SHARE

Juventus, sospiro di sollievo: all'Arsenal va Arteta, Allegri ora può rimanere

CLAMOROSA NOVITà DALL'INGHILTERRA: IL 36ENNE ASSISTENTE DI GUARDIOLA TORNEREBBE TRA I GUNNERS


|

Allegri all'Arsenal e clamoroso ritorno di Conte alla Juventus (con Morata in dote)? Il dopo Wenger in quel di Londra sembrava scritto, e invece le cose potrebbero cambiare, ed a breve. Già, perché i Gunners sembrano intenzionati a fare una mossa a sorpresa per sostituire l'esperto francese, in panchina. E sembra difatti vicinissimo l'OK della dirigenza per Mikel Arteta, attuale assistente di Pep Guardiola al Manchester City, diventato nelle ultime 12 ore il favorito per la successione. Scavalcato, quindi, anche Luis Enrique che era l'alternativa ad Allegri. Arteta ha solo 36 anni, ed ha chiuso la carriera da calciatore proprio all'Arsenal (2011-2016). Lo stesso Guardiola ha confermato che il suo assistente ha un'importante proposta, che potrebbe accettare. D'altra parte, una promozione del genere, senza avere mai avuto esperienze da primo allenatore, sarebbe irrinunciabile.

Sospiro di sollievo, quindi, da Torino. Allegri sembrava pronto a dire sì all'interessante proposta inglese, e innescare un vorticoso giro di panchine tra i top club. Che adesso, in realtà, sembrano essersi cristallizzate: Zidane e Valverde dovrebbero restare al Real e al Barca, Klopp al Liverpool, Guardiola al City, ieri il PSG ha formalizzato Tuchel, il Bayern già ha chiuso per Kovac, ed il Napoli valuta Ancelotti. Conte potrebbe quindi lasciare comunque il Chelsea, ma senza un top club pronto ad accoglierlo.


Ti è piaciuto questo articolo? Dillo ai tuoi amici!