SHARE

Mourinho, favore di mercato all'Inter? "Joao Mario deve restare in Premier. Al Manchester United? Perchè no..."

il tecnico portoghese elogia il giocatore connazionale


|

I sei mesi trascorsi in Premier League hanno completamente riabilitato Joao Mario, che non rientrerebbe, nonostante una forma fisica e mentale ritrovata, nei piani di Luciano Spalletti per l'Inter. Anzi, se ceduto entro il 30 giugno il portoghese potrebbe rappresentare un prezioso aiuto per i riscatti di Rafinha e Cancelo, motivo per cui Ausilio sta lavorando per capire quale possa essere la sistemazione del giocatore. 

Intervistato dal quotidiano portoghese Record, Josè Mourinho ha elogiato il suo connazionale, augurandosi, per il suo futuro, una permanenza in Premier League: "Mi piacerebbe che Joao Mario restasse in Inghilterra. Sarebbe la soluzione migliore per lui. Dopo aver iniziato un buon processo di ambientamento, sarebbe una buona cosa portarlo a termine. Un processo in cui potrebbe affermarsi nel calcio inglese. Per questo motivo, e per la sua evoluzione come calciatore, sarebbe un’ottima soluzione per lui restare in Premier League”.

NEL MANCHESTER UNITED? - “Perché no? Del resto già il West Ham è un grande club, un club con grande storia e che vuole crescere. Joao doveva solo ambientarsi. E’ un giocatore che pensa e agisce rapidamente, ha recuperato la sua velocità di pensiero e di esecuzione, intensità e aggressività. Mi è piaciuto in ogni partita di più”.


Ti è piaciuto questo articolo? Dillo ai tuoi amici!