SHARE

Milan - Montella , accordo sul rinnovo: aumento e ingaggio fino al 2019

L'ANNUNCIO POTREBBE ESSER DATO A FINE STAGIONE. MA L'EUROPA LEAGUE NON PARE NECESSARIA AI FINI DEL RINNOVO


|

Montella - Milan ancora insieme, almeno per un'altra stagione, se non addirittura due. A meno di crolli clamorosi nelle prossime 6 giornate, ed a prescindere da come terminerà la rincorsa europea dei rossoneri, a fine campionato le due parti ufficializzeranno il rinnovo dell'aeroplanino, attualmente in scadenza 2018. Il suo contratto verrà quindi portato sino a giugno 2019: l'accordo verbale è stato trovato nella prima delle due riunioni tra Mirabelli ed il diretto interessato di due giorni fa, all'interno della quale è stato comunicato al tecnico che verrà anche maggiormente preso in considerazione sotto l'aspetto propositivo per quanto concerne le operazioni di mercato. Per lui pronto anche un sostanzioso aumento di ingaggio: il tecnico 42enne dovrebbe passare a guadagnare circa 3 milioni a stagione, rispetto ai 2 attuali. I primi obiettivo del nuovo Milan rispondono al nome di Musacchio per affiancare Romagnoli; Aubemayang, Morata o Kalinic per sostituire Bacca; un centrocampista di esperienza come Fabregas ed un terzino, che probabilmente non sarà Kolasinac, che andrà a prender posto sulla corsia sinistra. 


Ti è piaciuto questo articolo? Dillo ai tuoi amici!