cifre sufficienti a mantenersi. Doveva lavorare e giocare. Sarebbe più bello se in futuro si potesse arrivare ai livelli di retribuzione di quello maschile".

Condividi con i tuoi amici!