SHARE

Calciomercato Milan: il Chelsea congela Batshuayi al Monaco, è lui l'alternativa a Piatek

se dovesse saltare il polacco, leonardo prenderebbe il cannoniere belga in prestito


|

E' Michy Batshuayi l'alternativa a basso costo a Piatek per il Milan. L'operazione relativa al trasferimento del polacco costerebbe nel complesso circa 60 milioni: non pochi, considerati i vincoli del FPF, e se si considera anche il muro che proverà ad alzare Preziosi per il suo gioiello, hanno già portato la dirigenza rossonera a cercare un'alternativa a basso costo.

Avviati difatti i primi contatti con il Valencia per Michy Batshuayi, autore di soli 3 gol stagionali a Valencia: il centravanti belga, che ha già deciso di lasciare la Spagna, aveva un accordo di massima col Monaco, ma il Chelsea che detiene il suo cartellino (lo pagò 40 milioni nel 2016) ha congelato l'operazione di giro-prestito. Motivo: Leonardo, che con i blues è in contatto per via della definizione del trasferimento di Higuain concretizzato ieri sera, ha chiesto di tentennare.

Il Milan è difatti al lavoro con il Genoa per prendere Piatek, ma difficilmente la trattativa che riguarda il polacco si chiuderà prima di lunedi. Per questo, sino ad allora, il Chelsea aspetterà i rossoneri: se saltasse Piatek, Leonardo prenderebbe difatti Batshuayi in prestito con semplice diritto di riscatto proprio dai blues, e il Monaco si fionderebbe nuovamente su Kalinic, in uscita da Madrid (dove arriverà invece Morata)

La conferma del tutto da parte di Vadim Vasilyev, vicepresidente del Monaco, che in conferenza stampa ha spiegato “Abbiamo d’accordo con il giocatore e con il Valencia. Ma non abbiamo ancora raggiunto l’intesa con il Chelsea che vuole un trasferimento a titolo definitivo. La situazione è bloccata”Batshuayi era atteso nel Principato entro sabato per sostenere le visite mediche: dovrà attendere ancora un po', prima di sapere se, invece, dovrà volare a Milano.  

Condividi con i tuoi amici!