SHARE

Cancelo: "Inter, mi aspettavo qualcosa in più! Futuro? Vorrei giocare la Champions"

IL TERZINO E' TORNATO AL VALENCIA E ATTENDE NOVITA' SUL SUO FUTURO


|

Joao Cancelo sarà uno dei terzini più corteggiati nella prossima sessione di calciomercato. Il portoghese non giocherà i Mondiali, escluso dal ct portoghese Santos, ma ha disputato un ottimo finale di stagione con la maglia dell'Inter. I nerazzurri non lo hanno riscattato ed il calciatore è tornato al Valencia, queste le sue parole ai microfoni di Tuttosport: "Se sono deluso dall'Inter? Non so se è la parola giusta, però mi aspettavo di più. Pensavo che qualcuno dell’Inter mi dicesse qualcosa del genere: ‘Non abbiamo i soldi per poterti comprare ora, però in bocca al lupo per il tuo futuro’, ma neanche quello. L’Inter è stata una tappa molto importante nella mia carriera ed è un grande club, ora vediamo che cosa succederà".

L'ESPERIENZA IN ITALIA - "Capisco che è andata così per l’infortunio: l’Inter aveva in parte ragione, ma anche io avevo la mia e non volevo che diventasse una stagione persa. Lo temevo. Non ho mai dubitato delle mie capacità e ho continuato a lavorare duro tutti i giorni: anche quando i compagni avevano la giornata di riposo, andavo ad Appiano per recuperare più in fretta, il mio obiettivo era diventare titolare dell’Inter. Sapevo di averne il potenziale perché ho giocato in due dei campionati più competitivi al mondo e ho avuto successo in entrambi".

SPALLETTI - "Con lui ho avuto dei problemi, perché tutti e due abbiamo un po’ il sangue caldo ed esplodiamo in fretta, però riconosco che ho imparato molto da lui. Tra noi c’è sempre stata stima e rispetto. Dal momento che ho iniziato a giocare di più, lui mi ha dato una libertà incredibile e ho capito che si fidava di me. L’importante è stato non desistere mai".

IL FUTURO - "Finché non ho una proposta ufficiale e concreta non posso dire nulla. Finora, non mi è arrivato niente. Prima della fine della stagione ho sentito dire che l’Inter mi voleva acquistare a titolo definitivo e che era in contatto con il Valencia per farlo, poi però non è successo nulla. Al momento non posso escludere niente, certo giocare la Champions è un mio obiettivo, l’ho conquistato in campo e mi piacerebbe tornare in questa competizione".


Ti è piaciuto questo articolo? Dillo ai tuoi amici!