SHARE

Calciomercato Fiorentina, al posto di Sportiello si punta su Meret: cifre e modalità

l'udinese può cedere il suo giovane talento in porta


|

Sportiello, alla fine, non verrà riscattato (5.5 milioni era la cifra fissata con l'Atalanta) e quindi tornerà alla base, da dove potrebbe ripartire destinazione Genova. Per questo la Fiorentina, che comunque vuole investire su Dragowski, sta provando a fare il colpaccio, e a prendere dall'Udinese il giovane Meret, che ben s'è disimpegnato, quest'anno, anche alla Spal.

Non facile, in ogni caso, trovare l'accordo coi Pozzo che l'hanno cresciuto dopo la trafila nelle giovanili del Donatello Calcio, e acquistato già nel 2012 (quando aveva 15 anni) e portato sino alla Nazionale di Conte. Molto dipenderà dalle valutazioni e dalla formula, per quanto l'apertura dei friulani alla cessione già sia arrivata: il club friulano lo valuta non meno di 20 milioni, mentre Corvino sembra disposto ad arrivare a quota 16-17, giocando sul prestito molto oneroso (6-7 milioni) con obbligo di riscatto.

Di certo le due società sono al lavoro: ai friulani interessano Maxi Olivera e Saponara, mentre i Viola hanno già chiesto informazioni su Nuytinck e De Paul. La collaborazione e gli intrecci di mercato, già a partire dai prossimi giorni, potrebbero essere davvero intensi. 


Ti è piaciuto questo articolo? Dillo ai tuoi amici!