SHARE

Inter, dietrofront su Modric! Accordo con Rakitic: dopo Godin arriva un altro colpo internazionale?

I nerazzurri a caccia di un grande colpo a centrocampo


|

Classe '88, Ivan Rakitic con la maglia del Barcellona ha vinto praticamente di tutto. E forse per questo, forse perchè a 31 anni ha voglia di concedersi un'ultima, grande avventura nel calcio europeo, avrebbe comunicato ai blaugrana la sua intenzione di non rinnovare il proprio contratto in scadenza attualmente in scadenza nel 2021. 

Vicino alla Juve nel 2007 prima di andare allo Schalke, poi al Milan nel 2011 prima però di decidere per la destinazione spagnola, stavolta Rakitic potrebbe finalmente sbarcare in Italia. L'Inter è a caccia di un grande centrocampista, da affiancare a Brozovic e in grado di trascinare la squadra a quel salto di qualità che Spalletti pensava potesse già avvenire quest'anno grazie a Radja Nainggolan e che comunque, in parte, potrebbe anche realizzarsi in questa seconda metà di stagione. 

Suning e Barcellona, peraltro, si stanno già parlando: il principio d'accordo è sulla base di 40 milioni di euro, con un ingaggio al giocatore di 6,5 milioni di euro. Rakitic, peraltro, verrebbe volentieri a Milano per due motivi: il primo legato all'ambizioso progetto di Suning, il secondo legato ad una questione più logistica, vista la maggior vicinanza a Basilea del capoluogo lombardo, da sempre polo attrattivo per le compagne dei calciatori essendo capitale della moda. 

Al momento, a meno di clamorosi risvolti, più lontano Luka Modric, il cui contratto in scadenza è sì nel 2020, ma per il quale servirebbero presumibilmente più di 40 milioni di euro e per il quale anche l'età, essendo un classe '85, pesa in maniera diversa. 

Condividi con i tuoi amici!