SHARE

Calciomercato Inter, il Manchester United non si arrende: ultimo rilancio da 55 milioni per Perisic

i reds tolgono dal mercato martial e, secondo la stampa inglese, provano l'all-in per il croato


|

55 milioni la cifra che l'Inter avrebbe voluto incassare, 55 milioni la cifra che il Manchester United, oggi, sarebbe disposto a versare nelle casse nerazzurre per Ivan Perisic. Secondo quanto riportato dal Mirror, i Red Devils di Mourinho si sarebbero definitivamente convinti dell'importanza del croato, al punto da pareggiare quelle che erano le iniziali richieste di Ausilio e Sabatini. Che, per stessa ammissione dello Special One nei giorni scorsi, si erano ben difesi dall'assalto dello United, riuscendo a garantire a Spalletti un giocatore su cui il mister si era sempre espresso con un certo favore.

Peraltro, negli ultimi giorni, proprio Spalletti aveva più volte sottolineato di come fosse praticamente impossibile considerare a questo punto del mercato una possibile cessione di Perisic, visti i tempi strettissimi per un eventuale sostituto. Ora che l'offerta avrebbe raggiunto le richieste dell'Inter - condizione che resta però d'obbligo - tutto potrebbe essere costretto a riscriversi. Anche perché lo United ha tolto dal mercato Martial, richiesto anche dal Tottenham ed iniziale contropartita nella controfferta che Ausilio e Sabatini avevano presentato per garantire a Spalletti già un nome su cui poter lavorare in caso di partenza di Perisic. Che ora torna prepotentemente al centro delle voci di mercato.


Ti è piaciuta questa vignetta? Dillo ai tuoi amici!