SHARE

Calciomercato Napoli, saluta anche Rafael: "E' il momento di cambiare". Arriva Vodisek?

L'UNICO CHE POTREBBE RESTARE, AD OGGI, è SEPE (CHE PERò VUOLE GIOCARE). LE ULTIME DA CASA AZZURRA


|

Non solo Reina, che ha già salutato Napoli e la squadra (andrà a Milano a sostituire Donnarumma, destinato alla Premier). Mentre si decide il futuro di Sarri, dalla Campania intanto parte anche Rafael Cabral, che negli ultimi tempi è stato il terzo, dietro Sepe e lo stesso Reina, e che ora saluta così, mediante Radio Kiss Kiss, la città: "Vado via, ma porterò per sempre Napoli nel cuore. Ho vissuto 5 anni meravigliosi soprattutto sotto il profilo umano in questa città. Ho conosciuto grandi allenatori, persone speciali ed una tifoseria eccezionale. Ringrazio la Società per avermi dato questa fantastica opportunità di giocare in una piazza così calda e straordinaria. Avrò sempre dentro la finale di Doha, quando ci penso ho ancora la pelle d'oca. Fu una notte indimenticabile. Quando parai il rigore a Chiellini e Padoin ho provato una emozione che ho ancora nel cuore. E' arrivato il momento di cambiare, spero di restare in Italia, ma ovunque andrò porterò con me i ricordi di questi anni. Voglio dire grazie al Club e a tutto lo staff medico per avermi aiutato tantissimo anche umanamente dopo il brutto infortunio al ginocchio e per avermi rinnovato la fiducia. Avrei voluto lasciare vincendo lo scudetto. peccato perchè credo che lo avremmo meritato. Ma sono certo che questo gruppo lo vincerà in futuro. Sarò sempre vicino ai miei compagni che sono principalmente degli amici e ragazzi splendidi".

Al di là di colui che arriverà a fare il titolare (Perin sta sfumando, Rui Patricio resta in pole su Leno), ci sarà quindi anche un terzo portiere, in caso di addio anche di Sepe. Il nome caldo è quello di Vodisek, 20enne estremo difensore sloveno dell'Olimpia Lubiana, da cui nelle ultime ore sono arrivate conferme.


Ti è piaciuto questo articolo? Dillo ai tuoi amici!